LA PAGINA DEGLI AMPUTATI - ANNO XVIII - DIRETTO ED IDEATO DA CLAUDIO PISANI REDATTO CON L'AIUTO DI COCò E DI TUTTI I"DIVERSAMENTE VIVI" DELL'ALTRA DIMENSIONE
. é GRADITA LA COLLABORAZIONE DEI LETTORI

QUESTA é UNA PAGINA WEB"NO PROFIT": NON SI ACCETTA PUBBLICITà, SOLO SCAMBIO LINKS, NOTIZIE SU
 CONVEGNI ED ARTICOLI CON WEBSITES SIMILARI. 
IL SITO é ANCHE APOLITICO E NON-CONFESSIONALE

AVVISO LEGALE - PRIVACY:
Il sito viene aggiornato aperiodicamente secondo la disponibilità del materiale informativo e della disponibilità dei collaboratori che prestano la loro opera a titolo completamente gratuito. Se ne sconsiglia la navigazione ai minori di anni 16!
 Pertanto il sito non può essere considerato Testata Giornalistica/Prodotto Editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
Non vengono installati cookies autoctoni, ma solo di terze parti a fini statistici.
(Vedasi Policy Shinystat all'indirizzo:  http://www.shinystat.com/it/  o nostre
POLICY)


 
Aggiornata il: 19-10-18
( In Rosso Le Novità Odierne)
Convegni -Telex - Links - Articoli
Video - News - Foto - Vignette

900.000 Visitatori al 29 Luglio 2018!

«Gaudium aeternum dona eis Domine et lux perpetua luceat eis, gaudeant in pace et in laetitia».
---------------------------------------------------
 

UNA MARGHERITA E UNA CANDELINA PER COCO'

clic per accendere una candelina e donare una margherita virtuali e per leggere dei tanti bimbi che scompaiono ogni giorno in tragiche circostanze

CLICCATE SULL'IMMAGINE PER INVIARE UNA MARGHERITA, UNA CANDELA ED UNA PREGHIERA A COCO', PERCHE' POSSA CONTINUARE AD AIUTARE TUTTI I BIMBI VITTIME DELLA CATTIVERIA UMANA CHE OGNI GIORNO PASSANO NELLA LUCE.
------------------------------------------------------------------------------------
Secondo gli Esseri di Luce, "...lo scopo del tempo e dell'esperienza terrena
è quello di aiutarci a ricordare chi siamo veramente.
"

 

MENU' PRINCIPALE
EVIDENZIATE IN GIALLO LE SEZIONI AGGIORNATE DI RECENTE - SCORRETE I TITOLI (che sono in ordine alfabetico),
 POI CLICCATE SULLA RUBRICA DESIDERATA.

 ULTIMI ARTICOLI PUBBLICATI:
 
COME CONSULTARE I MEDIUM *** I BAMBINI E LA LUCE *** LA NDE DI JIM BUBBA *** CONGRESSO DI CATTOLICA *** CHIUDERE I SOCIAL? *** MARINA, UNA MEDIUM PER LA PdA! *** EPPUR SI MUOVE... ***  IMMAGINA... E' REALTA'!  *** GLOSSARIO DELL'ALDILA' 

LE RUBRICHE DELLA PdA

NOTIZIE PARANORMALI

CHI SIAMO?
 

ESPLORATORI-MEDIUM

MULTIMEDIA

APPROFONDIMENTI

OLTRE IL CONFINE

HUMOR

RICERCA NEL SITO

ARCHIVIO VECCHIE NOTIZIE

http://www.amputati.altervista.org

PRIMA PAGINA
Questa pagina Web é dedicata a tutti i Genitori che,come me e mia moglie, hanno perso uno o più figli ed ai Fratelli superstiti, affinchè, attraverso la conoscenza della così detta "Morte" riescano a superare il dolore della perdita. Ho scoperto che siamo degli esseri bizzarri dato che non meritiamo nemmeno di essere citati nel vocabolario. . . .
Non abbiamo nome....
 Ed allora ne ho inventato uno:

AMPUTATI...
(Clicca per sapere CHI SIAMO!)

--------------------------------------------------------------
SIAMO ANCHE  SU TWITTER!


