LA PAGINA DEGLI AMPUTATI - ANNO XX - DIRETTO ED IDEATO DA CLAUDIO PISANI REDATTO CON L'AIUTO DI COCò E DI TUTTI I"DIVERSAMENTE VIVI" DELL'ALTRA DIMENSIONE
. é GRADITA LA COLLABORAZIONE DEI LETTORI

QUESTA é UNA PAGINA WEB"NO PROFIT": NON SI ACCETTA PUBBLICITà, SOLO SCAMBIO LINKS, NOTIZIE SU
 CONVEGNI ED ARTICOLI CON WEBSITES SIMILARI. 
IL SITO é ANCHE APOLITICO E NON-CONFESSIONALE

AVVISO LEGALE - PRIVACY:
Il sito viene aggiornato aperiodicamente secondo la disponibilità del materiale informativo e della disponibilità dei collaboratori che prestano la loro opera a titolo completamente gratuito.
 Pertanto il sito non può essere considerato Testata Giornalistica/Prodotto Editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
Non vengono installati cookies autoctoni, ma solo di terze parti a fini statistici. Se ne sconsiglia la navigazione ai minori di anni 16!

(Vedasi Policy Shinystat all'indirizzo:  http://www.shinystat.com/it/  o nostre
POLICY)
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------

IMPORTANTE!
LEGGERE ATTENTAMENTE!

ABBIAMO REGISTRATO
IL NUOVO DOMINIO:
WWW.AMPUPAGE.EU
E' ATTIVO! BOOKMARK SUBITO!

Fino Al 31 Marzo, potete trovare il sito ancora su http://www.webalice.it/cipidoc/index.htm

poichè l'indirizzo www.ampupage.it non esiste più dall'11 Marzo!

Tanto perchè dal 31 Marzo p.v. la TIM ha deciso proditoriamente di chiudere tutti i siti,
mentre l'indirizzo di posta elettronica  @alice.it  dovrebbe rimanere immutato.
Prudenzialmente ne abbiamo però attivato un altro:


Ci potete contattare pure su Facebook:
https://www.facebook.com/claudio.pisani.3511

Oppure su Twitter: https://twitter.com/DR_AUSL

-----------------------------------------------------------

Se avete contratti con la TIM, DISDICETELI, SONO INAFFIDABILI!!


 
Aggiornata il: 18-03-19
( In Rosso Le Novità Odierne)
Convegni -Telex - Links - Articoli
Video - News - Foto - Vignette


900.000 Visitatori al 29 Luglio 18

«Gaudium aeternum dona eis Domine et lux perpetua Luceat eis, gaudeant in pace et in laetitia».
---------------------------------------------------

UNA MARGHERITA E UNA CANDELINA PER COCO'
clic per accendere una candelina e donare una margherita virtuali e per leggere dei tanti bimbi che scompaiono ogni giorno in tragiche circostanze

CLICCATE SULL'IMMAGINE PER INVIARE UNA MARGHERITA, UNA CANDELA ED UNA PREGHIERA A COCO', PERCHE' POSSA CONTINUARE AD AIUTARE TUTTI I BIMBI VITTIME DELLA CATTIVERIA UMANA CHE OGNI GIORNO PASSANO NELLA Luce.
------------------------------------------------------------------------------------
Secondo gli Esseri di Luce, "...lo scopo del tempo e dell'esperienza terrena
è quello di aiutarci a ricordare chi siamo veramente.
"

MENU' PRINCIPALE
EVIDENZIATE IN GIALLO LE SEZIONI AGGIORNATE DI RECENTE - SCORRETE I TITOLI (che sono in ordine alfabetico),
 POI CLICCATE SULLA RUBRICA DESIDERATA.

 ULTIMI ARTICOLI PUBBLICATI:
 
    SECONDO LIBRO DI BRUCE ***  IL CASO NON ESISTE ***  RISVEGLI IN TEMPO DI GUERRA ***  "MIO MARITO NON ACCETTA L'ALDILÀ..." ***  SCIENZA E NDE ***  KEVIN, CHE CI DICI DELLA REINCARNAZIONE? ***  L'ALDILA' CONDIVISO  *** QUARTA E QUINTA FASE DELLA REINCARNAZIONE *** MA È REALE? *** 

LE RUBRICHE DELLA PdA

NOTIZIE PARANORMALI

CHI SIAMO?
 

ESPLORATORI-MEDIUM

MULTIMEDIA

APPROFONDIMENTI

OLTRE IL CONFINE

HUMOR

RICERCA NEL SITO

ARCHIVIO VECCHIE NOTIZIE

PRIMA PAGINA
Questa pagina Web é dedicata a tutti i Genitori che,come me e mia moglie, hanno perso uno o più figli ed ai Fratelli superstiti, affinchè, attraverso la conoscenza della così detta "Morte" riescano a superare il dolore della perdita. Ho scoperto che siamo degli esseri bizzarri dato che non meritiamo nemmeno di essere citati nel vocabolario. . . .
Non abbiamo nome....
 Ed allora ne ho inventato uno:

AMPUTATI...
(Clicca per sapere CHI SIAMO!)

