Privacy Policy


LA PAGINA DEGLI AMPUTATI - ANNO XVIII - DIRETTO ED IDEATO DA CLAUDIO PISANI REDATTO CON L'AIUTO DI COCò E DI TUTTI I"DIVERSAMENTE VIVI" DELL'ALTRA DIMENSIONE
. é GRADITA LA COLLABORAZIONE DEI LETTORI

QUESTA é UNA PAGINA WEB"NO PROFIT": NON SI ACCETTA PUBBLICITà, SOLO SCAMBIO LINKS, NOTIZIE SU
 CONVEGNI ED ARTICOLI CON WEBSITES SIMILARI. 
IL SITO é ANCHE APOLITICO E NON-CONFESSIONALE

AVVISO LEGALE - PRIVACY:
Il sito viene aggiornato aperiodicamente secondo la disponibilità del materiale informativo e della disponibilità dei collaboratori che prestano la loro opera a titolo completamente gratuito. Se ne sconsiglia la navigazione ai minori di anni 16!
 Pertanto il sito non può essere considerato Testata Giornalistica/Prodotto Editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
Non vengono installati cookies autoctoni, ma solo di terze parti a fini statistici.
(Vedasi Policy Shinystat all'indirizzo:  http://www.shinystat.com/it/  o nostre
POLICY)

 

 

Aggiornata il: 17-07-18
( In Rosso Le Novità Odierne)
Convegni -Telex - Links - Articoli
Video - News
- Foto - Vignette

850.000 Visitatori al 3 Sett. 2017!

«Gaudium aeternum dona eis Domine et lux perpetua luceat eis, gaudeant in pace et in laetitia».
---------------------------------------------------

 

MENU' PRINCIPALE
EVIDENZIATE IN GIALLO LE SEZIONI AGGIORNATE DI RECENTE - SCORRETE I TITOLI (che sono in ordine alfabetico),
 POI CLICCATE SULLA RUBRICA DESIDERATA.

 ULTIMI ARTICOLI PUBBLICATI:
 
FANTASMA IN GIARDINO *** DOV'E' L'ALDILA' ? *** SONIA RINALDI SI COLLEGA CON "LE RAGAZZE" *** STORIE DI LUCIDITA' TERMINALE  *** NEMO PROPHETA... *** INFERNO PER L'ETERNITÀ ? *** TANTI SUICIDI,QUALI LE CAUSE?  *** TRIVIALITà...CHE FANNO TESTO!  *** COME NASCE L'ANIMA?   

CHI SIAMO?
 
NOTIZIE PARANORMALI
ESPLORATORI-MEDIUM
MULTIMEDIA

APPROFONDIMENTI

OLTRE IL CONFINE

 
HUMOR
RICERCA NEL SITO
CALENDARIO CONVEGNI, CONGRESSI, CONFERENZE.
(IN ORDINE DI DATA)
Per iscrizioni e informazioni: www.monroeinstitute.it – 348.3656.168 – email iscrizioni@monroeinstitute.itMAGGIO/ SETTEMBRE
PER MAGGIORI INFORMAZIONI, DEPLIANTS, ISCRIZIONI E CONTATTI, CLICCARE QUI.
FATE UN DONO ORIGINALE, REGALATE UN'ISCRIZIONE AD UN CONGRESSO/CONVEGNO !

UNA MARGHERITA E UNA CANDELINA PER COCO'

clic per accendere una candelina e donare una margherita virtuali e per leggere dei tanti bimbi che scompaiono ogni giorno in tragiche circostanze

CLICCATE SULL'IMMAGINE PER INVIARE UNA MARGHERITA, UNA CANDELA ED UNA PREGHIERA A COCO', PERCHE' POSSA CONTINUARE AD AIUTARE TUTTI I BIMBI VITTIME DELLA CATTIVERIA UMANA CHE OGNI GIORNO PASSANO NELLA LUCE.
------------------------------------------------------------------------------------


SCRIVETE AL WEBMASTER!



POLICY

OLD ENGLISH VERSION
(ZIPPED
)




THE DOC IS IN!

JUKE-BOX:
Click sulle tastiere.
All songs written by Claudio

-----------


Un Angelo  in più

Cristina 
 

Lovers in the Net

Natalie

SPIGOLATURE
MESSAGGIO DI SILVER BIRCH
(15-04-18)
"Ogni anima sa già prima che si incarni in terra ciò che intraprenderà: è una libera scelta fatta dal sé più grande perché sa che il suo viaggio terreno è proprio quanto è necessario per soddisfare e ottenere le qualifiche necessarie per lo sviluppo di un sé più grande, conosce la vita che vivrà e le difficoltà vengono scelte per sopportarle e per superarle, metterà in gioco quelle qualità latenti del sé che richiedono sviluppo per aggiungerlo al reale, al più alto, al vero sé. "

http://www.victorzammit.com/

L'ANGOLO DELL'AVVOCATO:

TUTTI RISORGONO

PRIMA PAGINA
Questa pagina Web é dedicata a tutti i Genitori che,come me e mia moglie, hanno perso uno o più figli ed ai Fratelli superstiti, affinchè, attraverso la conoscenza della così detta "Morte" riescano a superare il dolore della perdita. Ho scoperto che siamo degli esseri bizzarri dato che non meritiamo nemmeno di essere citati nel vocabolario. . . .
Non abbiamo nome....
 Ed allora ne ho inventato uno:

AMPUTATI...
(Clicca per sapere CHI SIAMO!)

