Canti della montagna

 


DAL REPERTORIO DEL CORO DELLA SAT


M° Antonio Pedrotti e Luigi Pigarelli

EDIZIONE FOTO F.LLI PEDROTTI

TRENTO/BOLZANO


INDICE


Alcjante il gjal

Belle rose du printemps

Bombardano Cortina.

Cara mamma, mi vòi Toni

C'ereno tre ssorelle

Come porti i capelli bella bionda

Doman l'è festa

Dove sei stato mio bell'alpino

Dove te vett,o Mariettina

E Cadorna manda a dire

E col cifolo del vapore

El barcarol del Brenta

El canto de la sposa

El galét chichirichi

El grileto e la formicola

E ma prima che te toghia

E picchia, picchia a la porticella

Era sera

Era una notte che pioveva


E sàlta for so pare

Fila, fila

Gardenèra

Gran Dio del Cielo

Il canto del minatore

Il fiore di Teresina

Il povero soldato

Il testamento del capitano

Il tuo fazzolettino

Il ventinove luglio

In cima ai monticelli

In mezzo al prato gh'è tre sorelle

Inno al Trentino

L La banda

La bèla la va al bosch

La bergera

La Canzone del Grappa

L'Acquabbèlle

La domenica andando a la Messa

La Dosolina

La Gigia l'èi malada

La mattina

La montanara

La Paganella

La pastora

L'aria de la campagna

La smortina

La sposa morta

Lauda dell'Epifania

La vien giù da le montagne

La villanella

L'è ben ver che mi slontani

Le maitinade del Nane Periott

Le lamentazioni di Fiemme

L'è tre dì che 'l pIove e 'I fioca

L'è tre mesi che t'ho scrito

L'è trè ore che son chi soto

La Maithiada

Ma se tu pici

Menegina

Monte Canino

Monte Nero

Morinèla

Ne conteva i nossi veci

Nenia di Gesù Bambino

O Angiolinla, bèla Angiolina

O ce Mel cjs'cjel a Udin

Oggi è nato in Una stalla

Oi biondinella

Oi de la Valcamonica

Oilà Maruska

Preghiera a Sant'Antonio

Quando le rose bianche

Quante stelle vi è nel cielo

Quattro cavai che trottano

Quel mazzolin di fiori

Quel'oselin dal bosch

Salve Colombo

Salve, salve la diva parola

Se jo vés di maridiimi

Serenada a Castel Toblin

Son barcarol

Sono un povero disertore

Soreghina

Sui monti fioccano

Su la più alta cima

Sul cappello che noi portiam

Sul ciastel de Mirabel

Sul ponte di Bassano

Tante putèle bèle

Tanti ghe n'è

Teresina,va ti vesti

Val più un bicchier di Dalmato

Valsugana

Varda la luna

Vieni, vieni Màrcellina

Viva la faccia nostra

Vola vola vola...

Vuoi tu venire in Merica?

Zom, zom,zu la Belamonte

 



go : home