--------------------------------------------------------------
SIAMO ANCHE  SU TWITTER!


------------------------

SITO OTTIMIZZATO PER :
RISOLUZIONE MEDIA -1024x568 Win7
 CON INTERNET EXPLORER
® 
Segnalateci eventuali problemi di
 visualizzazione sugli smartphone.
----------------------------------------
CONOSCETE GENITORI "AMPUTATI"?
PENSATE CHE QUESTO SITO
POSSA DONAR LORO UN Pò DI CONFORTO? SEGNALATECI!

http://www. ampupage.it/

SCRIVETECI SUL FORUM!

https://piddia.forumcommunity.net/


Pur ringraziando tutti i Lettori del Sito e del libro che mi scrivono quotidianamente, devo pregarLi di NON CHIEDERMI CONTATTI COI LORO Cari : IO NON SONO UN Medium
e, anche se occasionalmente mi succede di percepire qualcosa,non sono in grado di farlo su richiesta. Lo Spirito del sito e del mio libro è quello di spingervi alla ricerca ed alla conoscenza dell'Aldilà per giungere al dialogo con l'Oltre attraverso un percorso Spirituale totalmente personale. Grazie.(WM)
------------
 VIGNETTA DEL MESE

-------------------------------------------
UNA MEDIUM PER LA PdA!
 Marina collaborerà con la PdA sia con articoli che con consulenze gratuite solo per Genitori !
Potete richiedere un contatto scrivendo sulla nostra mailbox o direttamente a Marina,
su Facebook:
www.facebook.com/marina.finazzi

ATTENZIONE! LEGGERE ATTENTAMENTE L'ARTICOLO DI MARINA QUI


SCRIVETE AL WEBMASTER!



POLICY


OLD ENGLISH VERSION
(ZIPPED
)



THE DOC IS IN!

JUKE-BOX:
Click sulle tastiere.
All songs written by Claudio

-----------


Un Angelo  in più

Cristina 
 

Lovers in the Net

Natalie

SPIGOLATURE
 LA MORTE VIOLENTA
28-01-19

Siamo stati informati da fonti altamente credibili
dell' Aldilà che, quando la morte è inevitabile, lo spirito può essere tirato fuori dal corpo prima di un incidente e trapassare senza dolore.
Il ricercatore Robert Crookall in "La morte, l'avventura suprema", scrive:
"La coscienza dell'anima è molto più avanti della nostra coscienza fisica, quindi, quando la morte istantanea avviene a causa di un incidente, l'anima è consapevole di ciò che sta per accaderle una frazione di secondo prima che l'impatto si verifichi e lascia il corpo senza provare dolore ".

 
CALENDARIO CONVEGNI, CONGRESSI, CONFERENZE.
(IN ORDINE DI DATA)
 

Corso di Esplorazione dell’Aldilà

Un seminario di due giorni che insegna come esplorare l'Aldilà e altre realtà non

fisiche. Sviluppato da Bruce Moen e condotto dalla sua allieva Anja Lysholm,
da lui autorizzata a insegnare IN questo workshop.

http://hemisync.it/i-corsi/

Clic per scaricare il file PDF
 

2019 CONFERENCE RECOGNISING BACCI
"Questo umile toscano ha dedicato tutta la sua vita a confortare e dare speranza ai genitori nel dolore". Purtroppo Marcello Bacci è ora in pensione e vive in condizioni di povertà con gravi malattie. Una conferenza in suo onore è organizzata congiuntamente da AREI e dall'organizzazione italiana ITC.
Si terrà a Torino, in Italia, il 6 aprile 2019.

Read full details of the Conference.

25° CONGRESSO DEL DR. CUTOLO
L'UOMO MULTIDIMENSIONALE: OLTRE I CONFINI DELLA MENTE

Clic per Scaricare Il Depliant

Centro Congressi Grand Hotel Adriatico,
Montesilvano (Pescara)
Dal 4 aL 7 Aprile

 

"A TE CHE RESTI"
ASS. LUCI TRA LE CAMELIE
DI ADRIANA ED ENRICO PIENDIBENE

CLIC X INFO
 San Gaetano Hotel

00050 Santa Severa (RM)

 

10-12 MAGGIO
FONDAZIONE BOZZANO

CONFERENZA DI LYDIA PISANI SUI CONIUGI CURIE
 E LA RICERCA PSICHICA (Clic x Info)

BOLOGNA, VIA MARCONI 8 15 MAGGIO
Ore 17
PER MAGGIORI INFORMAZIONI, DEPLIANTS, ISCRIZIONI E CONTATTI, CLICCARE QUI.
FATE UN DONO ORIGINALE, REGALATE UN'ISCRIZIONE AD UN CONGRESSO/CONVEGNO !