--------------------------------------------------------------
SIAMO ANCHE  SU TWITTER!


------------------------

SITO OTTIMIZZATO PER :
RISOLUZIONE MEDIA -1024x568 Win7
 CON INTERNET EXPLORER
® 
( Dalla V. 4.0 In Poi.)
AGLI UTENTI FIREFOX CONSIGLIAMO DI RIDURRE LE DIMENSIONI DELLA PAGINA AL

----------------------------------------
CONOSCETE GENITORI "AMPUTATI"?
PENSATE CHE QUESTO SITO
POSSA DONAR LORO UN Pò DI CONFORTO? SEGNALATECI!

http://www. ampupage.it/

 

ARCHIVIO VECCHIE NOTIZIE

http://www.amputati.altervista.org
Bookmark!

------------------------------------------------------

NOVEMBRE '99 - NOVEMBRE '17
LA PAGINA HA COMPIUTO 18 ANNI

CLIC PER VEDERE COM'ERA!

-------------------------------------------


RIATTIVATO IL FORUM.

https://piddia.forumcommunity.net/


Pur ringraziando tutti i Lettori del Sito e del libro che mi scrivono quotidianamente, devo pregarLi di NON CHIEDERMI CONTATTI COI LORO Cari : IO NON SONO UN Medium
e, anche se occasionalmente mi succede di percepire qualcosa,non sono in grado di farlo su richiesta. Lo Spirito del sito e del mio libro è quello di spingervi alla ricerca ed alla conoscenza dell'Aldilà per giungere al dialogo con l'Oltre attraverso un percorso Spirituale totalmente personale. Grazie.(WM)
------------
 VIGNETTA DEL MESE

PUBBLICITA'-PROGRESSO
-------------------------------------------
MULTIMEDIA:
 FILM - TV - WEB - LIBRI

VIDEO

Dai Coniugi Desideri:
CONTATTO CON UNA
DONNA IN COMA!

 Fondazione Butterfly https://youtu.be/obGtrYBklpc

Entanglement quantistico
Prof. Vittorio Marchi

ULTIMA INTERVISTA AL MAGO ZURLì

AWARE, L' ALBUM DEGLI YOUVOID CHE PARLA DI SpiritUALITA'
 

L'ALDILA' DESCRITTO DAI DEFUNTI NEI MESSAGGI DEI CONIUGI DESIDERI 

IN COPERTINA

FANTASMA IN GIARDINO (17/07/18)
Tia Wilson di Durham, Maine ha catturato l'inquietante immagine di una videocamera di sorveglianza istallata nel suo giardino.
Aspettandosi di vedere -al massimo- gatti e volpi, Tia è stata presa alla sprovvista quando, rivedendo le immagini, ne ha trovata una che mostrava una figura umana nel suo cortile.  Sebbene non molto ben definita, l'immagine mostrerebbe un soldato con zaino in spalla. La foto é stata scattata un sabato sera alle 20:58 mentre Tia era in un campeggio.
"Sono rimasta scioccata", ha detto. "All'inizio, ero molto preoccupata perché pensavo che qualcuno fosse entrato nel nostro giardino, ma chi diamine poteva essere stato  alle 9 di sera,?"
Ancora più strano era il fatto che non c'era alcuna traccia della figura su nessun'altra immagine, nonostante il fatto che la fotocamera scatti una foto a intervalli di dieci secondi.
"Se qualcuno stava camminando lungo il nostro vialetto, la camera avrebbe catturato una foto molto prima, ai margini del nostro prato",
 ha detto. "Abbiamo rimesso in funzione la fotocamera nella speranza  di riprendere di nuovo lo strano personaggio."

Fonte: https://www.pressherald.com/

DOV'E' L'ALDILA' ? (14-07-18)
"È il lato invisibile e non udibile del mondo in cui vivi, tu già da ora fai parte del Mondo dello Spirito!
Non andrai di là quando te ne andrai dal tuo mondo, SEI NEL MONDO SPIRITO
GIA' ORA!
Non puoi esplorarlo se non hai sviluppato i doni dello Spirito perchè tu possa sintonizzarti su tutte le sue vibrazioni e frequenze, o qualunque altra parola tu abbia intenzione di usare.
Non è un altro mondo. E 'parte integrante dell'universo di cui la terra non è che un aspetto.
(Silver Birch '84 Ed. p.44).

SONIA RINALDI SI COLLEGA CON "LE RAGAZZE" (13/07/18)
Straordinarie foto dall'Aldilà!

