[successivo] [precedente] [inizio] [fine] [indice generale] [indice ridotto] [indice analitico] [home] [volume] [parte]


Capitolo 166.   Memoria di massa: gestione delle partizioni

Le partizioni che contengono già un file system, possono essere rimaneggiate attraverso l'uso di strumenti specializzati per la loro copia, per lo spostamento e per il ridimensionamento. Tali strumenti sono utili quando sono in grado di tenere conto del tipo di file system e di fare tutti gli adattamenti necessari di conseguenza.

Tabella 166.1. Riepilogo dei programmi comuni per la gestione delle partizioni che ospitano già dei dati.

Nome Descrizione
gpart Ricostruzione della suddivisione in partizioni.
parted Gestione completa delle partizioni.
partimage Archiviazione e ripristino delle partizioni.

166.1   Gpart

Il programma gpart (1) consente di scandire un disco o un file-immagine per ricostruire la sua suddivisione in partizioni:

gpart [opzioni] file_di_dispositivo
gpart -C cilindri,testine,settori -g [altre_opzioni] file_immagine

Per poter fornire informazioni corrette, il programma deve conoscere la geometria del disco da controllare, cosa che ottiene normalmente dal sistema operativo; tuttavia, quando il valore ottenuto automaticamente non è valido, oppure quando si tratta di un file-immagine, tale informazione deve essere fornita attraverso le opzioni della riga di comando, come si vede nel modello proposto a proposito della lettura di un file-immagine.

Si osservi che la ricerca eseguita da gpart è più semplice e più attendibile se la suddivisione in partizioni del disco da scandire non prevede la presenza di partizioni «logiche»; in pratica, va meglio se ci sono solo partizioni primarie, che si annotano nel primo settore di avvio.

Viene mostrato un solo esempio, molto semplice, di un disco che ha una tabella delle partizioni coerente con la suddivisione reale; per un approfondimento dell'uso del programma si può consultare la pagina di manuale gpart(8).

gpart /dev/hdb[Invio]

Si richiede la scansione del secondo disco ATA; in questo caso si ottiene il risultato seguente:

Begin scan...
Possible partition(Linux swap), size(8259mb), offset(0mb)
Possible partition(Linux ext2), size(13350mb), offset(8259mb)
Possible partition(Linux ext2), size(21603mb), offset(21610mb)
Possible partition(Linux ext2), size(34944mb), offset(43213mb)
End scan.

Checking partitions...
Partition(Linux swap or Solaris/x86): primary 
Partition(Linux ext2 filesystem): primary 
Partition(Linux ext2 filesystem): primary 
Partition(Linux ext2 filesystem): primary 
Ok.

Guessed primary partition table:
Primary partition(1)
   type: 130(0x82)(Linux swap or Solaris/x86)
   size: 8259mb #s(16916376) s(63-16916438)
   chs:  (0/1/1)-(1023/15/63)d (0/1/1)-(16782/2/57)r

Primary partition(2)
   type: 131(0x83)(Linux ext2 filesystem)
   size: 13350mb #s(27342624) s(16916445-44259068)
   chs:  (1023/15/63)-(1023/15/63)d (16782/3/1)-(43907/12/57)r

Primary partition(3)
   type: 131(0x83)(Linux ext2 filesystem)
   size: 21603mb #s(44243008) s(44259075-88502082)
   chs:  (1023/15/63)-(1023/15/63)d (43907/13/1)-(87799/10/61)r

Primary partition(4)
   type: 131(0x83)(Linux ext2 filesystem)
   size: 34944mb #s(71565312) s(88502085-160067396)
   chs:  (1023/15/63)-(1023/15/63)d (87799/11/1)-(158797/0/21)r

166.2   Parted

La gestione delle partizioni di un disco, in un sistema GNU/Linux, può essere fatta con Parted, (2) che consente anche il loro spostamento, il ridimensionamento e l'inizializzazione, con i file system comuni nei sistemi GNU/Linux. L'utilizzo di Parted richiede comunque una buona conoscenza del problema e di conseguenza conviene prima fare esperienza con gli strumenti tradizionali.