------------------------

SITO OTTIMIZZATO PER :
RISOLUZIONE MEDIA -1024x568 Win7
 CON INTERNET EXPLORER
® 
( Dalla V. 4.0 In Poi.)
AGLI UTENTI FIREFOX CONSIGLIAMO DI RIDURRE LE DIMENSIONI DELLA PAGINA AL

----------------------------------------
CONOSCETE GENITORI "AMPUTATI"?
PENSATE CHE QUESTO SITO
POSSA DONAR LORO UN Pò DI CONFORTO? SEGNALATECI!

http://www. ampupage.it/


RIATTIVATO IL FORUM.

https://piddia.forumcommunity.net/


Pur ringraziando tutti i Lettori del Sito e del libro che mi scrivono quotidianamente, devo pregarLi di NON CHIEDERMI CONTATTI COI LORO Cari : IO NON SONO UN Medium
e, anche se occasionalmente mi succede di percepire qualcosa,non sono in grado di farlo su richiesta. Lo Spirito del sito e del mio libro è quello di spingervi alla ricerca ed alla conoscenza dell'Aldilà per giungere al dialogo con l'Oltre attraverso un percorso Spirituale totalmente personale. Grazie.(WM)
------------
 VIGNETTA DEL MESE

 Vatti a fidare dei social!
-------------------------------------------
UNA MEDIUM PER LA PdA!
 Marina collaborerà con la PdA sia con articoli che con consulenze gratuite!
Potete richiedere un contatto scrivendo sulla nostra mailbox o direttamente a Marina,
su Facebook:

www.facebook.com/marina.finazzi


SCRIVETE AL WEBMASTER!



POLICY


OLD ENGLISH VERSION
(ZIPPED
)



THE DOC IS IN!

JUKE-BOX:
Click sulle tastiere.
All songs written by Claudio

-----------


Un Angelo  in più

Cristina 
 

Lovers in the Net

Natalie

SPIGOLATURE
LA CRESCITA SPIRITUALE CONTINUA NELL'ALDILA' (14/09/18)

"Non ti arrampichi da una sfera all'altra, cresci, ti evolvi; l'inferiorità lascia il posto a quanto è più elevato, muori e nasci ancora ed ancora. Il corpo astrale, nello stesso modo in cui perdi il corpo materiale, diventa più rarefatto, più sottile, mentre quanto e' più basso scivola via, nella morte, perché morte significa veramente trasformazione, risurrezione, il sorgere del più elevato nel mondo inferiore.
(Silver Birch Anthology, '60ed., p58).

http://www.victorzammit.com/

CALENDARIO CONVEGNI, CONGRESSI, CONFERENZE.
(IN ORDINE DI DATA)

IL 31 OTTOBRE, ALLE 21 IL VOSTRO WM
SARA' OSPITE DI FOCUS IN UNA VIDEOCHAT SUL PARANORMALE!

 

FOCUS: www.facebook.com/

Corso di Esplorazione dell’Aldilà

Un seminario di due giorni che insegna come esplorare l'Aldilà e altre realtà non

fisiche. Sviluppato da Bruce Moen e condotto dalla sua allieva Anja Lysholm, da

lui autorizzata a insegnare IN questo workshop.

http://hemisync.it/i-corsi/

Clic per scaricare il file PDF

2° CONVEGNO NAZIONALE:
LA VITA OLTRE LA VITA
CON MARINO PARODI E MIRELLA RESTUCCIA
CLIC X INFO
PALERMO
HoTEL CONCHIGLIA D'ORO
23-24-25
NOVEMBRE
Vita dopo la morte
Convegno internazionale dell’Associazione
Aldilà del Tramonto  
  (Clic x info)
L’Aquila
CANADIAN HOTEL
26, 27 e 28 Ottobre

  Visitate il sito: www.hemisync.it 
Per contatti:  tel. 3287762706

Email:  davide.rozzoni2018@gmail.com

I CORSI IN PROGRAMMA

http://hemisync.it/i-corsi/

******
PER MAGGIORI INFORMAZIONI, DEPLIANTS, ISCRIZIONI E CONTATTI, CLICCARE QUI.
FATE UN DONO ORIGINALE, REGALATE UN'ISCRIZIONE AD UN CONGRESSO/CONVEGNO !

 IN COPERTINA

“I BAMBINI E LA LUCE” (11/10/18)
 Alf Rose un bambino di quattro o cinque anni ebbe questa esperienza molti anni fa, quando era malato di polmonite .

COME CONSULTARE
I
 MEDIUM (19-10-18)
Pubblichiamo quanto scrive sul Forum la nostra amica Giulia, alcuni preziosi consigli per chi intende avvalersi
di un contatto medianico.

La partecipazione a Stansted a centinaia di sedute con medium professionisti, in qualità di interprete, mi è molto giovata ai fini della conoscenza della tecnica medianica in sè.