 Qualche mese fa, Sonia Rinaldi ha chiesto al Dr. Craig Hogan di trovare alcune persone che avrebbero voluto che lei ricevesse foto ITC dei propri cari. Sonia si aspettava che circa 5 fossero interessati, tuttavia, quando si sono presentate ben 30 persone, è stata all'altezza della sfida e ha lavorato instancabilmente per ottenere risultati sorprendenti come l'immagine di Tatiana inviata attraverso la stazione ITC nordamericana.
 Vedi il rapporto completo di Sonia. https://ipati.a2hosted.com/publicacoes/9revista/

--------------------------------------------------------

STORIE DI LUCIDITA' TERMINALE  (12-07-18)

Pazienti affetti da schizofrenia, morbo di Alzheimer, e altre patologie che causano gravi menomazioni del funzionamento mentale, sono a volte inspiegabilmente capaci di recuperare i loro ricordi e la lucidità mentale poco prima della morte.  Le loro menti sembrano tornare in forma, straordinariamente completa e coerente, anche se i loro cervelli si sono ulteriormente più che mai deteriorati.
Persone che non sono nemmeno in grado di ricordare i loro nomi per anni possono improvvisamente riconoscere i loro familiari e hanno normali conversazioni sul loro passato, presente e futuro.
Nessuno sa come questo possa accadere.
Ad esempio, il Dr. Scott Haig, Medico, ha scritto in un articolo per il Time Magazine di un giovane paziente, David, il cui tumore aveva distrutto il suo cervello, ma ciò non gli ha impedito di ritrovare momenti di lucidità prima della morte. David aveva smesso di parlare e muoversi alcune settimane prima del decesso e quando il suo cranio è stato scansionata con la TAC,
fu evidente che:  
"Non c'era rimasto quasi nulla del suo cervello".
Però, la notte in cui David è morto, ha trascorso circa cinque minuti in piena consapevolezza, dicendo addio alla sua famiglia.
"Non era il cervello di Davide che s'era svegliato per dire addio", ha detto il dottor Haig.
"Il suo cervello era già distrutto.  Le metastasi tumorali non si limitano ad occupare spazio e comprimere le strutture anatomiche, lasciando intero il cervello, in realtà sostituiscono il tessuto. ... Non c'era più nulla lì dentro....
Ciò che aveva svegliato il mio paziente ... era stata semplicemente la sua mente che si era fatta strada attraverso un organo distrutto,
 l' atto finale di un padre per confortare la sua famiglia."

Per il Dr. Haig, è chiaro che la mente esiste separatamente dal cervello, dunque,
mentre altri studiosi guardano a possibili ragioni fisiologiche di questo fenomeno conosciuto come lucidità terminale.

I diversi stati fisiologici di persone che manifestano la lucidità terminale suggeriscono che un unico meccanismo non ne è responsabile, secondo i ricercatori della University of Virginia e dell'Università d'Islanda, che ha pubblicato il documento
 "Terminal Lucidity: Una rassegna e una collezione di casi," presso l'Archivio di Gerontologia e Geriatria nel 2012.

"Allo stato attuale, riteniamo che non sia possibile ipotizzare meccanismi definitivi per la lucidità terminale",
hanno scritto i ricercatori Dr. Michael Nahm, Dr. Bruce Greyson ed il dottor Emily Williams Kelly,
tutti della University of Virginia, ed il dottor Elendur Haraldsson dell'Università d'Islanda.
"Infatti, la lucidità terminale in differenti disturbi mentali potrebbe derivare da processi diversi, a seconda della eziologia delle malattie. Ad esempio, cachessia [debolezza e deperimento del corpo] in pazienti affetti da malattie croniche potrebbero plausibilmente provocare contrazione del tessuto cerebrale, alleviando la pressione esercitata da lesioni intracraniche occupanti spazio e permettendo il ritorno fugace di qualche funzione cerebrale. "
Essi hanno inoltre rilevato che,
"Alcuni pazienti per i quali il supporto vitale è stato tolto, possono manifestare una sovratensione inspiegabile dell'attività elettroencefalografica [attività elettrica del cervello] come la pressione del sangue crolla immediatamente prima della morte. Anche se questi pazienti non sono stati segnalati nel mostrare alcuna evidenza clinica di cognizione, questi risultati suggeriscono che la neuroscienza degli stati terminali può essere più complessa di quanto pensato tradizionalmente ".

La lucidità terminale era ben nota in medicina già nel 19° secolo, ma è quasi assente nella letteratura medica del 20° secolo.
I Ricercatori succitati hanno esaminato 83 casi riportati nella letteratura degli ultimi 250 anni.
Lo studio è stato condotto nella speranza di comprendere ulteriormente il rapporto mente-cervello ed hanno anche ribadito che la comprensione della lucidità terminale potrebbe essere utile per aiutare a sviluppare trattamenti idonei.

Ad esempio, il medico austriaco Julius Wagner-Jauregg (1857-1940) ha osservato che i sintomi di alienazione mentale a volte  diminuiscono durante la febbre alta. Sviluppò così la terapia della febbre per la demenza paralitica (un disturbo neuropsichiatrico che colpisce il cervello), guadagnandosi un premio Nobel per la Medicina.