 IN COPERTINA

IN ARRIVO IL SECONDO LIBRO DI BRUCE MOEN 16-03-19
Di Davide Rozzoni

Con immensa gioia vi comunichiamo che Onereededizioni Srls https://www.onereededizioni.eu/  ci ha appena incaricati della traduzione in italiano del secondo libro di Bruce Moen “Viaggio oltre il Dubbio” che verrà pubblicato nell’autunno 2019. Quest’opera segue la pubblicazione del primo volume “Viaggi nell’Ignoto” avvenuta nel Dicembre 2017. Alcuni argomenti trattati in “Viaggio oltre il Dubbio” come descritti da Moen nel capitolo
“EPILOGO: QUESTA VITA E L’ALDILA’ del libro “Viaggi nell’Ignoto”:
“Il mio prossimo libro della serie “Esplorando l’Aldilà”, racconta le successive esplorazioni che hanno aumentato la mia fiducia nella mia percezione.
Prove verificabili hanno continuato ad accumularsi, fino a quando qualcosa è successo - durante il recupero del padre di un amico - “ che ha spazzato via l’ultimo dei miei dubbi”.
Non tutti quelli di cui parlerò nel prossimo libro erano bloccati in Focus 23. Molte di queste persone avevano compiuto transizioni nell’Aldilà molto diverse. Alcuni avevano compiuto transizioni semplici e tranquille, venendo accolti da amici o persone care in un ricongiungimento gioioso, mentre lasciavano il loro corpo fisico per l’ultima volta. Alcuni erano bloccati in Focus 23, ma per ragioni del tutto diverse rispetto a quelli di cui avevo già parlato. Per illustrare questi e altri aspetti dell’Aldilà, il mio prossimo libro includerà i racconti de:
- Il periodo in India, quando incontrai gli aiutanti che stavano recuperando migliaia
di persone rimaste uccise in un terremoto;
- La nonna che trovai seduta su una sedia nella sua cucina, nove mesi dopo la sua morte, dopo una lunga lotta contro l’Alzheimer. Le informazioni che ricevetti durante il suo recupero furono poi verificate come attendibili;
- Un amico che era stato assassinato. Per quanto strano possa sembrare, le circostanze della sua morte erano un tentativo di guarire le ferite di una vita precedente che lui e sua moglie avevano vissuto insieme;
- Un uomo all’Inferno - ma un Inferno che non era per niente come le descrizioni fornite dalla maggior parte delle religioni - che realizzava esattamente le sue aspettative;
- Il dr. Ed Wilson, che è morto il primo giorno del mio terzo Lifeline e ha iniziato a comunicare con me subito, continuando per mesi;
- Un uomo la cui figlia lo guidò a un ricongiungimento immediato con la moglie,
appena era morto in un ospedale;
- Recupero di un giovane israeliano ucciso in un attentato terroristico, il cui fraintendimento
di espiazione lo teneva in Focus 23;
- Un uomo che ebbe bisogno di oltre due mesi nel Centro di salute e Ringiovanimento di Focus 27 per riprendersi dagli effetti della malattia che lo aveva ucciso, una storia che dà un’idea di come i nostri atteggiamenti e le credenze del mondo fisico possano influenzare la nostra esperienza dell’Aldilà;
- Vari contatti con Bob Monroe nell’Aldilà.”
L’avventura prosegue…

Davide Rozzoni e Nicoletta Capone

 

 Il caso non esiste: c’è una forza intelligente che governa tutto (08-03-19)

Fisico e teorico americano molto rispettato, Michio Kaku, famoso per la formulazione della teoria rivoluzionaria delle stringhe (modello di fisica fondamentale che presuppone che le particelle materiali apparentemente specifici
sono in realtà “stati vibrazionali”) , ha recentemente causato una piccola scossa nella comunità scientifica sostenendo di aver trovato le prove dell’esistenza di una forza sconosciuta e intelligente che governa la natura.

Più semplicemente, qualcuno simile al concetto che molti hanno di Dio come creatore e organizzatore dell’universo.
Per arrivare a questa conclusione Michio Kaku ha utilizzato una nuova tecnologia creata nel 2005 e che gli ha permesso di analizzare il comportamento della materia su scala subatomica, basandosi su un “primitivo tachioni semi-radio”.
Tachioni, incidentalmente, sono tutte quelle ipotetiche particelle in grado di muoversi a velocità superluminali, cioè sono particelle teoriche, prive di qualsiasi contatto con l’universo.
Quindi questa materia è pura, totalmente libera dalle influenze dell’universo che la circonda.

Viviamo in Matrix

Secondo il fisico, osservando il comportamento di questi tachioni in diversi esperimenti, si arriva alla conclusione che gli esseri umani vivono in una sorta di “Matrice”, cioè un mondo governato da leggi e principi concepiti da una specie di grande architetto intelligente . “Sono giunto alla conclusione che siamo in un mondo fatto da regole create da un’intelligenza, non molto diversa da un gioco per computer, ma naturalmente, più complessa”, ha detto lo scienziato.