Per svolgere il suo compito, Parted richiede di specificare inizialmente il file di dispositivo corrispondente al disco nel quale vanno gestite le partizioni (può trattarsi anche di un file-immagine che rappresenta un disco suddiviso o da suddividere in partizioni); successivamente, attraverso dei comandi si fa riferimento alle partizioni indicando un numero, che rappresenta precisamente il numero secondario (minor number) del file di dispositivo corrispondente. Per esempio, volendo fare riferimento a una partizione, il cui file di dispositivo è normalmente /dev/hda2, con i comandi di Parted si deve specificare il numero 2, che corrisponde al numero secondario di tale file:

ls -l /dev/hda2[Invio]

brw-rw----  1 root disk 3, 2 2005-01-01 13:15 /dev/hda2

Parted si avvia attraverso l'eseguibile parted, che ha due modalità di funzionamento: una interattiva e l'altra no.

parted [opzioni] [file_di_dispositivo]
parted [opzioni] file_di_dispositivo comando_e_argomenti

Nel primo modello sintattico si vede l'avvio di Parted per funzionare in modo interattivo; nel secondo, aggiungendo in coda il comando desiderato, il programma smette di funzionare al termine dell'esecuzione dello stesso.

È da osservare che il file di dispositivo, che appare formalmente come facoltativo nella riga di comando, serve a specificare su quale disco si intende lavorare; se non viene specificato all'avvio, occorre poi usare il comando select per indicarlo durante il funzionamento in modalità interattiva.

Le opzioni previste per l'avvio di Parted sono utili sono in poche occasioni; in particolare, merita di essere ricordata solo l'opzione -s, ovvero --script, con la quale si vuole precisare che il programma non deve tentare di interagire con l'utente (presumibilmente perché viene avviato all'interno di uno script.

Diversi comandi di Parted fanno riferimento a una porzione del disco, individuata come un punto iniziale e un punto finale. Per delimitare questi intervalli, si fa riferimento a dimensioni espresse in mebibyte (simbolo «Mibyte», ovvero multipli di 1 048 576 byte). Al contrario, con programmi tradizionali per la gestione delle partizioni, si deve fare riferimento ai cilindri, ma questo approccio è stato evitato volutamente nella realizzazione del programma.

Tabella 166.4. Alcuni comandi di Parted.

Comando Descrizione
quit
Termina il funzionamento del programma.
help [comando]
Mostra l'elenco dei comandi disponibili, oppure mostra la sintassi del comando specificato.
select file
Seleziona l'oggetto su cui intervenire; potrebbe trattarsi di un file di dispositivo che fa riferimento a un disco, oppure un file-immagine di un disco. In ogni caso, con questo comando, si individua qualcosa che viene suddiviso in partizioni.
print
Mostra l'elenco delle partizioni presenti nell'oggetto selezionato (già nella riga di comando oppure attraverso il comando select).
mklabel loop|msdos|pc98|...
Crea una tabella di partizioni secondo lo schema specificato dall'argomento del comando. La parola chiave loop fa riferimento a un disco senza tabella di partizioni; il tipo pc98 è una versione un po' più evoluta della tabella tradizionale per sistemi Dos. Sono disponibili altre parole chiave per altrettante tabelle di partizione differenti, che però sono state omesse nel modello.
mkpart tipo [file_system] inizio fine
Crea una partizione. Il tipo è rappresentato da una parola chiave come primary, extended o logical, tenendo conto che non tutti gli schemi di partizionamento prevedono partizioni estese e logiche. Il file system, facoltativo, viene specificato con una parola chiave, come per esempio ext2, fat32, fat16, HFS, linux-swap.
mkfs n file_system
Inizializza una partizione, specificata attraverso il numero secondario (n), con il file system indicato alla fine del comando da una parola chiave analoga a quella di mkpart.
mkpartfs tipo file_system inizio fine
Crea una partizione e la inizializza. Si utilizza come il comando mkpart, con la differenza che la partizione viene inizializzata.
check n
Controlla che il file system contenuto nella partizione individuata dal numero secondario n sia privo di errori.
set n opzione on|off
Consente di attivare (on) o disattivare (off) una certa opzione booleana, associata alla partizione del numero secondario n. Le opzioni disponibili dipendono dal tipo di schema di partizionamento usato.
set n boot on|off
Attiva o disattiva l'opzione di «avvio». Con i sistemi Dos, l'attivazione di questa opzione rende avviabile la partizione relativa.
set n lba on|off
Attiva o disattiva l'opzione con cui si specifica che lo schema di accesso al disco è di tipo LBA (Linear block addressing).
resize n inizio fine
Ridimensiona la partizione individuata dal numero secondario n, in modo che inizi e finisca nell'intervallo indicato. Il ridimensionamento può avvenire solo se la partizione contiene un file system compatibile, tenendo conto che in alcuni casi, può essere impossibile modificare il punto di inizio della partizione, rispetto alla sua collocazione precedente.
move n inizio [fine]
Sposta la partizione individuata dal numero secondario n, in modo che inizi e finisca nell'intervallo indicato. Se la posizione finale viene indicata, si ottiene un ridimensionamento della partizione, altrimenti questa rimane tale e quale. Con alcuni file system è necessario che la destinazione sia più grande dell'origine.
rm n
Cancella la partizione individuata dal numero secondario n (temporaneamente il contenuto della partizione rimane presente, anche se non più raggiungibile). Si osservi che in alcuni casi, la cancellazione di una partizione provoca la rinumerazione di quelle successive.
cp m n
cp file_origine m n
Copia la partizione m nella partizione n. Nel secondo modello, si specifica il file, o il file di dispositivo, che contiene la partizione di origine, così da consentire la copia da un disco diverso o da un file-immagine diverso.