Il Dr. Alexander Batthyany, un professore del Dipartimento di Scienze Cognitive presso l'Università di Vienna,
ha studiato anche'egli la lucidità terminale negli ultimi anni.
I risultati di un suo studio vennero presentati presso l'Associazione Internazionale per i Near-Death Studies (IANDS) durante la Conferenza del 2014.  Ottocento operatori sanitari, di cui solo 32 avevano risposto, avevano cumulativamente curato 227 Alzheimer o pazienti affetti da demenza.  Circa il 10 per cento di questi pazienti aveva avuto un ritorno improvviso e breve di lucidità.
Il Dr. Batthyany ha avvertito, tuttavia, che questi ricercatori si erano auto-selezionati.
Il basso tasso di risposte può significare che il fenomeno è raro, oltre ad aver ricevuto risposte soprattutto da coloro che avevano assistito a casi eclatanti nei loro pazienti morenti. Tuttavia, testimonianze di lucidità terminale sono molto frequenti fra gli infermieri.

Morbo di Alzheimer e demenze dimostrano che l'anima non esiste?
Una delle infermiere intervistate ha detto:
"Prima che questo fosse successo, ero diventata abbastanza cinica riguardo i vegetali umani che curavo, ma ora, capisco che sto curando i lattanti dell'immortalità.  Avendo visto quello che ho visto, si dovrebbe capire che la demenza può influenzare l'anima,
ma non sarà mai in grado di distruggerla. "

Di seguito ci sono alcuni casi raccolti dal Dr. Batthyany e dalla University of Virginia ed altri ricercatori.

* "Una donna anziana con demenza, quasi muta, non riconosceva più nessuno...
Inaspettatamente, un giorno, lei chiamò la figlia e la ringraziò per tutto poi, durante una conversazione telefonica con i nipoti, scambiò gentilezze e affettuosità e, detto addio, poco dopo, morì ", [Dott Batthyany conferenza IANDS].

*  Il Dr. Nahm ed i suoi colleghi hanno scritto di un caso del 1840 pubblicato in un testo medico:
 
"Una donna di 30 anni con diagnosi di 'malinconia errabonda' era stata ricoverata in manicomio, e poco dopo, era diventata maniacale.
Per quattro anni ha vissuto esclusivamente in uno stato mentale confusionale ed incoerente.
Quando si ammalò con febbre alta, con veemenza rifiutò di prendere qualsiasi medicinale.
La sua salute si deteriorò rapidamente ed il suo corpo divenne sempre più debole, mentre,però, le sue condizioni mentale miglioravano.
Due giorni prima della sua morte, era diventata completamente lucida.
Parlava con un intelligenza e chiarezza che sembravano superare il suo livello d'istruzione.
S'informò sulla vita dei suoi parenti e, in lacrime, pentita del su precedente rifiuto a prendere le medicine, moriva poco dopo. "

* Un altro caso raccontato dal Dott Nahm è stato registrato da A. Marshall nel suo libro del 1815,
" Anatomia Patologica del Cervello nella Mania e nell'Idrofobia":
"Marshall (1815) ha segnalato il caso di un paziente pazzo furioso e violento che soffriva di perdita di memoria nella misura in cui egli non ricordava neppure il suo nome di battesimo.
Quando si ammalò gravemente dopo più di 10 anni in manicomio, divenne più calmo. Il giorno prima di morire, era tornato razionale ed aveva chiesto di vedere un prete. Sembrava ascoltare con attenzione il ministro e ha espresso la speranza che Dio avrebbe avuto pietà della sua anima. Anche se Marshall (1815) non ha descritto lo stato mentale del paziente in modo più dettagliato, la relazione suggerisce che l'uomo aveva di nuovo l'accesso ai ricordi della sua vita.
"

WEBMASTER (FONTI VARIE DAL WEB)

TANTI SUICIDI,QUALI LE CAUSE? (22/06/18)
(Di Mike Tymn)

INFERNO PER L'ETERNITÀ ?
(26-06-18)

 
L'inferno per "l'eternità" e "la dannazione eterna", sono stati inventati dagli uomini per manipolare i cuori e le menti degli ignoranti!  NON esistono.
NON POSSONO esistere!
Mentre ci sono stati di consapevolezza nell'Adilà che sono particolarmente oscuri, spiacevoli e persino orribili - alcuni li chiamano "inferno" -
il rimanere in questo stato
 non è per l'eternità!