Analizzando il comportamento della materia a scala subatomica, colpiti dalle primitive tachioni semi-radio , un piccolo punto nello spazio per la prima volta nella storia, totalmente libero da ogni influenza dell’universo, la materia, la forza o la legge, è percepito il caos assoluto in forma inedita .
“Credetemi, tutto quello che fino a oggi abbiamo chiamato caso, non ha alcun significato, per me è chiaro che siamo in un piano governato da regole create e non determinate dalle possibilità universali, Dio è un gran matematico” ha detto lo scienziato .https://youtu.be/hNqgUMhlNCs

C’è un Dio?
Michio Kaku ha ricordato che “qualcuno fece ad Einstein la grande domanda: c’è un Dio?
Al che Einstein rispose dicendo che credeva in un Dio rappresentato dall’ordine, dall’armonia, dalla bellezza, dalla semplicità e dall’eleganza, il Dio di Spinoza. L’universo potrebbe essere caotico e brutto, invece è bello, semplice e governato da semplici regole matematiche. ”

La teoria degli archi e la musica di Dio
Per quanto riguarda la formulazione della famosa “String Campo Theory”, o teoria delle stringhe, modello fondamentale della fisica che presuppone che particelle di materiale apparentemente specifici sono effettivamente “stati vibrazionali” un oggetto esteso più base chiamato ” corda “o” filamento “che renderebbe un elettrone, per esempio, non un” punto “struttura interna e dimensione zero, ma una massa di minuscole corde vibranti in uno spazio-tempo di più di quattro dimensioni , Kaku ha affermato che “per lungo tempo ho lavorato su questa teoria, che si basa su musica o piccole corde vibranti che ci danno le particelle che vediamo in natura. Le leggi della chimica con cui abbiamo avuto problemi alle superiori, sarebbero le melodie che possono essere suonate su queste corde vibranti. L’universo, sarebbe una sinfonia di queste corde vibranti e la mente di Dio, su cui Einstein scrisse molto, sarebbe la musica cosmica che risuona attraverso questo nirvana, attraverso uno spazio iper-dimensionale “.
Il fisico americano di origine giapponese ha concluso che “i fisici sono gli unici scienziati che possono pronunciare la parola “Dio” e non arrossire.
Il fatto essenziale è che queste sono domande cosmiche di esistenza e significato. Thomas Huxley, il grande biologo del secolo scorso, ha affermato che la questione di tutte le questioni della scienza e della religione è determinare il nostro posto e il nostro vero ruolo nell’universo. Pertanto, scienza e religione trattano la stessa domanda. Tuttavia, c’è stato essenzialmente un divorzio nel secolo scorso, più o meno, tra scienza e umanesimo, e penso che sia molto triste che non parliamo più la stessa lingua “.
 

Fonte:https://la-voce-della-coscienza.blogspot.com/

 
RISVEGLI IN TEMPO DI GUERRA (05-03-19)

L'abbondanza di comunicazioni provenienti dall'Aldilà suggeriscono che molte anime sono lente a riconoscere che hanno lasciato la vita materiale, sembra che ci sia una sorta di “sonno” o uno stato di “sogno” che precede la consapevolezza che la coscienza non è più nel corpo fisico.
“La durata dello stato di confusione che segue la morte varia notevolmente”, ha spiegato Alan Kardec, il pionieristico ricercatore psichico francese
del 19 ° secolo.
“Può durare solo poche ore, e può essere lunga diversi mesi, o addirittura anni”, ha scritto Kardec. “Quelli per cui dura meno sono coloro che, durante la vita terrena, si sono posti interrogativi sul loro futuro stato, perché sono in grado di capire più rapidamente la loro nuova situazione.”
Se Kardec ha ragione, allora l'antologia dal titolo
 In Times of War: Messages of Wisdom from Soldiers in the Afterlife
(In Tempo Di Guerra: I Messaggi Di Saggezza Dei Soldati Dall'Aldilà )

dovrebbe essere una lettura obbligatoria per qualsiasi persona che pensa che potrebbe morire in un breve lasso di tempo.
Il testo comprende una serie di storie in cui le vittime del campo di battaglia hanno lottato per capire
cosa è loro successo dopo che erano stati uccisi.
“Rendetevi conto che quelle anime nelle regioni più basse del mondo astrale sono in realtà in uno spazio vicino al suolo del pianeta fisico,” la Medium a scrittura automatica Elsa Barker ha ricevuto dal disincarnato David Patterson Hatch (1846-1912), un ex avvocato di Los Angeles e giudice (come si legge in uno dei capitoli di questo libro recentemente pubblicato da White Crow Books).

