modificato 25/06/2017

 

Le SETTE e simil tali (solitamente agenti nell’ombra)

Correlati: difendere ragionevolezza verità, libertà contrastando in trasparenza la forza prevalente sul diritto

Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità: contrassegno miei commenti in grigio rispetto al testo attinto da altri.

 

<favisonlus> Organizzazioni che usano procedimenti, chiamati anche manipolazioni mentali, che propongono teorie e metodi relativi alla salute e allo sviluppo personale, al benessere, all’ecologia, a temi pseudo-religiosi ed esoterici per indurre negli adepti una dipendenza dalla persona o dall’organizzazione che ne è all’origine e che li sottopone con autorità, il che rende meno rilevabili tali strutture, ma ne aumenta il carattere nocivo. Questi gruppuscoli separano le vittime dalle loro famiglie, dalle loro attività professionali e dalla società, inducendoli talvolta a commettere illeciti che non avrebbero mai commesso prima.

Dettaglio con pagine specifiche movimenti satanici, Testimoni di GEOVA, New Age, Scientology, società teosofiche, finanziarie Rothschild Bilderberg, logge massoniche.

“Quando il cielo si svuota di Dio, la terra si popola di idoli”, diceva il teologo K. Barth.

E certi idolatri inclinerebbero a far male a chi tentasse di smascherarli (debunking), ad es.

Libri: il libro nero delle sette in Italia. Però per tanti qui nominati il termine setta che opera nell’ombra è da intendersi in senso lato, più che in senso stretto come le sette sataniche.

 

 

25/06
2017

«Scientology è una setta e non una religione? <sussidiario>: M.Introvigne: «a parte che la Corte di Cassazione italiana ha stabilito il contrario in una lunghissima ed esemplare sentenza - che personalmente condivido -, se anche non si trattasse di religione, Scientology sarebbe comunque protetta da norme e convenzioni internazionali sulla libertà di pensiero e opinione.» [CzzC: comunque diffiderei delle sette-religioni che contrastano la libertà di abiurale, siano TdG, islamisti o ortodossi]

16/01
2016

<linkiesta>: Emergenza psico-sette: si presentano come gruppi di studio che insegnano a potenziare la mente. Le vittime vengono manipolate, costrette a donare i propri averi e spesso a subire abusi sessuali. Manca la legislazione per colpirle. Le associazioni lanciano l'allarme: in tutta Italia sono più di 500

11/01
2016

<scirokko>: Le sette sataniche attirano e il numero degli adepti in Italia è in forte crescita, soprattutto in Sicilia, che vede Messina candidarsi al ruolo di prima città di Satana all’interno dell’isola e terza nella penisola (dopo Torino e Genova).

26/03
2015

<focus.it>: sette e logge massoniche più o meno legali sono sempre esistite, a volte anche con fini commendevoli, come il ripristino della legalità. Spesso però hanno perseguito obiettivi oscuri e ispirato guerre e orrori. Ecco 7 storie da conoscere: The Secret Six, La giovane Bosnia, Skull and Bones, Thugs, Guido von List Society, il Gruppo Galleani, i catari

15/02
2015

<aleteia>: Come riconoscere una setta? Leggete il questionario. Quando si parla di sette serve molta attenzione. Non tutti i gruppi religiosi sono sette

02
2014

<favisonlus> Una griglia per valutare la pericolosità delle sette abusanti e il condizionamento psicologico (ITA)

01
2014

A riprova di come la creduloneria settaria sia intentata a fare male a chi tentasse di smascherarla vedi giornalista della Stampa, bersagliata da mail di minacce e insulti per aver scritto che quella delle scie “chimiche” degli aerei è una vecchia e infondata leggenda, non un piano di sterminio di massa.

12/06
2011

Forse è improprio mettere qui il GRUPPO BILDERBERG, ma a leggere certi link in questa pagina, mi vengono i brividi a pensare che, se fosse vero, sotto la maschera ci sarebbero triliardi illegali, valori anglo-sassoni di avidità e spietatezza, assassini ordinati e pagati (anche x Aldo Moro?), vittime a iosa pur di restare al potere: occorre dire la verità per fermarli.

21/10
2010

Tra i PROTESTANTI nasce circa UNA SETTA AL GIORNO tant'è che lo stesso Mancuso 26/03/09 ammise "spiace che proprio i cultori della Parola non si capiscano più". Tra i cattolici fenomeno raro, ma se accade… Sospeso a divinis Don Luciano Viti, conosciuto come “Padre Samuele”, perché ha deciso di entrare nel gruppo “Ben Ysrael”(da lui fondato) sedicente ortodosso ma non riconosciuto dalle Chiese ortodosse.

21/01
2010

I bambini fantasma delle SETTE d'ITALIA: trascinati dai genitori o vittime di "guru" pedofili. In IT più di 130 gruppi settari tra religiosi e magici.

20/03
1995

<academia.edu, Introvigne>: Terrore in Giappone: morte col gas e la setta Aum Shinri-kyo: l'attentato con il gas nervino sarin nella metropolitana di Tokyo (12 morti, 6000 intossicati) ha richiamato l'attenzione sul movimento religioso giapponese che sarebbe responsabile del crimine: a fronte di informazioni spesso gravemente imprecise è opportuno ricostruire la storia dell'ideologia setta, e contrastare nello stesso tempo le interpretazioni della tragedia in chiave di «pericolo delle sette» «fanatismo religioso» e «millenarismo distruttivo» che mentre non aiutano a comprendere la natura del movimento fondato da Shoko Asahara alimentano una rinnovata polemica laicista contro la religione.