L'aiuto è sempre disponibile per coloro che sono pronti ad accettarlo. Viviamo per sempre perché la nostra 'ENERGIA' (la nostra mente / spirito / corpo) ha 'una scintilla del divino' e nessuna parte del divino può essere condannata alla dannazione eterna.
L'inferno per "l'eternità" era una deliberata mistificazione della parola "Eon" da parte della Chiesa. 'Eon', al tempo di Gesù, significava un 'periodo di tempo' di 100 anni. Ma tale parola  è stata tradotta erroneamente "ogni volta che si riferiva alla punizione". Un'autorevole parere proviene da un ex Sacerdote, padre Johannes Greber.
I suoi libri
Communication with the Spirit World of God e The New Testament trattano su come Spiriti di alto livello, parlando attraverso un Medium, spiegavano e correggevano le interpolazioni nel Nuovo e Vecchio Testamento. Per fortuna oggi le persone non accettano più simili assurdità,  nemmeno i preti che ho conosciuto, ma è ancora "sui libri" e la gente viene senza motivo terrorizzata da essi.
(Fonte: http://www.victorzammit.com

In seguito ai recenti suicidi della Stilista Kate Spade e del Masterchef Anthony Bourdain, c'è stato molto rumore nei Media per l'allarmante aumento di tali casi negli Stati Uniti, in particolare nel gruppo di età fra i 45 ed i 64 anni. Considerando che Spade a 55 anni, e Bourdain a 61, sembravano aver avuto tutto ciò che la vita può offrire dal punto di vista puramente materialistico, i mezzi di comunicazione sono alla ricerca di risposte valide. In un articolo su USA Today, Maria Oquendo, Presidente del Dipartimento di Psichiatria presso l'Università della Pennsylvania, dice che l'aumento del numero di suicidi tra gli adulti di mezza età è sconcertante perché in quel gruppo di età si è finanziariamente più sicuri e si possiede maggiore esperienza per la risoluzione dei problemi della vita, ma che l'epidemia di consumo di oppioidi non spiega tutto.
In un libro molto popolare, "CONNESSIONI PERSE", l'autore Johann Hari opina che il tasso di suicidi è alto perché la vita moderna ha portato molte persone a vivere isolate da amici e parenti, il che conduce alla solitudine ed alla depressione.  Hari, che ha combattuto la depressione egli stesso, afferma che tale condizione è vista sempre più spesso come uno squilibrio chimico del cervello e viene trattata con psicofarmaci.
Credo che -almeno per noi Spiritualisti- la risposta al “puzzle” è ovvia, ma dal momento che la scienza ufficiale e la medicina si rifiutano di riconoscere la forte evidenza che suggerisce che la coscienza sopravvive alla morte, non è da esse troppo considerata.

La causa principale di molti suicidi è più probabilmente esistenziale, cioè il fallimento nel trovare il senso vero della vita. Un articolo di Belinda Luscombe apparso su Time, sottolinea che la felicità non è il risultato finale di una somma di realizzazioni, citando Bourdain, “Cosa fai dopo i tuoi sogni?”  [ wikipedia.org/ ]

Nel suo famoso libro del 1969, The Immortalist, l'Umanista e Filosofo Alan Harrington si è espresso in questo modo:
“Una sciagurata idea si è impossessata della nostra coscienza collettiva.
Masse di uomini e donne in tutto il mondo non credono più di avere la minima possibilità di vivere oltre la tomba. Il non credente pronuncia una sentenza di morte su sé stesso. Per milioni di uomini questo può essere non solo sconcertante, ma disastroso.”


Come Harrington la vede, quando le persone sono private di una visione di rinascita,
“soffrono periodi di distacco, cui seguono violenza o apatia ricorrenti.”  Harrington, un ateo dichiarato, ha visto l'ateismo di massa come il responsabile della maggior parte, se non di tutti, i mali della società, tra cui l'abuso dell' energia sessuale . “Orgie, scambi di coppia et similia, più popolari che mai tra gruppi di persone del tutto normali, rappresentano un assalto di massa alla morte,” ha scritto.
“Lo stato di ansia, il senso di impotenza e insignificanza e soprattutto il dubbio per quanto riguarda il futuro del dopo la morte, rappresentano uno stato d'animo che è praticamente insopportabile per chiunque”, ha scritto Erich Fromm, un altro Filosofo Umanista.

Secondo Carl Jung, pioniere della Psicologia e della Psichiatria, il razionalismo critico ha eliminato l'idea della vita dopo la morte.
 Egli ha osservato che la maggior parte dei suoi pazienti erano non-credenti perchè avevano perso la loro fede.
Erano nevrotici. “
Cercano una posizione, il matrimonio, la buona reputazione, il successo sociale o il denaro, e rimangono infelici e nevrotici anche quando hanno raggiunto ciò che stavano cercando. Queste persone sono di solito confinate all'interno di un orizzonte spirituale troppo ristretto. La loro vita non ha contenuti, nè  significato sufficienti “.