“Coloro che volteggiano sopra i campi di battaglia dove hanno incontrato il loro destino sono ancora terrorizzati e inorriditi dal rumore della battaglia; essi possono ancora sentire lo scoppio delle granate e la forza dirompente delle esplosioni.
Giorno dopo giorno, questi sfortunati rimasti attaccati alla terra vivono più e più volte le emozioni della guerra; notte dopo notte, temono la mattina quando le esplosioni inizieranno di nuovo. Non possono farla franca. Essi non sono liberi solo perché i loro corpi sono sepolti sotto alcuni metri di terra, o peggio ancora insepolti “.
Hatch riporta la storia di un amico, un ufficiale di un reggimento inglese che era stato ucciso da una pallottola tedesca nei primi giorni della Grande Guerra. A causa del suo odio per un Tedesco che viveva a Londra e che aveva gareggiato con lui
per l'amore di una donna, l'ufficiale aveva trasferito il suo odio verso tutti i Tedeschi.
Dopo essere stato colpito mortalmente, era rimasto privo di sensi per un certo tempo e poi si era "risvegliato” per lo scoppio di una bomba. Così restituito alla scena della battaglia, salutò un suo superiore, ma non ottenne risposta,cosa che trovò molto strana.
 Poi si avvicinò ad altri soldati, persino toccandone uno di loro sulla spalla, ma quest'ultimo non gli prestò attenzione.
“L'odore del caffè e delle carni sulla griglia portarono una soddisfazione temporanea al mio amico. Ha poi cercato di bere dai fiaschi di brandy infilati nelle bocche di uomini che non potevano vederlo nè protestare, ritrovandosi affamato e disperato.
I suoi compagni gli apparivano continuamente sotto l'aspetto di un uomo che odiava e della donna che amava e li vedeva durante i loro rapporti amorosi.  A volte il simulacro della donna si rivolgeva a lui con una parola gentile. Lui la malediceva, ma si aggrappava alla sua mano che poi spariva quando la sua bocca desiderava quella di lei.
”L'uomo viveva in un incubo causata dal suo odio prima della morte e per la sua inconsapevolezza di ciò che accade dopo la morte."

L'antologia inizia con la storia del fante Dowding, un classico nel genere metafisico.
Dowding era un 37-enne soldato britannico ucciso sul campo di battaglia della prima guerra mondiale. Comunicando attraverso la medianità a scrittura automatica di Wellesley Tudor Pole, Dowding raccontò della sua confusione iniziale.
“Se c'è una scossa, non è lo shock della morte fisica”, viene dopo, quando si comincia a capire;
'Dove è il mio corpo? Certo, io non sono morto! '”
Ricorda di aver visto due amici che portavano il suo corpo su una barella e presunse che fosse stato ferito, anche se confuso dal fatto che stava camminando dietro di loro, eppure vedendo il suo corpo sulla barella.
“Mi sembrava un sogno. Avevo sognato che qualcuno o qualcosa mi avevano abbattuto.
Ora stavo sognando che ero fuori dal mio corpo."

In un'altra storia, un pilota polacco era stato abbattuto e ucciso nello schianto. Tuttavia, come lui ricordava, era uscito dal suo aereo ed era corso a nascondersi dai Tedeschi, incontrand alcuni contadini Francesi. Quando chiese aiuto, essi non sembravano vederlo.
Ad un certo punto, capìi che non stava più occupando il suo corpo fisico.
 
“Qui quello che ci si aspetta, si trova”, ha comunicato attraverso un medium.
 
“Si costruisce il proprioo risveglio, è proprio come si immaginava, almeno questo è quello che mi hanno detto. Mi aspettavo il nulla, quindi il nulla ho trovato, ma ora mi sto tirando fuori da questo stato e sto cominciando a sentire più forza “.

Un ufficiale britannico ha ricordato che era caduto a faccia in giù nel fango di una palude ed era poi rimasto incosciente per qualche tempo in una sorta di incubo.
“E 'stato un momento di paralisi consapevole”, ha comunicato. “Fu terribile, ma quando qualcosa scattò e me ne liberai, ne fui terribilmente sollevato.”

Poichè il tempo sembra assumere una forma diversa nella vita ultraterrena, non è mai del tutto chiaro a livello terreno, quanto ci vuole per l'anima dei defunti riconoscere il proprio stato . Nel caso di Alfred V.,  una delle tante vittime sul Lusitania stata silurata da un sottomarino tedesco il 7 maggio 1915,  sembra che sia durato più di un anno. Il 5 novembre 1916, comunicando con il Dr. Carl Wickland, uno Psichiatra, attraverso la medianità  della moglie Anna, affermava di essere affamato e infreddolito con i vestiti tutti bagnati. Il Dr. Wickland lo ha poi aiutato a capire la sua condizione.
Nel classico
libro di Claude  (non incluso in questa antologia), si riferisce la comunicazione tra Claude, un pilota britannico ucciso quando abbattuto dai tedeschi nella prima guerra mondiale, e sua madre attraverso la medianità di Gladys Osborne Leonard.
  Nella fase iniziale, Claude spiega il suo passaggio. Sentì prima un colpo in testa, una sensazione di vertigine e di cadere, e poi più nulla.
“Potrebbe essere stato un paio di settimane o più tardi che sono diventato di nuovo consapevole”, ha detto a sua madre attraverso Leonard, precisando però che non aveva alcuna cognizione del tempo lì, quindi non ne poteva essere sicuro.