Come giustamente dice Claudio, al medium non va detto assolutamente nulla di sè, perchè anche il più onesto e coscienzioso rischierebbe di utilizzare quelle informazioni e anche inconsapevolmente inficiare la seduta. All'Arthur Findlay College, sede dell'SNU, dove ho appunto lavorato in un periodo in cui internet e i social (vera miniera d'oro di informazioni personali) non esistevano ancora, era tassativamente obblgatoro non fornire alcuna informazione al medium, meno che mai dire con chi si desiderava o si sperava di comunicare, primo perchè nella medianità non esiste mai la garanzia di un contatto con uno spirito disincarnato specifico (infatti l'ansia di avere un contatto specifico possono addirittura essere fonte di oppressione e insuccesso, così come come può avvenire nel contatto diretto con un proprio caro scomparso), e secondo perchè questa semplice informazione avrebbe inquinato e depistato il contatto con il medium, che doveva esssere del tutto spontaneo e non pilotato nell'esporre le proprie percezioni.

Nei vari corsi sulla medianità si faceva sempre presente che tutti i medium sono sensitivi, ma che non tutti i sensitivi sono medium. Quindi, se ti dovesse capitare di parlare con un altro medium, aggiungo che è importante assicurarsi che l'interessato non ti chieda con chi vuoi comunicare e non ti ponga assolutamente domande su di te o sui tuoi cari, perchè non lo aiuteresti. Una volta che il medium stabilisce un contatto, ti descriverà le proprie percezioni, alle quali potrai rispondere
 "Sì", "No" o "Non lo so".

Un'altra peculiarità delle sedute medianiche è che, indipendentemente dallo stato di lutto o confusione in cui si trovi il consultante, questi ne uscirà comunque sollevato, rinfrancato, consapevole che esiste una realtà d'amore più grande. Esiste infatti un codice deontologico che vieta ai medium di infondere negatività o aspettative negative al consultante, in quanto le persone a lutto o le persone più sensibili hanno una fragilità e vulenerabilità acuite, e la responsabilità che il medium ha nei loro confronti è enorme proprio per questo motivo. E' proprio per questo che si richiedono anni di studio e preparazione per esercitare.

Giulia Geary Knap

 

 < Improvvisamente ero fuori del mio corpo e galleggiavo vicino alla parte superiore della finestra della mia camera da letto. Mi vedevo a letto e mia madre inginocchiata al lato che piangeva e sembrava molto angosciata. Ho guardato questa scena per un pò e ricordo che non provavo alcuna emozione ed ero del tutto indifferente a quello che accadeva.
Senza alcun preavviso mi ritrovai a viaggiare molto rapidamente attraverso una fitta foresta. Dopo quello che sembrò un breve lasso di tempo mi trovai ai margini di una radura, molto luminosa, con cespugli e alberi che la circondavano. In qualche modo mi sembrava di sapere che avevo raggiunto una tappa importante e attesi.
Improvvisamentedai cespugli sul lato opposto della radura apparve un leone . Era grande, accovacciato a terra e sembrava molto ostile, guardandomi fisso e agitando la coda rapidamente da una parte all'altra. Non sentivo la minima paura e aspettai per vedere cosa sarebbe successo.
Molto rapidamente una donna in una veste bianca apparve davanti al leone e mi guardò. Aveva circa trent'anni, occhi fissi  con un caschetto di capelli ramati. Lei sembrava abbastanza severa come un adulto che stesse per rimproverare un bambino. Lei  mi parlò, anche se le sue labbra non si muovevano e non sentii nessuna voce.
Mi disse che non dovevo essere lì e che dovevo tornare indietro.
Senza alcun sforzo cosciente da parte mia mi ritrovai improvvisamente di nuovo nel letto.

 Più tardi mia madre mi ha detto che era sicura che fossi morto, ma che quando le ho chiesto del cibo sapeva che stavo per recuperare e che tutto sarebbe andato tutto bene. Le ho poi raccontato della signora in bianco. Lei mi rassicurò e  mi spiegò che la signora in bianco era il mio angelo custode che si era preso cura di me.
 Era questo un sogno o un'esperienza di 'reale'? Anche se è successo settant'anni fa ho ancora vivido il ricordo di tutti i particolari e sono sicuro che saprei riconoscere la signora in bianco. Per me questa è stata una esperienza vera e propria, sono pienamente soddisfatto di questo. Credo che fossi morto o ero sul punto di morire e mi è stato detto di tornare. Perché? Non lo so. Non ho condotto una vita particolarmente significativo o importante,
ma so che non ho paura della morte. >