Jung, che aveva avuto una convincente esperienza di pre-morte, nel 1944, ha continuato a contrastare la visione tradizionale dicendo che: 
“...un uomo dovrebbe essere in grado di dire che ha fatto del suo meglio per formarsi un'idea della vita dopo la morte, o almeno crearsene qualche raffigurazione - anche se deve confessare il suo fallimento. Non averlo fatto è una perdita di vitale importanza “.
Ha aggiunto che l'uomo che non coglie l'idea della vita dopo la morte è un disperato che marcia verso il nulla, mentre la persona che crede di sopravvivere alla morte, anche se può essere dubbiosa “segue le tracce della vita e vive proprio nella sua morte.”
Il rinomato Psichiatra Viktor Frankl parla di “sindrome nevrotica di massa” come risultato di un “vuoto esistenziale”, una sensazione di vuoto e di non-senso.  Quanto più si cerca il piacere, tanto più esso ci sfugge.  “
Il piacere è, e deve rimanere, un effetto collaterale, o sottoprodotto, e viene distrutto e svuotato di ogni valore, nel momento in cui diventa un obiettivo fine a sé stesso.”
Un essere umano, continua, non deve vivere nell'inseguimento della felicità, ma alla ricerca di un motivo per diventare felice.
L'auto-realizzazione, ha ulteriormente affermato, è possibile solo come un effetto collaterale dell'auto-trascendenza.
Anche Sigmund Freud, che non era incline alla spiritualità, era preoccupato che il proprio atteggiamento verso la morte potesse avere un impatto sulla sua salute psicologica.

(Vedi:http://perdutaefolle.blogspot.com/2010/09/freud-il-nostro-atteggiamento-nei.html)

---------------------

Il non credente immediatamente interpreta che tutto ciò sta a suggerire che dobbiamo vivere per l'Aldilà e non per l'oggi, tuttavia, non è questo che Jung e Freud stavano dicendo. W.James, un altro pioniere della psichiatria, potrebbe averlo riassunto meglio:
Il fascino del presente è sempre preso in prestito dallo sfondo delle possibilità che ci offre. Lasciate che le nostre esperienze comuni siano sempre accompagnate da un eterno ordine morale; lasciate che la nostra sofferenza abbia un significato immortale; lasciate che il Cielo sorrida sulla terra e la divinità venga a visitarci; lasciate che la fede e la speranza siano l'atmosfera che l'uomo respira; e che le sue giornate passino con brio; si muovano con prospettive, che ci si entusiasmi con i valori più remoti“.

Jung, Freud, James, e Frankl non stavano suggerendo che dobbiamo vivere per l'Aldilà, ma solo di mantenere un quadro mentale, il più ampio possibile, sul come gestire le nostre attività quotidiane.  In caso contrario, si rischia di soccombere al motto epicureo
 “mangia, bevi e sii felice, perché domani moriremo”, mentre ci sforziamo di essere un tutt'uno con i nostri giocattoli e, infine, chiederci cosa fare dopo averne accumulati abbastanza.

Credo che Giambattista Vico, filosofo italiano del 18 ° secolo, ha colpito esattamente nel segno quando ha scritto che gli uomini prima sentono la necessità, quindi cercano l'utilità seguita dalla comodità, poi il piacere, e, infine, il lusso, dopo di che impazziscono - quando “
ognuno pensa ai propri interessi privati .” In quella ricerca del piacere e del lusso, c'è un certo distacco sociale, che coinvolge declino morale, intellettuale e spirituale.
La disperata ricerca dei beni terreni o per qualsiasi cosa materiale è veramente un disperato bisogno d'eternità per se stessi, in quanto è la disperazione esistenzialista che Søren Kierkegaard ha esaminato, definendola da Filisteo.
Il Filisteo si tranquillizza nel banale, altrettanto disperato se le cose vanno bene o male,” continua, affermando che molti Filistei in realtà non si rendono conto che sono in preda alla disperazione, o nel caso se ne rendano conto, non lo fanno capire.
Come sempre Kierkegaard allude ai comportamenti filistei e piccolo borghesi che, nel rifiutare ingenuamente la disperazione,
precipitano gli uomini nella totale inconsapevolezza circa la propria destinazione spirituale.
Purtroppo non se ne rendono conto nemmeno i loro Psichiatri, Politici, e Giornalisti.

FONTE:  Michael Tymn

ARTICOLI IN EVIDENZA



COME NASCE L'ANIMA?

LA SCIENZA CONFERMA LE PREMONIZIONI?

18 ANNI DI RICERCA
SULLE NDE

UNA MEDIUM DI GUERRA

ARTICOLI MENO RECENTI
ARTICOLI VARI


CliccaRE SUI LINKS-

NEWS DAL MONDO
CLICCARE SUI LINKS
 
Clic su questa immagine per tornare qui dalle altre pagineNEWS TELEX
CLICCARE QUI SOPRA
 
SCIENZA E PSI

LYDIA SI E' LAUREATA!

NDE VERIFICATA

COCO' COMPIE 30 ANNI!

CERVELLO QUANTICO?

LA nde infernale di jeffrey

RICORDANDO bruce MOEN:
1L’oscurità tridimensionale
2
I FALSI PARADISI  (1)

3
I FALSI PARADISI (2)

INTERVISTA AL DR. PARNIA

SILVER BIRCH SPIEGA I CONTATTI

DUE ESPERIENZE DI CONFINE

AWARE2 : CI SIAMO?!