I comandi di Parted sono «semplici», ma richiedono la conoscenza di ciò che si sta facendo, soprattutto delle caratteristiche dello schema di partizionamento utilizzato. Tanto per fare un esempio, il comando mkpart richiede, eventualmente, l'indicazione di un tipo di file system, ma questa informazione serve in modo indiretto, per determinare il codice da attribuire al tipo di partizione. Per esempio, se con il comando mkpart si indicasse un file system di tipo ext3, si otterrebbe una partizione di tipo 8316, ovvero di tipo «Linux».

Vengono descritti alcuni esempi, che fanno parte di una sequenza coerente di operazioni, dove Parted viene usato in modo interattivo. Questi esempi non esauriscono le potenzialità di Parted; per maggiori dettagli e per conoscere lo stato dello sviluppo di questo programma, occorre fare riferimento alla documentazione originale.

166.3   Partimage

Partimage(3) è un programma che può essere usato in modo interattivo o meno, per la copia e la riproduzione delle partizioni di un disco. In particolare, la copia di una partizione implica normalmente anche l'archiviazione del primo settore del disco (MBR).

partimage [opzioni_e_argomenti]

L'eseguibile partimage va avviato con i privilegi necessari per accedere alle partizioni; in pratica, va usato in qualità di utente root. Se non si usano opzioni o argomenti di alcun tipo, si ottiene un funzionamento interattivo.

Nelle sezioni successive viene mostrato l'uso di Partimage in modo interattivo; per un uso diverso, conviene consultare la pagina di manuale partimage(1) ed eventualmente anche partimaged(8) per la gestione dell'archiviazione delle partizioni attraverso la rete.

166.3.1   Archiviazione

Viene mostrato un esempio di archiviazione di una partizione in modo interattivo; per la precisione, si archivia la partizione /dev/sda1:

partimage[Invio]

.---------------------| Partition Image 0.6.4 |---------------------.
| * Partition to save/restore                                       |
|   hdd7                                 ext3fs       15.38 GiB     |
|   hdd8                                 ext3fs       24.03 GiB     |
|   hdd9                                 ext3fs       39.41 GiB     |
|   md0                                  ext3fs       14.42 GiB     |
| # sda1 ############################### ext3fs ##### 15.32 GiB ##  |
|   sda2                                 ext3fs       53.62 GiB     |
|   sda4                                 swap (v1)    7.38 GiB      |
|                                                                   |
| * Image file to create/use                                        |
|   [/tmp/immagine_______________________________________________]  |
|                                                                   |
| Action to be done:                                <Next (F5)>     |
| (*) Save partition into a new image file                          |
| ( ) Restore partition from an image file          <About>         |
| ( ) Restore an MBR from the imagefile                             |
|                                                   <Exit (F6)>     |
| [ ] Connect to server                                             |
|     IP/name of the server: _________________________ Port: 4025__ |
|     [X] Encrypt data on the network with SSL                      |
`-------------------------------------------------------------------'

Attraverso una barra di scorrimento si seleziona sda1, come si vede nella schermata di esempio; inoltre, si specifica il nome del file in cui salvare l'immagine della partizione: in questo caso si tratta di /tmp/immagine, ma in realtà, il nome esatto contiene un'estensione numerica (.000).