Abbiamo trovato questa storia affascinante e straordinaria. Il giovane Alf non poteva avere  alcuna idea di ciò che significava la morte, e tanto meno la sua stessa morte. Eppure nel suo viaggio nella foresta ha vissuto molti dei fenomeni di una NDE. Ha incontrato una barriera (la 'tappa significativa' in cui ha dovuto aspettare); si trovò in una radura con una 'luce brillante' e ha incontrato un 'essere' che lo ha reso consapevole del fatto che non avrebbe dovuto trovarsi lì e che gli ha detto che doveva tornare indietro. La sua mancanza di emozione alla vista della madre angosciata rispecchia esattamente ciò che gli adulti ci hanno raccontato circa la loro mancanza di preoccupazione per le famiglie che stanno lasciando dietro di sè.
 E il leone? Beh, per me sarebbe ancora più sorprendente se un bambino di quattro anni, popolasse la sua NDE con gli amici da lungo tempo perduti o i parenti. L'immagine è molto tipica dell'immaginario di un bambino.
Il leone di Alf conferma la mia sensazione che mentre alcuni elementi della NDE sono universali e indipendenti dallo sperimentatore, l'immaginario visivo è in gran parte un prodotto del singolo ed è molto personale.
La cosa interessante è che Alf non aveva assolutamente paura del leone, nonostante tutta la sua evidente ostilità e nonostante la sensazione di realtà che ha colorato l'intera esperienza.

“I bambini e la luce”  Peter ed Elizabeth Fenwick

LA NDE DI JIM BUBBA (11/10/18)

A seguito di un brutto incidente che lo aveva portato in punto di morte, Jim Bubba ebbe una NDe, che, se pur non completa in tutte le classiche fasi descritte da Moody, è molto commovente e significativa per noi Amputati, visto che aveva perso due figli, uno dopo appena dieci giorni di vita,
l'altro quando aveva diciotto anni, per insufficienza renale.
Una sera di Novembre di molti anni fa, Jim era uscito in piena notte a prendere un po' d'aria facendo una passeggiata in aperta campagna, a causa di una cena un po' troppo abbondante a base di tonno. Per evitare un'auto che gli parve potesse investirlo, si spostò bruscamente dal ciglio della strada, ma il terreno fangoso gli fece perdere l'equilibrio e precipitò rovinosamente in un fosso. Non sapeva che il
 guard rail -visibile in foto- era stato rimosso. 

(PS: Evidentemente anche in USA non si procede a eliminare un pericolo finchè non ci scappa il morto...o quasi!   -NdR-)
Durante l'interminabile caduta di oltre cinque metri, sentì le sue ossa spezzarsi ad una ad una ed infine avvertì un atroce dolore al capo seguito da un lampo di luce abbagliante davanti agli occhi. Perse coscienza, ma dopo un'ora circa, si risvegliò nel buio, steso fra le sterpaglie umide ed aggrappato, chissà come a qualcosa che poi vide essere un un vecchio tronco di un albero caduto (di mestiere faceva il giardiniere).
In agonia per gli atroci dolori causati da fratture multiple delle costole e delle vertebre e col cranio sanguinante per un grosso taglio, Jim capì che era giunta la sua fine: nessuno poteva vederlo col buio che c'era per soccorrerlo, nè era in grado di alzarsi per risalire la ripida china fino al ciglio della strada.
La sua mano urtò contro qualcosa di grosso e liscio, steso a terra:
"Un vecchio tronco caduto, probabilmente spogliato, liscio. Era vicino alla strada, potevo vederlo. L'ho ghermito con un braccio e mi sono trascinato e poi parzialmente appoggiato sulla sua superficie. Finalmente posai la testa su di esso.
Un buon posto dove morire ..."
sono le sue testuali parole.  Poi continua:
" Proprio mentre chiudevo gli occhi, l'oscurità intorno a me sembrava illuminarsi. Era mattina? Non poteva essere.
Non ero stato laggiù per più di un'ora. La luminosità si intensificava e per un momento fu come se fossi tornato nella camera da letto della mia infanzia quando i miei genitori venivano a svegliarmi presto per un viaggio.
La luce crebbe e crebbe d'intensità, fino a diventare quasi accecante.
Socchiusi gli occhi. La luminosità era così potente, così abbagliante, che potevo vedere ogni cosa del sottobosco intorno a me con chiarezza cristallina. Mi accorsi che il tronco a cui mi aggrappavo era vecchio, malmesso dal tempo e un pò scavato alle estremità, dimora di insetti e altre creature. Un universo a sé.
Il vento turbinava sollevando le foglie e scuotendo i rami degli alberi. Alzai lo sguardo e vidi un uomo che  stava camminando verso di me. Qualche altro matto come me uscito a fare una passeggiata notturna?
La figura si trovava a pochi metri di distanza. Al suo arrivo, il mio dolore si placò.
Aveva una faccia gentile, ma altéra ed una lunga barba. Indossava una tunica.
L'uomo non era solo. Due ragazzini erano con lui,  un adolescente ed un bambino piccolo.
James e Robert! I miei figli! Come? Com'era possibile?
Guardai di nuovo la figura, alla disperata ricerca di risposte.
L'aria intorno a lui scintillava di iridescenza. Le domande svanirono dalla mia mente.
E seppi tutto: senza alcun dubbio stavo fissando il volto di Dio.