La prefazione a questa antologia  è una storia affascinante in sé per come racconta del suo “risveglio” nella realtà di un mondo spirituale. Conducendo una vita molto materialista e non credendo nella vita dopo la morte, Beecher ha avuto un brusco risveglio.
  “Ho appena sbattuto la testa e mi sono svegliato a tutta una nuova visione del mondo”, riassumendo la sua storia in 11 pagine.
In conclusione del libro, Beecher cita il detto: “Tu sei quello che mangi”, e suggerisce che dopo la morte fisica:
 “noi siamo ciò che pensiamo.” Di ogni persona il “peso specifico morale”, o la suo “bontà”  espressi nel corso della vita terrena, sembrano essere un fattore importante nel processo di risveglio ma, a giudicare dalle storie di questo libro, emerge che la convinzione di andare a vivere in una realtà più grande accelera in modo significativo il risveglio.
 

FONTE:  http://whitecrowbooks.com/


ARTICOLI IN EVIDENZA


"Mio marito non accetta l'Aldilà..."

L'ALDILA' CONDIVISO

MA... È REALE?

"...E POI SONO TORNATA!"

ARTICOLI MENO RECENTI
ARTICOLI VARI


CliccaRE SUI LINKS-

NEWS DAL MONDO
CLICCARE SUI LINKS
Clic su questa immagine per tornare qui dalle altre pagineNEWS TELEX
CLICCARE QUI SOPRA
 

KEVIN, CHE CI DICI DELLA REINCARNAZIONE?

SCIENZA E NDE

LA  COSCIENZA È Luce!

Che cosa significa essere "Felici"
 nel nuovo anno?

INDAGINE SVELA CHE GLI Scienziati NON SONO POI COSì SCETTICI SUL PARANORMALE! 

UN SALUTO PELOSO DALL'Aldilà

DUE NUOVE NDE...
E SIAMO A 100!

LA VERA GIUSTIZIA

LE 5 FASI DELLA Reincarnazione
Articolo Completo

EPPUR SI MUOVE...

EINSTEIN NON CI CREDEVA!

CONGRESSO DI CATTOLICA

IMMAGINA... E' REALTA'!

IL DISTACCO NON È SOLO PER I BUDDISTI

TUTTI AL MARE... NELL'ALDILA'!

QUANTI CONOSCONO LE PROVE SULL'ALDILA'?

COME NASCE L'ANIMA?

STORIE DI LUCIDITA'
 TERMINALE

TANTI SUICIDI,
QUALI LE CAUSE?

+ INFERNO PER L'ETERNITÀ ?

LA Scienza  CONFERMA LE PREMONIZIONI?

18 ANNI DI RICERCA
SULLE NDE

Scienza  E PSI

LYDIA SI E' LAUREATA!

MA... È REALE?

SPIRITO E MATERIA

MEDIUM RISOLVE 'COLD CASE'

UN MEDIUM E UNA GAMBA

ANCHE GLI EROI VANNO IN PARADISO

Cos’è un medium?

COLLABORAZIONE SpiritUALE

MARINA, UNA MEDIUM
PER LA PdA!

COME CONSULTARE I  MEDIUM

NDE RIPRODOTTE IN LABORATORIO?

CHIUDETE QUEI SOCIAL!

I miracoli sono reali?

LA TRAGEDIA DI GENOVA

L'ALDILA' DI GALEN

UNA MEDIUM DI GUERRA

IL PAPA E L'Inferno

VIVERE NEL "BARDO"

E SE FOSSE TUTTO UN GIOCO?

prepararsi alla morte

I FIDANZATI DELL'ABBAZIA

FANTASMA IN GIARDINO

NECROLOGI

ARRIVEDERCI, LAURA PARDISO!

UN ANNO SENZA BRUCE MOEN

CIAO, ISABELLA BIAGINI, 
AMPUTATA COME NOI!

GRAVE LUTTO PER LA PdA:
 VIRGILIO CI HA LASCIATI!

APPELLO AL PAPA SU FB

BIZZARRA  FISICA QUANTISTICA

Franco Gatti dei
"Ricchi e Poveri":
«Mio figlio comunica con me e mia moglie dall'Aldilà»

Vai su: https://www.ilmessaggero.it/

NON E' MAI TROPPO TARDI...

DOV'E' L'ALDILA' ?

SONIA RINALDI SI COLLEGA CON "LE RAGAZZE"

l'Amore per sempre ai tempi di Facebook

l'equazione dell'Amore

Vittima di Las Vegas si sveglia dal coma

CONTRORDINE COMP...FEDELI!

