modificato 27/01/2017

 

Dissenso mio, seppur raro, vs collaboratori del magistero petrino

Correlati: dissenso

Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità: contrassegno miei commenti in grigio rispetto al testo attinto da altri.

 

Tentativi di correzione fraterna oso su aspetti comportamentali e gestionali anche verso fedeli collaboratori del Papa.

 

 

CzzC: qualche lettore della newsletter di mini rassegna stampa mi ha segnalato che, pur trovando verosimile l’analisi del dissenso denigrante il Magistero petrino orchestrato fuori e dentro la Chiesa anche da interessati colonizzatori del consenso di massa, il mio giudizio sarebbe da “partito preso”

- perché non esprimo commenti dissenzienti da alcun aspetto della Guida petrina,

- o perché non troverei alcun comportamento di tale Guida (e/o dei suoi collaboratori più fidati) passibile di un mio tentativo di correzione fraterna, per usare una terminologia a me cara.

Rispondo che

- effettivamente sono affascinato dall’attuale guida petrina (B16; pure di GP2°) e non ricordo di aver scritto dissenso verso il suo Magistero, anche se in qualche passaggio di lettere o discorsi mi sarei espresso con accentuazioni diverse, come è ovvio per le diverse sensibilità di ciascuno, non solo linguistiche;

- ma verso comportamenti gestionali anche di fedeli collaboratori del Papa mi pare di aver scritto tentativi di correzioni fraterna o appelli.

Ad esempio? Per corrispondere alla curiosità, ho fatto il proposito dal 2013 di linkare qui qualche pagina in cui scrivessi appelli o tentativi di correzione fraterna della specie, che però si sono fatti più frequenti con Galantino.

 

 

28/08
2015

[CzzC: irresponsabile equivocabilità o psicologismo per disorientare le lobby? Se il Papa «auspica ad andare avanti» a Francesca Pardi (autrice del libro bandito da Brugnaro perché addestrerebbe alla gender-ideologia) porrei a P.B.Wells l'interrogativo in titolo, così argomentando: ... continua ...]

03/01
2013

In Vaticano stoppati POS e Bancomat: sospesi i servizi del sistema dei pagamenti interbancari controllato dalla stanza e vigilanza Bankit: carenza di trasparenza e di compliance normativa? [CzzC: a luglio 2012 nella pagina IOR avevo espresso il timore che il Vaticano con le sue banche finisse in qualche lista nera e avevo formulato un appello]