Il progetto SoulPhone

BUON NATALE
DALL'AVV.  ZAMMIT

ANGELO INFERMIERE

TELEPATIA ONIRICA

ADC CON ROSA

IL CERVELLO PRODUCE BIOFOTONI

DIVERSE LINGUE...
Chi Ha Ragione, Scettici O Credenti?

CERVELLO A 11 DIMENSIONI

MESSAGGI CONTRASTANTI DALL'ALDILA'

TELEPATIA...BESTIALE!tyle="cursor: pointer; color: #2518b5"> LA NDE  DEL DR. GEDDES

LA Fisica STUDIA LA COSCIENZA

INCREDIBILI IMMAGINI ITC DALL'ALDILA'!

cos'è L'Inferno

la mente influenza la materia!

I VANTAGGI DELLA REINCARNAZIONE

LA NDE  DI ANGIE FENIMORE
(SUICIDA)

CONVEGNO DI S.MARINELLA 2017

 

a VENTURE IN IMMORTALITY
TRIVIALITà CHE FANNO TESTO!
LA PANTOFOLA BLU'

VAI in chiesa PER tempo!
--------------------------------------------------------

IL PAPA E L'Inferno

VIVERE NEL "BARDO"

E SE FOSSE TUTTO UN GIOCO?

prepararsi alla morte

I BUDDISTI CREDONO IN DIO?

PANPSICHISMO

I Suicidi E L'Aldilà

I CON. DESIDERI CONTATTANO
DONNA IN COMA

ALTRI CONTATTI CON VIVENTI

treno fantasma

MONACO FANTASMA

Angelo  sul wtc?

NECROLOGI

CIAO, ISABELLA BIAGINI, 
AMPUTATA COME NOI!

GRAVE LUTTO PER LA PdA:
 VIRGILIO CI HA LASCIATI!

FABRIZIO FRIZZI

Stephen Hawking

Dott. Felice Masi.


BRUCE MOEN E' NEL FOCUS 27

al mare CON la moglie..
in foto!

l'equazione dell'amore

Vittima di Las Vegas si sveglia dal coma

CONTRORDINE COMP...FEDELI!

VEDOVANZA ED ESP

LEZIONI DI VITA DA NDE

a. kardec e gli Spiriti

STUDIO SVEDESE SULLE ESP

Julia’s Bureau

CHICO XAVIER, IL MEDIUM APPROVATO
DALLA SCIENZA

IN USA UN ROBOT SI SUICIDA

LA "QUASI NDE" DI MAX BIAGGI

ARTICOLI VARI

CANZONI & Aldilà:
AWARE, L' ALBUM DEGLI YOUVOID CHE PARLA DI SpiritUALITA'
NUOVA INTERVISTA!
Aware parla di sopravvivenza dopo la-morte

-----------------------------------

MAPPA DEL SITO CON INDICE GENERALE
 

LE NEWS DI "GINO-LO-SPINO"

PUBBLICITA'...POLITICA!

VIVO,MA DEFUNTO!

SIAMO TUTTI VIVI?

Il Fantasma di Ginger Rogers

L'EQUAZIONE DI DIO!

NOVITA' IN LIBRERIA

UN LIBRO DA LEGGERE SUBITO!

Il quattordicesimo numero di AutoRicerca contiene un unico testo monografico, scritto da Andrea Pasotti, sul tema delle esperienze di premorte (NDE). In esso l'autore ha saputo raccogliere e commentare un gran numero di frammenti di testi estremamente interessanti, di autori sia antichi che moderni, riuscendo nel difficile compito di offrire una visione panoramica, a tutto tondo, su queste esperienze “al confine tra due mondi”. ​​

 

​Versione stampata (acquistoVersione e-book (accesso aperto

  Il Sé non Muore (02/07/18)
104 esperienze di pre-morte verificate

Titus Rivas, Anny Dirven, Rudolf H. Smit

Il libro "Il Sé Non Muore": Le esperienze di pre-morte (NDE) sono solo elaborate allucinazioni prodotte da un cervello che sta morendo? Oppure sono fantasie esuberanti di narcisisti alla ricerca di attenzione? Come i casi raccolti in questo libro dimostrano abbondantemente, non sono niente di tutto ciò. Questo libro contiene 104 racconti affidabili, spesso di prima mano, di percezioni durante le esperienze di pre-morte (NDE)che sono state successivamente verificate come accurate da fonti indipendenti. Titus Rivas, Anny Dirven e Rudolf H. Smit sono gli autori di queste storie erano persone comuni di tutto il mondo, molte delle quali erano clinicamente morte, impossibilitati di vedere o sentire, e tuttavia in grado di percepire nuove visioni di un mondo oltre i sensi e perfino oltre la morte.
Questo studio è uno sforzo pionieristico per presentare i casi confermati più importanti di coscienza oltre la morte.

------------------------------------------------------------------------------

IL CIELO MI ASPETTAVA

Questo libro e' stato dettato da un angelo..la mamma che lo ha pubblicato e' stata solo un mezzo che ha ricevuto conoscenze importanti dal mondo di Luce. Tratta vari argomenti :
dal perche' siamo su questa terra, all'importanza della conoscenza di sé, a come poter migliorare il nostro cammino spirituale facendoci capire le motivazioni degli accadimenti che ci capitano e su come affrontarli.
Ci spiega il grande valore della preghiera e perché è così importante per le nostre vite. La forza del perdono ,
il riconoscere l 'altro in noi e tanto altro ancora . E' semplicemente un libro d' Amore.