VEDOVANZA ED ESP

LEZIONI DI VITA DA NDE

a. kardec e gli Spiriti

ARTICOLI VARI

CANZONI & Aldilà:
AWARE, L' ALBUM DEGLI YOUVOID CHE PARLA DI SpiritUALITA'
NUOVA INTERVISTA!
Aware parla di sopravvivenza dopo la-morte

-----------------------------------

MAPPA DEL SITO CON INDICE GENERALE
 

LE NEWS DI
GINO-LO-SPINO

Robot-sciamano aiuta a superare la morte dei cari

NEW App:"Ricordati che devi morire"

PUBBLICITA'...POLITICA!

VIVO,MA DEFUNTO!

SIAMO TUTTI VIVI?

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
NOVITA' IN LIBRERIA
ANDREA PASOTTI:   14°  numero di AutoRicerca

MARIANNA COSTA: ANIMALUNA

TITUS RIVAS: IL SE' NON MUORE

 Annamaria Squeri: IL CIELO MI ASPETTAVA

DR. FERNANDO SINESIO: AL DI LA' DEL CONOSCIUTO
 
Giulia W. Knap: L'Aldilà è a portata di mano
 

BRUCE MOEN:  ESPLORANDO L'ALDILA'

Claudio Maneri: IL PATTO DELL'ANIMA

Non è affatto bello consolarsi con le disgrazie altrui, ma date un'occhiata a questo link: belli, ricchi, famosi, anche loro sono come noi...
GENITORI AMPUTATI !

http://www.momentodonna.it/

MULTIMEDIA
 FILM - TV - WEB - LIBRI
-----------------------------------------


ANABELA CARDOSO RICORDA PADRE BRUNE
RECENTEMENTE SCOMPARSO


POTETE VEDERE LA MIA VIDEOCHAT DEL 31 oTT. CLICCANDO QUI:
 
FOCUS: www.facebook.com/


Associazione Anlus Le note di Fra'  DEDICATA A
 Francesco Medori


https://www.facebook.com/mela.incarta

ANGELICA, METAFONIA
http://www.metafonicasicilia.com
------------------------------------------
P
ARTECIPATE ALLE VIDEO CHATS DEL GRUPPO FB HEMISYNC!

-------------------------------
VIDEO
Dai Coniugi Desideri:

CONTATTO CON UNA
DONNA IN COMA!

 Fondazione Butterfly https://youtu.be/obGtrYBklpc

Entanglement quantistico
Prof. Vittorio Marchi

ULTIMA INTERVISTA AL MAGO ZURLì

AWARE, L' ALBUM DEGLI YOUVOID CHE PARLA DI SPIRITUALITA'

 HOT-LINKS

 MESSAGGIO FB DA Annadiana Surdi -URGENTE!!
PER FAVORE RISPONDETE A NOI OPPURE AD ANNADIANA SU FACEBOOK! GRAZIE!

Pamela Vona, una sensitiva italiana che vive in Spagna ha ricevuto tramite una canalizzazione di una sua allieva inglese un messaggio di una ragazza italiana di nome Noemi, di 15 anni, che dice di essere andata via " per errore", cerca la sua mamma che si chiama Maria o Marianna.
Per farsi riconoscere dice che la sua bambola preferita quando era piccola aveva i ciucci, che le piaceva un bambino dolce e timido della sua scuola, che amava la sua maestra, che voleva vivere e diventare una ballerina. Dice che è triste e vuole dire alla sua mamma che la vede sempre e cammina con lei, che quando piange tenendo stretto il cuscino su cui lei dormiva è con lei, seduta sul letto. E' triste perché la vede piangere ma non riesce a farsi vedere o sentire dalla sua mamma. Vuole farle sapere che la morte non esiste, che è insieme alla nonna che forse si chiama Agata e che passeggiano verso Macerata.
( A parte Noemi, sugli altri nomi non vi è sicurezza in quanto la signora che ha ricevuto il messaggio è inglese e non sa pronunciare bene i nomi in italiano). Se qualcuno si riconosce o riconosce la piccola Noemi trasmetta questo dolcissimo messaggio e ce lo faccia sapere. Diffondete, grazie. Claudio per favore puoi postarlo sulla Pagina degli Amputati?