Il vento si calmò. I boschi divennero completamente immobili.
'Sono pronto a venire da te, Dio!' Gridai. Una voce parlò dentro di me.
'Non è il tuo momento, Jim. Ci sono ancora cose da fare per te. '

'Io?
' Dissi, senza fiato. 'Non sono uno speciale. Io non vado in chiesa. Non leggo nemmeno la Bibbia! '

'Sei speciale perché sei mio figlio, non devi studiare la Bibbia per conoscermi. La mia benedizione è per tutti.
Impara a vedere quelle benedizioni e a farne tesoro. Poi racconta a tutti di me ...'

"Sembrava che avessimo parlato a lungo. Ma non ho mai parlato con i miei figli. Non ho potuto.
Sapevo che erano con Dio, che erano curati. Per la prima volta nella mia vita, ero pieno di pace indescrivibile.
Volevo che la sensazione andasse avanti e avanti. Volevo restare su quel giaciglio per sempre!
Ma la luce cominciò a svanire, la figura si ritirò insieme ai miei figli.
Il vento si alzò di nuovo, facendo frusciare gli alberi. La notte oscura tornò e, con essa, l'insopportabile dolore.
Questa volta, però, non mi preoccupava, sapevo che ora non c'era più nulla da temere. Avevo cose che dovevo fare per Dio, non potevo perdere tempo e dovevo assolutamente alzarmi. Mi rimisi in piedi, come, esattamente, non saprei dire.
Non ero in grado di stare dritto, visto che la schiena mi faceva troppo male e le mie gambe funzionavano a malapena,
ma in qualche modo zoppicai verso la strada, verso la casa più vicina.
Poi bussai ad una porta. 'Aiuto', sussurrai. Quando mi sono risvegliato in ospedale, ho saputo che ero stato in coma per sette giorni. Il mio cranio era rotto, insieme ad una scapola, 11 costole e 10 vertebre.
Ero uscito dalla strada,  caduto per 5 metri.
 Mio fratello era venuto a trovarmi. Sapevo che dovevo parlargòi di quello che mi era successo, ma una parte di me non era sicura di non aver immaginato tutto, del resto avevo  subito un trauma cranico. Forse avevo inventato tutto?
Era stato tutto vero? Avevo avuto delle allucinazioni?
'Bubba, come sei tornato sulla strada?' mi chiese mio fratello. Aprii la bocca per dirgli di aver visto Dio ... ed egli esitò. 'Penso," finalmente dissi, 'penso di aver visto Dio.'
Mio fratello sembrava scettico.
'Eri in cattive condizioni' rispose . Gli parlai del tronco secco a cui mi ero aggrappato, della luce, di aver visto i miei figli defunti. La faccia di mio fratello cambiò di colpo:
'Un tronco liscio?Sei sicuro? Come sei riuscito a vederlo nell'oscurità? '
' Ho visto ogni centimetro di esso. La luce era così brillante!'
"Non potrei dire se pensava che fossi pazzo, o forse lo ero. Ma più tardi, quando sono stato trasferito in riabilitazione, mi ha portato nella sala computer e ha tirato fuori una foto.

'L'ho presa la mattina dopo che sei caduto, disse, mostrandomi un'immagine della zona attorno al canale.
'
Non puoi vederlo, ma c'era sangue dappertutto.'
E lì, vicino alla cima del terrapieno sul ciglio della strada, c'era un vecchio ceppo.
 Lo stesso che avevo descritto a mio fratello, appena ero uscito dal coma.
 Non era stata solo un'altra normale domenica sera."

Webmaster da Facebook

PROSSIMAMENTE: LA NDE DI UN BIMBO DI 5 ANNI

 
CONGRESSO DI CATTOLICA (04-10-18)
(Dalla nostra inviata SHEILA)

---------------------------------------------------

Il giorno 27 settembre, si è aperto a Cattolica il 32 convegno internazionale sul tema la ricerca infinita, promosso dal Movimento della Speranza. In tale occasione sono intervenuti importanti ospiti e nuovi studiosi per approfondire il tema del paranormale e dell'Oltre. Durante il convegno è stato possibile incontrare studiosi di metafonia e sensitivi attraverso i quali si sono potute verificare forme di contatto
con i nostri Cari trapassati.

