AFTA BUCCALE

AFTA BUCCALE

 a cura di Claudio Italiano

 

Link correlati al tema: afta   Il morbo di Crohn, la clinica

AFTA BUCCALE

 

L’aftosi è una malattia di probabile origine virale che si manifesta con ulcerazioni recidivanti alla mucosa della bocca ed in sede genitale. La variante sistemica è la sindrome di Behçet.  Le afte tra le più comuni malattie del cavo orale e si ritiene che il 30-40% della popolazione manifesti questo disturbo. La stomatite aftosa si osserva per lo più nei giovani.

Eziopatogenesi.

Nessun batterio o virus noto è risultato responsabile. Nel 70-80% dei soggetti colpiti sono dimostrabil autoanticorpi contro la mucosa orale ed è presente nel 25% un’enteropatia da glutine (celiachia) Talora compare primna la afta e poi un’anemia perniciosa da deficienza di ferro e folati. Occorre, tuttavia, col senno di poi non escludere patologie intestinali infiammatorie come il morbo di Crohn, che possono manifestarsi nel 6-9% o esordire con lesioni del cavo orale ulcerate che ricordano l'afta buccale.

Clinica.

La malattia si manifesta con ulcerazioni dlla lingua e della mucosa orale dolorose, eritematose che si risolvono in 5-10 giorni. In alcuni pazienti si possono verificare anche ulcerazioni superiori al centimetro; nella variante di Behcet si hanno anche manifestazioni papulo-pustolose cutanee ad evoluzione ulcerativa, localizzate ai gomiti ed alle ginocchia associati ad episodi di eritema nodoso. Talvolta perfino compare la febbre, artralgie ed episodi tromboflebitici. La diagnosi differenziale va fatta con le lesioni erpetiche o altre ulcerazioni genitali a trasmissione sessuale. L’istologia rivela un infiltrato infiammatorio con trombosi arteriolare. Il decorso è fastidioso ma ancdamento benigno, La prognosi è imprevedibile; talora la malattia decorre per un periodo di 10 anni. La cura si avvale di infiltrazioni cortisoniche alla base delle lesioni e la prevenzione si avvale della talidomite che è un farmaco assai pericoloso da impiegare con cura da mani esperte, NO in GRAVIDANZA (rischio di malformazioni gravi, focomelia)!!! Talora si impiegano steroidi per via sistemica ed immunospppressori cone la ciclosporina e l’azatioporina.

 

indice