 VISITATE LA PAGINA FB DI ANNADIANA SURDI, MAMMA AMPUTATA

       https://www.facebook.com/AnimaLifeAssociazione/

 Mi chiamo Annadiana e sono una mamma orfana; non so come definire se non così la mia maternità amputata. Mia figlia è morta a 25 anni l’8 settembre del 2015, ed io ho attraversato tutte le possibili forme di devastazione. Con la perdita di un figlio si perde il nostro passato ed il nostro futuro, malati, mutilati, non siamo più gli stessi. Lo strappo, la lacerazione, coinvolge tutta la nostra persona in una deflagrante frantumazione. Qualcuno dice che solo il tempo, l'accettazione del dolore, la rassegnazione della perdita ci permetteranno di sopravvivere a tanto. Io penso che il lutto è una fatica, un lavoro a tempo pieno che richiede tutto il nostro impegno e la nostra vita, che non sarà più la stessa, dovrà necessariamente portarci a scegliere un nuovo cammino che sia quello giusto per noi, quello che si integra meglio con la nostra personalità mutata, se non vogliamo perderci del tutto. Ad un certo punto del mio dolore mi sono detta che la morte di mia figlia deve significare qualcosa, avere un senso, perché io riesca ad accettarla ed ho pensato - come avrei fatto se fosse stata ancora in vita – “ho perso una figlia, non mi arrendo, la vado a cercare”. Poiché sono una persona razionale, sono andata a cercare testimonianze di fondata scientificità sulla trascendenza che convalidassero ciò che già sentivo, percepivo, ricevevo. Grazie all'incontro con le persone giuste, ho ritrovato mia figlia nella spiritualità dimenticata da tempo. Con la parola spiritualità non intendo fede, credo o qualsiasi religione, bensì puro amore. Ho scoperto che la distanza che separa i diversi piani dell'esistenza sembra essere superata dall'incommensurabile forza dell'amore. E' questo il senso della morte della mia adorata figlia, amare e portare il bene laddove ce n'è bisogno. In suo nome ho fortemente voluto che nascesse questa associazione. Le attività che porterà avanti l' Associazione di volontariato no-profit AnimaLife, le troverete descritte di volta in volta su questa pagina. Chi abita a Roma e dintorni adesso sa di avere un altro punto di riferimento cui potrà rivolgersi con fiducia.

------------------------------------------------------------

FOCUS -IL MISTERO DELLA VITA
 Un viaggio nell'ignoto dal Paranormale all'Ufologia

https://www.facebook.com/groups/926683154009388/?ref=bookmarks

----------------------------------------------------------------------
NUOVO SITO DI METAFONIA
 http://www.sullealidellinfinito.it  ( metafonia, spiritualità e molto altro)  di Luca Garbin
 
ATTENZIONE: IL LINK è CAMBIATO!

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 GRUPPO FB SU HEMISYNC E BRUCE MOEN

Imparate a viaggiare nei Livelli superiori!

https://www.facebook.com/groups/

  Visitate anche il sito: www.hemisync.it  Per contatti:  telefono 3287762706

Email:  davide.rozzoni2018@gmail.com

 

 
MENU' ULTIME RUBRICHE AGGIORNATE

QUESTO MENù VI PORTA AGLI ARTICOLI PIù RECENTI DELLE  VARIE RUBRICHE

ULTIMISSIME IN COPERTINA TELEX-TELEX NEWS DA TUTTO IL MONDO PARA-NEWS
LA NOSTRA STORIA AVVISI AI NAVIGANTI TERZA PAGINA CONGRESSI -CONFERENZE
ADC's - ITALIANi ADC's INTERNAZIONALI COM'é FATTO L'Aldilà?  FOTO PARANORMALI
DOCTOR NDE  100!  RACCONTI DI NDELE MIE PROVE PERSONALIFILMS - TV - LIBRI
L'ANGOLO DEI MEDIUM L'ANGOLO DELL'AVV.V.ZAMMIT  L'ANGOLO DI BRUCE MOEN PUNTI DA PONDERARE
FOTO DI FAMIGLIA LINKS SITI AMICI L'ANGOLO COMICO  L'ANGOLO DEI LETTORI
 FAQ's-Domande frequenti-L'ANGOLO LETTERARIO COMPLEANNI -necrologi POESIE &CANZONI

MAPPA DEL SITO (Agg. 15 Nov. 18)

ARCHIVIO IN PDF DI: TELEX,NEWS,DOCTOR NDE,FRIZZI&LAZZI

PER FAVORE SEGNALATECI I LINKS NON FUNZIONANTI.GRAZIE!

RICERCA ALL'INTERNO DEL SITO

Le regole del Sito:

I nuovi articoli (max 2-3) restano in prima pagina finchè non c'è una novità, poi passano sulla slide dei 4 piu' recenti ed infine vengono archiviati nelle pagine delle singole rubriche citate nel menù, oltre a rimanere raggiungibili negli elenchi degli articoli +vecchi dove restano segnalati per circa un anno. 
Ad inizio  pagina trovate i  link alle varie sezioni dove sono archiviati tutti gli articoli pubblicati dal 1999 ad oggi, alcuni in formato PDF. Spero di esser stato chiaro. Meglio di così non possiamo fare per gestire gli oltre 200 files di testo e le trenta rubriche, senza far menzione alle 3000 e più foto accumulatesi in questi lunghi anni.

Webmaster

TORNA A INIZIO PAGINA
 

(DA SOMMARE AI 277. 000 VISITATORI CONTEGGIATI DA BRAVENET fino a Luglio 2010)