Durante la conferenza, svoltasi in 4 giorni, sono intervenuti tra gli altri, il giovane Angelo Rollo,  storico e studioso dell' Aldilà, il quale ha sottolineato la differenza tra spiritualità e religione, spiegando come Gesù stesso ,in quanto ebreo e per collocazione storica, dovesse necessariamente credere al concetto di reincarnazione e come la religione Cristiana, fosse fra le più recenti, essendo nata 2000 anni fa. Del resto a  Nicea, con l editto di Costantino, 313 d.C., si è deciso molto in fatto di religione. Gesù non si sentiva fondatore di una religione e nel suo messaggio ha marcato l l'unicità e irripetibilità, di ogni essere umano. La chiesa Cattolica è nata da S. Paolo di Tarsia, un soldato romano. 

Di indiscutibile rilevanza poi, l'intervento di Umberto Di Grazia, noto ricercatore e sensitivo di fama internazionale, il quale ha sottolineato la non casualità della nostra presenza sul pianeta terrestre, e la finalità primaria di crescere in CONSAPEVOLEZZA e aumentare così la nostra Luce (fotoni).

La logica dualistica, per quanto importante, costituisce solo il primo gradino della conoscenza, mentre, ad  un livello più profondo di coscienza, la comunicazione avviene per immagini; per tale ragione la visualizzazione mentale di un oggetto ( ad esempio un albero) ci consente un contatto con la parte più profonda di noi.

Non trascurabile per importanza, il concetto di "forme pensiero", ovvero la capacità di creare o meno veri e propri mostri attraverso la forza del nostro pensare: un vortice di pensieri negativi e ossessivi, può essere davvero deleterio, in quanto capace persino di trasformare il nostro DNA che ha una struttura infinita ( emozioni di felicità lo allungano, emozioni di tristezza lo accorciano).

Infine, facciamo riferimento, ad alcuni consigli di natura pratica : 1) imparare a respirare,ispirando per 5 secondi ed espirando per 3, per un totale di cinque minuti, aumenta le nostre capacità intuitive oltre ad abbassare la pressione arteriosa.

2) mangiare 5  noci al giorno, migliora la flora intestinale la cui alterazione è causa di numerose malattie.

3) le ripetizioni positive dette per almeno 21 volte ( la ragione è scientifica) prima di addormentarsi aiutare a recuperare risposte dai sogni. Un esempio? " aiutami a migliorare"

PAROLA DI UMBERTO DI GRAZIA!   :-)

Grazie a : Sheila


ARTICOLI IN EVIDENZA


MARINA, UNA MEDIUM
PER LA PdA!

BREVE GLOSSARIO
 DELL'ALDILÀ

NDE RIPRODOTTE IN LABORATORIO?


EINSTEIN NON CI CREDEVA!

 


ARTICOLI MENO RECENTI
ARTICOLI VARI


CliccaRE SUI LINKS-

NEWS DAL MONDO
CLICCARE SUI LINKS
Clic su questa immagine per tornare qui dalle altre pagineNEWS TELEX
CLICCARE QUI SOPRA
 
EPPUR SI MUOVE...

IMMAGINA... E' REALTA'!

IL DISTACCO NON È SOLO PER I BUDDISTI

TUTTI AL MARE... NELL'ALDILA'!

QUANTI CONOSCONO LE PROVE SULL'ALDILA'?

COME NASCE L'ANIMA?

STORIE DI LUCIDITA'
 TERMINALE

TANTI SUICIDI,
QUALI LE CAUSE?

+ INFERNO PER L'ETERNITÀ ?

LA Scienza  CONFERMA LE PREMONIZIONI?

18 ANNI DI RICERCA
SULLE NDE

Scienza  E PSI

LYDIA SI E' LAUREATA!

NDE VERIFICATA

COCO' COMPIE 30 ANNI!

CERVELLO QUANTICO?

LA nde infernale di jeffrey

RICORDANDO bruce MOEN:
1L’oscurità tridimensionale
2
I FALSI PARADISI  (1)

3
I FALSI PARADISI (2)

INTERVISTA AL DR. PARNIA

SILVER BIRCH SPIEGA I CONTATTI

DUE ESPERIENZE DI CONFINE

AWARE2 : CI SIAMO?!

Il progetto SoulPhone

CHIUDETE QUEI SOCIAL!

I miracoli sono reali?