Chi fosse interessato a ricevere il libro può richiederlo su questa pagina FB . Il prezzo è di euro 11,30 (spedizione compresa), totalmente devoluti in beneficienza .

https://www.facebook

 HOT-LINKS

DA ANGELICA,MESSAGGIO METAFONICO
http://www.metafonicasicilia.com/

Ciao Claudio, volevo mandarti questo file ricevuto domenica scorsa e che ho inviato anche a Vita Oltre la Vita, dove spesso invio i miei file e dove li pubblicano alla sez. Metafonia. Puoi farne una recensione se vuoi, e pubblicarlo, col relativo mio commento, sul tuo sito.
È  particolarmente chiaro, ottenuto con registratore e radio ad onde corte. Te lo invio  perché  è un file che dà tanta speranza, soprattutto se consideri che l’Entità che me lo ha mandato è un mio parente  trapassato solo qualche giorno prima.

http://www.vitaoltrelavita.it/forum/

 Il Cenacolo di Milano

via Armida Barelli 6 - 20148 Milano - Italia
mail: cenacolo.scintille@gmail.com

web: www.ilcenacolo.it
"Il Cenacolo" è un movimento nato a Milano nel 1943. Il suo scopo è vivere e diffondere l'insegnamento di Cristo.
La sua storia inizia quando un Entele, un Angelo del Signore, comincia a dettare dei "messaggi" ad un uomo, un medium, che, dopo aver compreso la natura di ciò che gli stava accadendo, li condivide con le persone che ha vicino.
Col passare del tempo il piccolo gruppo cresce e, dopo qualche anno, viene costituito il movimento "Il Cenacolo".
Oggi "Il Cenacolo" è presente e attivo in molte parti del nostro paese e in ogni Centro ci si incontra settimanalmente per leggere, meditare, vivere e diffondere con l'esempio l'insegnamento cristico.
Il motto del Cenacolo è "porte aperte". La partecipazione agli incontri è libera e frutto di scelta personale; altrettanto liberamente si può uscire dal movimento senza alcuna giustificazione. Chiunque può partecipare agli incontri; frequentarli non comporta alcun tipo di impegno nè, tanto meno, di costo.
"Il Cenacolo" non ha vincoli con alcuna religione e non pratica nessuna ritualità; tra i partecipanti non ci sono maestri o allievi.

--------------------------------------------------------------
 

 
MENU' ULTIME RUBRICHE AGGIORNATE

QUESTO MENù VI PORTA AGLI ARTICOLI PIù RECENTI DELLE  VARIE RUBRICHE

ULTIMISSIME IN COPERTINA TELEX-TELEXNEWS DA TUTTO IL MONDO PARA-NEWS
LA NOSTRA STORIAAVVISI AI NAVIGANTITERZA PAGINACONGRESSI -CONFERENZE
ADC's - ITALIANiADC's INTERNAZIONALICOM'é FATTO L'Aldilà?  FOTO PARANORMALI
DOCTOR NDE    RACCONTI DI NDELE MIE PROVE PERSONALIFILMS - TV - LIBRI
L'ANGOLO DEI MEDIUML'ANGOLO DELL'AVV.V.ZAMMIT  L'ANGOLO DI BRUCE MOENPUNTI DA PONDERARE
FOTO DI FAMIGLIALINKS SITI AMICIL'ANGOLO COMICO L'ANGOLO DEI LETTORI
 FAQ's-Domande frequenti-L'ANGOLO LETTERARIO COMPLEANNI -necrologi POESIE &CANZONI
ARCHIVIO PDF DI: TELEX,NEWS,DOCTOR NDE

PER FAVORE SEGNALATECI I LINKS NON FUNZIONANTI.GRAZIE!

RICERCA ALL'INTERNO DEL SITO

Le regole del Sito:

I nuovi articoli (max 2-3) restano in prima pagina finchè non c'è una novità, poi passano sulla slide dei 4 piu' recenti ed infine vengono archiviati nelle pagine delle singole rubriche citate nel menù, oltre a rimanere raggiungibili negli elenchi degli articoli +vecchi dove restano segnalati per circa un anno. 
Ad inizio  pagina trovate i  link alle varie sezioni dove sono archiviati tutti gli articoli pubblicati dal 1999 ad oggi, alcuni in formato PDF. Spero di esser stato chiaro. Meglio di così non possiamo fare per gestire gli oltre 200 files di testo e le trenta rubriche, senza far menzione alle 3000 e più foto
accumulatesi in questi lunghi anni.

Webmaster

TORNA A INIZIO PAGINA
 

(DA SOMMARE AI 277. 000 VISITATORI CONTEGGIATI DA BRAVENET fino a Luglio 2010)