escursioni difficili

Sentiero delle Orobie: itinerario Coca Curó
tratto dal Rifugio Coca al Curó


Tempo di Percorrenza Due ore e mezza circa
Quota di Partenza 1892 metri
Quota di Arrivo 1915 metri
Dislivello 23 metri

Questo é davvero un bell'itinerario: si parte dal nostro amatissimo Rifugio Coca (ma si puó fare anche in senso inverso naturalmente!).
Scendendo dalla cuspide dove é posto il nostro ricovero si risale per un breve tratto la valletta del Torrente Coca, fino a che non incontriamo il Sentiero delle Orobie che scende dal Rifugio Brunone. Seguendo le indicazioni per il Rifugio Curó attraversiamo a guado il fiumiciattolo, che per questo breve tratto smette di brontolare e scorre pacifico nel magro e minuscolo pianoro.
Da qui in poi il sentiero si sviluppa tutto in costa: il "problema" di arrivare al Curó consiste nel fatto che comunque il Pizzo Coca deve essere aggirato! Il nostro sentiero percorre il crinale grossomodo alla cintola della montagna, sempre con saliscendi che assecondano il terreno. Il bello di questo itinerario é lo spettacolare panorama su Valbondione e sul Lago del Barbellino, che incominciamo a scorgere dopo aver oltrepassato una stretta selletta che non é altro che il proseguimento della Cresta Sud del Pizzo Coca. Dopo un paio di passaggi su terreno ripido, aiutati da catene, giungiamo ad un'altro passo in quota e sotto di noi appare la Valmorta; piú a destra, sempre in basso, si vede la nostra destinazione.
Bisogna scendere! il sentiero infatti si abbassa lungo il ripido pendio a suon di tornanti, finché, infine, si giunge all'invaso di scarico del Lago Artificiale del Barbellino; sopra di noi l'imponente diga, e quindi l'ultimo strappetto che dobbiamo (a fatica) guadagnare.
Sbuchiamo al Rifugio Consoli e, appena dietro, si vede il Rifugio Curó, che da qui raggiungiamo in dieci minuti.

itinerario Coca Curó

Da questa immagine si vede la parte centrale dell'itinerario, il sentiero é una sorta di cintura che cinge a metá il Pizzo Coca per poi perdere quota nel finale.


si va alla Home > vai al riepilogo > saliamo al Pizzo oppure restiamo al rifugio Coca