LA TRAGEDIA DI GENOVA

L'ALDILA' DI GALEN

MAX PLANK INSTITUTE:
L'ANIMA E' IMMORTALE!

ALLA RICERCA DEL SIGNIFICATO DELL'ESISTENZA UMANA

ADC ...AL SAPONE!

a VENTURE IN IMMORTALITY
TRIVIALITà CHE FANNO TESTO!
LA PANTOFOLA BLU'

VAI in Chiesa PER tempo!
--------------------------------------------------------

UNA MEDIUM DI GUERRA

IL PAPA E L'Inferno

VIVERE NEL "BARDO"

E SE FOSSE TUTTO UN GIOCO?

prepararsi alla morte

FANTASMA IN GIARDINO

treno fantasma

MONACO FANTASMA

Angelo  sul wtc?

NECROLOGI

CIAO, ISABELLA BIAGINI, 
AMPUTATA COME NOI!

GRAVE LUTTO PER LA PdA:
 VIRGILIO CI HA LASCIATI!

FABRIZIO FRIZZI

Stephen Hawking

Dott. Felice Masi.


BRUCE MOEN E' NEL FOCUS 27

NON E' MAI TROPPO TARDI...

DOV'E' L'ALDILA' ?

SONIA RINALDI SI COLLEGA CON "LE RAGAZZE"

l'amore per sempre ai tempi di Facebook

l'equazione dell'amore

Vittima di Las Vegas si sveglia dal coma

CONTRORDINE COMP...FEDELI!

VEDOVANZA ED ESP

LEZIONI DI VITA DA NDE

a. kardec e gli Spiriti

ARTICOLI VARI

CANZONI & Aldilà:
AWARE, L' ALBUM DEGLI YOUVOID CHE PARLA DI SpiritUALITA'
NUOVA INTERVISTA!
Aware parla di sopravvivenza dopo la-morte

-----------------------------------

MAPPA DEL SITO CON INDICE GENERALE
 

LE NEWS DI "GINO-LO-SPINO"

NEW App:"Ricordati che devi morire"

PUBBLICITA'...POLITICA!

VIVO,MA DEFUNTO!

SIAMO TUTTI VIVI?

 NOVITA' IN LIBRERIA (04/08/18)

ANIMALUNA

UN LIBRO DA
LEGGERE SUBITO!

 

quattordicesimo numero di AutoRicerca

TITUS RIVAS
 IL CIELO MI ASPETTAVA
Annamaria Squeri

AL DI LA' DEL CONOSCIUTO
DEL DR. SINESIO
 
L'Aldilà è a portata
di mano

Di Giulia W. Knap
ESPLORANDO L'ALDILA'
DI BRUCE MOEN
IL PATTO DELL'ANIMA
Di: Claudio Maneri

MULTIMEDIA
 

 FILM - TV - WEB - LIBRI

PARTECIPATE ALLE VIDEO CHATS DEL GRUPPO FB HEMISYNC!
-------------------------------
VIDEO
Dai Coniugi Desideri:

CONTATTO CON UNA
DONNA IN COMA!

 Fondazione Butterfly https://youtu.be/obGtrYBklpc

Entanglement quantistico
Prof. Vittorio Marchi

ULTIMA INTERVISTA AL MAGO ZURLì

AWARE, L' ALBUM DEGLI YOUVOID CHE PARLA DI SPIRITUALITA'

Non è affatto bello consolarsi con le disgrazie altrui, ma date un'occhiata
a questo link: belli, ricchi, famosi, anche loro sono
come noi...
GENITORI AMPUTATI !

http://www.momentodonna.it/gossip/figlio-morto-vip/

 HOT-LINKS

FOCUS -IL MISTERO DELLA VITA
 Un viaggio nell'ignoto dal Paranormale all'Ufologia

https://www.facebook.com/groups/926683154009388/?ref=bookmarks

IL 31 OTTOBRE, ALLE 21 IL VOSTRO WM
SARA' OSPITE DI FOCUS IN UNA VIDEOCHAT SUL PARANORMALE!

----------------------------------------------------------------------

NUOVO SITO DI METAFONIA
 http://www.sullealidellinfinito.it  ( metafonia, spiritualità e molto altro)  di Luca Garbin
 
ATTENZIONE: IL LINK è CAMBIATO!