Una volta compilata la maschera iniziale, come nell'esempio, si passa alla maschera successiva premendo il tasto [F5]:

.-----------------------| save partition to image file |-----------------------.
|                                                                              |
| Compression level                                                            |
| ( ) None (very fast + very big file)                                         |
| (*) Gzip (.gz: medium speed + small image file)                              |
| ( ) Bzip2 (.bz2: very slow + very small image file)                          |
|                                                                              |
|                                                                              |
| Options                                   If finished successfully:          |
| [X] Check partition before saving         (*) Wait                           |
| [X] Enter description                     ( ) Halt                           |
| [ ] Overwrite without prompt              ( ) Reboot                         |
|                                           ( ) Quit                           |
| Image split mode                          ( ) Last                           |
| (*) Automatic split (when no space left)                                     |
| ( ) Into files whose size is:............ 2037____ MiB                       |
| [ ] Wait after each volume change                                            |
|                                                                              |
|                                                                              |
|                                                                              |
|        <Continue (F5)>        <Exit (F6)>           <Main window (F7)>       |
`------------------------------------------------------------------------------'

In questa fase viene richiesto, in particolare, di specificare il metodo di compressione e se si vuole ottenere un file unico o una serie di file di dimensione stabilita. Anche qui, si prosegue con il tasto [F5]:

.--------------------| Partition description |--------------------.
|                                                                 |
| You can enter a description of the saved partition:             |
|                                                                 |
| [Prima partizione del disco USB esterno ___________________]    |
|                                                                 |
|                                                                 |
|                                                                 |
|                                                                 |
|                                                                 |
|                                                                 |
|                                                                 |
|                                                                 |
|                                                                 |
|                           .----.                                |
|                           | Ok |                                |
|                           `----'                                |
|                                                                 |
|                                                                 |
`-----------------------------------------------------------------'

Conviene mettere una descrizione, per annotare di che cosa si tratta, come si vede nell'esempio. Si conferma l'inizio dell'archiviazione con il pulsante grafico <Ok>.

.---------.-----------------| Ext3fs informations |-----------------.----------.
| Partitio|                                                         |          |
| Size of | Space usage:..................2 %                       |          |
| Image fi| Used space....................374.71 MiB                |          |
|         | Free space....................14.95 GiB                 |          |
|         | Bitmap size...................1.92 MiB                  |          |
| Detected| Label.........................                          |          |
| Compress| Number of groups..............123                       |          |
|         | First block...................0                         |          |
|         | Ext3fs journalization.........yes                       |          |
|         | Sparse super block............yes                       |          |
|         | Large files support...........no                        |          |
|         | File system revision..........1                         |          |
|         |                                                         |          |
|         |                         .----.                          |          |
|         |                         | Ok |                          |          |
|         |                         `----'                          |          |
|         |                                                         |          |
|         |                                                         |          |
|         `---------------------------------------------------------'          |
|                                                                              |
`------------------------------------------------------------------------------'

Terminato il controllo della partizione, si conferma ancora con il pulsante grafico <Ok>:

.-----------------------| save partition to image file |-----------------------.
| Partition to save:.........../dev/sda1                                       |
| Size of the Partition:.......15.32 GiB = 16450527744 bytes                   |
| Current image file:........../tmp/immagine.000                               |
| Image file size:.............56.00 KiB                                       |
| Available space for image:...17.51 GiB = 18796441600 bytes                   |
| Detected file system:........ext3fs                                          |
| Compression level:...........gzip                                            |
|                                                                              |
|                                                                              |
| Time elapsed:................3sec                                            |
| Estimated time remaining:....21sec                                           |
| Speed:.......................930.00 MiB/minn                                 |
| Data copied:.................46.50 MiB / 374.71 MiBB                         |
|                                                                              |
|                                                                              |
|                                                                              |
|                                                                              |
|                                                                              |
| #########_________________________12%_________________________________ 12 %  |
|                                                                              |
`------------------------------------------------------------------------------'

Come si può vedere, la partizione viene archiviata nel file /tmp/immagine.000; se dovessero essere utilizzati più file, l'estensione progredirebbe: .001, .002,...

Al termine appare una schermata di conferma.