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 GRUPPO FB SU HEMISYNC E BRUCE MOEN

Imparate a viaggiare nei Livelli superiori!

https://www.facebook.com/groups/235019830635231/?ref=bookmarks

  Visitate anche il sito: www.hemisync.it  Per contatti:  telefono 3287762706

Email:  davide.rozzoni2018@gmail.com

---------------------------------------------

DA ANGELICA,MESSAGGIO METAFONICO
http://www.metafonicasicilia.com/

Ciao Claudio, volevo mandarti questo file ricevuto domenica scorsa e che ho inviato anche a Vita Oltre la Vita, dove spesso invio i miei file e dove li pubblicano alla sez. Metafonia. Puoi farne una recensione se vuoi, e pubblicarlo, col relativo mio commento, sul tuo sito.
È  particolarmente chiaro, ottenuto con registratore e radio ad onde corte. Te lo invio  perché  è un file che dà tanta speranza, soprattutto se consideri che l’Entità che me lo ha mandato è un mio parente  trapassato solo qualche giorno prima.

http://www.vitaoltrelavita.it/forum/

Nuovo Messaggio Metafonico (26-09-18)

 Il Cenacolo di Milano

via Armida Barelli 6 - 20148 Milano - Italia
mail: cenacolo.scintille@gmail.com

web: www.ilcenacolo.it
"Il Cenacolo" è un movimento nato a Milano nel 1943. Il suo scopo è vivere e diffondere l'insegnamento di Cristo.  La sua storia inizia quando un Entele, un Angelo del Signore, comincia a dettare dei "messaggi" ad un uomo, un medium, che, dopo aver compreso la natura di ciò che gli stava accadendo, li condivide con le persone che ha vicino.  Col passare del tempo il piccolo gruppo cresce e, dopo qualche anno, viene costituito il movimento "Il Cenacolo".
Oggi "Il Cenacolo" è presente e attivo in molte parti del nostro paese e in ogni Centro ci si incontra settimanalmente per leggere, meditare, vivere e diffondere con l'esempio l'insegnamento cristico.
Il motto del Cenacolo è "porte aperte". La partecipazione agli incontri è libera e frutto di scelta personale; altrettanto liberamente si può uscire dal movimento senza alcuna giustificazione. Chiunque può partecipare agli incontri; frequentarli non comporta alcun tipo di impegno nè, tanto meno, di costo.
"Il Cenacolo" non ha vincoli con alcuna religione e non pratica nessuna ritualità; tra i partecipanti non ci sono maestri o allievi.

--------------------------------------------------------------

 

MENU' ULTIME RUBRICHE AGGIORNATE

QUESTO MENù VI PORTA AGLI ARTICOLI PIù RECENTI DELLE  VARIE RUBRICHE

ULTIMISSIME IN COPERTINA TELEX-TELEX NEWS DA TUTTO IL MONDO PARA-NEWS
LA NOSTRA STORIA AVVISI AI NAVIGANTI TERZA PAGINACONGRESSI -CONFERENZE
ADC's - ITALIANi ADC's INTERNAZIONALI COM'é FATTO L'Aldilà?  FOTO PARANORMALI
DOCTOR NDE RACCONTI DI NDELE MIE PROVE PERSONALIFILMS - TV - LIBRI
L'ANGOLO DEI MEDIUML'ANGOLO DELL'AVV.V.ZAMMIT  L'ANGOLO DI BRUCE MOEN PUNTI DA PONDERARE
FOTO DI FAMIGLIA LINKS SITI AMICI L'ANGOLO COMICO L'ANGOLO DEI LETTORI
 FAQ's-Domande frequenti-L'ANGOLO LETTERARIO COMPLEANNI -necrologi POESIE &CANZONI
ARCHIVIO PDF DI: TELEX,NEWS,DOCTOR NDE

PER FAVORE SEGNALATECI I LINKS NON FUNZIONANTI.GRAZIE!

RICERCA ALL'INTERNO DEL SITO

Le regole del Sito:

I nuovi articoli (max 2-3) restano in prima pagina finchè non c'è una novità, poi passano sulla slide dei 4 piu' recenti ed infine vengono archiviati nelle pagine delle singole rubriche citate nel menù, oltre a rimanere raggiungibili negli elenchi degli articoli +vecchi dove restano segnalati per circa un anno. 
Ad inizio  pagina trovate i  link alle varie sezioni dove sono archiviati tutti gli articoli pubblicati dal 1999 ad oggi, alcuni in formato PDF. Spero di esser stato chiaro. Meglio di così non possiamo fare per gestire gli oltre 200 files di testo e le trenta rubriche, senza far menzione alle 3000 e più foto
accumulatesi in questi lunghi anni.

Webmaster

TORNA A INIZIO PAGINA
 

(DA SOMMARE AI 277. 000 VISITATORI CONTEGGIATI DA BRAVENET fino a Luglio 2010)