.------------| Success |-------------.
|                                    |
| Operation  successfully finished:  |
|                                    |
| Time elapsed:...27sec              |
| Speed:..........832.69 MiB/min     |
| Data copied:....374.71 MiB         |
|                                    |
|              .----.                |
|              | Ok |                |
|              `----'                |
|                                    |
|                                    |
`------------------------------------'

166.3.2   Ripristino

Viene mostrato un esempio di ripristino di una partizione in modo interattivo; per la precisione, si ripristina un file nella partizione /dev/sda2, che è più grande di quella originaria:

partimage[Invio]

.---------------------| Partition Image 0.6.4 |---------------------.
| * Partition to save/restore                                       |
|   hdd7                                 ext3fs       15.38 GiB     |
|   hdd8                                 ext3fs       24.03 GiB     |
|   hdd9                                 ext3fs       39.41 GiB     |
|   md0                                  ext3fs       14.42 GiB     |
|   sda1                                 ext3fs       15.32 GiB     |
| # sda2 ############################### ext3fs ##### 53.62 GiB ##  |
|   sda4                                 swap (v1)    7.38 GiB      |
|                                                                   |
| * Image file to create/use                                        |
|   [/tmp/immagine.000___________________________________________]  |
|                                                                   |
| Action to be done:                                <Next (F5)>     |
| ( ) Save partition into a new image file                          |
| (*) Restore partition from an image file          <About>         |
| ( ) Restore an MBR from the imagefile                             |
|                                                   <Exit (F6)>     |
| [ ] Connect to server                                             |
|     IP/name of the server: _________________________ Port: 4025__ |
|     [X] Encrypt data on the network with SSL                      |
`-------------------------------------------------------------------'

Come si vede, si prende il primo e unico file ottenuto dall'archiviazione eseguita nella sezione precedente, per ripristinare i dati nella partizione /dev/sda2. Si prosegue premendo il tasto [F5]:

.--------------------| restore partition from image file |---------------------.
|                                                                              |
| Options                                                                      |
| [ ] Simulation of the restoration (nothing is written)                       |
| [ ] Erase free blocks with zero values                                       |
|                                                                              |
| If finished succ.--------| Partition description |---------.                 |
| (*) Wait        |                                          |                 |
| ( ) Halt        | Prima partizione del disco USB esterno   |                 |
| ( ) Reboot      |                                          |                 |
| ( ) Quit        |                 .----.                   |                 |
|                 |                 | Ok |                   |                 |
|                 |                 `----'                   |                 |
|                 |                                          |                 |
|                 |                                          |                 |
|                 `------------------------------------------'                 |
|                                                                              |
|                                                                              |
|                                                                              |
|                                                                              |
|        <Continue (F5)>        <Exit (F6)>           <Main window (F7)>       |
`------------------------------------------------------------------------------'

Viene mostrata la descrizione del file, prima di procedere.

.--------------------| restore partition from image file |---------------------.
|                                                                              |
| Options                                                                      |
| [ ] Simulation of the restoration (nothing is written)                       |
| [ ] Erase free blocks with zero values                                       |
|                                                                              |
| If finished successfully:                                                    |
| (*) Wait                                                                     |
| ( ) Halt                                                                     |
| ( ) Reboot                                                                   |
| ( ) Quit                                                                     |
|                                                                              |
|                                                                              |
|                                                                              |
|                                                                              |
|                                                                              |
|                                                                              |
|                                                                              |
|                                                                              |
|                                                                              |
|        <Continue (F5)>        <Exit (F6)>           <Main window (F7)>       |
`------------------------------------------------------------------------------'

Nella maschera finale si può ancora richiedere di simulare il recupero; in questo caso viene eseguito realmente. Si procede con il tasto [F5]:

.---------.-----------------| Ext3fs informations |-----------------.----------.
| Partitio|                                                         |          |
| Size of | Space usage:..................2 %                       |          |
| Current | Used space....................374.71 MiB                |          |
| File sys| Free space....................14.95 GiB                 |          |
| Compress| Bitmap size...................1.92 MiB                  |          |
| Partitio| Label.........................                          |          |
| Image cr| Number of groups..............123                       |          |
| Size of | First block...................0                         |          |
|         | Ext3fs journalization.........yes                       |          |
|         | Sparse super block............yes                       |          |
|         | Large files support...........no                        |          |
|         | File system revision..........1                         |          |
|         |                                                         |          |
|         |                         .----.                          |          |
|         |                         | Ok |                          |          |
|         |                         `----'                          |          |
|         |                                                         |          |
|         |                                                         |          |
|         `---------------------------------------------------------'          |
|                                                                              |
`------------------------------------------------------------------------------'
.--------------------| restore partition from image file |---------------------.
| Partition to restore:............./dev/sda2                                  |
| Size of partition to restore:.....53.62 GiB = 57576960000 bytes              |
| Current image file:.............../tmp/immagine.000                          |
| File system:.........--------| Confirmation |---------.                      |
| Compression level:..|                                 |                      |
| Partition was on dev| Do you really want to restore   |                      |
| Image created on:...| /dev/sda2 from the image file   | 06                   |
| Size of the original| /tmp/immagine.000 ?             | 4 bytes              |
|                     |                                 |                      |
|                     |    .-----.          .----.      |                      |
|                     |    | Yes |          | No |      |                      |
|                     |    `-----'          `----'      |                      |
|                     |                                 |                      |
|                     |                                 |                      |
|                     `---------------------------------'                      |
|                                                                              |
|                                                                              |
|                                                                              |
|                                    0%                                        |
|                                                                              |
`------------------------------------------------------------------------------'
.--------------------| restore partition from image file |---------------------.
| Partition to restore:............./dev/sda2                                  |
| Size of partition to restore:.....53.62 GiB = 57576960000 bytes              |
| Current image file:.............../tmp/immagine.000                          |
| File system:......................ext3fs                                     |
| Compression level:................gzip                                       |
| Partition was on device:........../dev/sda1                                  |
| Image created on:.................Tue Apr 25 11:12:13 2006                   |
| Size of the original partition:...15.32 GiB = 16450527744 bytes              |
|                                                                              |
| Time elapsed:.....................10m:41sec                                  |
| Estimated time remaining:.........16m:35sec                                  |
| Speed:............................13.73 MiB/minn                             |
| Data copied:......................146.73 MiB / 374.71 MiB                    |
|                                                                              |
|                                                                              |
|                                                                              |
|                                                                              |
|                                                                              |
| ##############################____39%_________________________________ 39 %  |
|                                                                              |
`------------------------------------------------------------------------------'
.--------------------| restore partition from image file |---------------------.
| Partition to restore:............./dev/sda2                                  |
| Size of partition to restore:.....53.62 GiB = 57576960000 bytes              |
| Current image file:.............../tmp/immagine.000                          |
| File system:........------------| Success |-------------.                    |
| Compression level:.|                                    |                    |
| Partition was on de| Operation  successfully finished:  |                    |
| Image created on:..|                                    |                    |
| Size of the origina| Time elapsed:...10m:52sec          | bytes              |
|                    | Speed:..........34.48 MiB/min      |                    |
| Time elapsed:......| Data copied:....374.71 MiB         |                    |
| Estimated time rema|                                    |                    |
| Speed:.............|              .----.                |                    |
| Data copied:.......|              | Ok |                |                    |
|                    |              `----'                |                    |
|                    |                                    |                    |
|                    |                                    |                    |
|                    `------------------------------------'                    |
|                                                                              |
|                                  100%                                  100 % |
|                                                                              |
`------------------------------------------------------------------------------'

A questo punto, dal momento che i dati recuperati riproducono una partizione più piccola dello spazio effettivo, se si dispone degli strumenti appropriati, si può tentare di estenderne le dimensioni allo spazio disponibile:

fsck.ext2 -f /dev/sda2[Invio]

e2fsck 1.39-WIP (31-Dec-2005)
Pass 1: Checking inodes, blocks, and sizes
Pass 2: Checking directory structure
Pass 3: Checking directory connectivity
Pass 4: Checking reference counts
Pass 5: Checking group summary information
/dev/sda2: 12/2011296 files (0.0% non-contiguous), 95926/4016242 blocks

resize2fs /dev/sda2[Invio]

resize2fs 1.39-WIP (31-Dec-2005)
Resizing the filesystem on /dev/sda2 to 14056875 (4k) blocks.
The filesystem on /dev/sda2 is now 14056875 blocks long.

1) Gpart   GNU GPL

2) Parted   GNU GPL

3) Partimage   GNU GPL


Appunti di informatica libera 2008 --- Copyright © 2000-2008 Daniele Giacomini -- <appunti2 (ad) gmail·com>


Dovrebbe essere possibile fare riferimento a questa pagina anche con il nome memoria_di_massa_gestione_delle_partizioni.htm

[successivo] [precedente] [inizio] [fine] [indice generale] [indice ridotto] [indice analitico] [home]

Valid ISO-HTML!

CSS validator!

Gjlg Metamotore e Web Directory