modificato 12/12/2016

 

Umberto Veronesi 1925-2016

Correlati: medicina, il puro amore gay, buona occasione gli uteri in affitto

Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità: contrassegno miei commenti in grigio rispetto al testo attinto da altri.

 

Con l’invenzione della quadrantectomia nelle donne affette da tumore al seno ne ha salvate milioni nel mondo. Voleva diventare medico psicologo per capire l’origine del male, come quello che produsse la 2ª guerra mondiale.

<wikipedia, foto> oncologo e politico; direttore scientifico dell'Istituto europeo di oncologia.

La sua attività clinica e di ricerca è stata incentrata per decenni sulla prevenzione e sulla cura del cancro. In particolare si è occupato del carcinoma mammario, prima causa di morte per tumore nella donna. [CzzC: ebbi l’onore di incontrarlo all’Istituito dei Tumori di Milano via Venezian 1, quando preparavo la tesi presso l’Istituito di biometria e statistica medica; mi spiace che cotale stimata intelligenza si sia spesa in ideologiche sentenze, qui di seguito accennate, che mi paiono più utili al plauso della cultura dominante che al vero bene comune, bene cui peraltro, nella la lotta contro i tumori (sostengo AIRC e LILT) il prof. Umberto ha dato un notevole contributo]

 

 

08/11
2016

<fattoq>: muore Umberto Veronesi: dalla quadrantectomia alla radioterapia intra-operatoria: quando 1969 espone a Ginevra, davanti a un consesso mondiale, la sua ricerca sulla quadrantectomia, cioè l’intervento che limita l’asportazione al quadrante mammellare sotto cui c'è il nodulo tumorale, e che era considerato non invasivo rispetto all’allora vigente dogma della mastectomia (l'asportazione totale della mammella), venne ascoltato quasi con fastidio

05/03
2016

<lib&pers>: Veronesi pro uteri in affitto: dopo aver tifato per eutanasia, aborto, clonazione ora tifa per l’utero in affitto. Già nel 2006 scriveva «che senso può avere proibire il matrimonio omosessuale? O porre un veto all'adozione da parte di omosessuali, maschi o femmine che siano? O alla clonazione da parte di una single?». [CzzC: ti risponderei, caro Umberto, per come ti conobbi in via Venezian 1 nel 1974 (e stimo il grande bene che hai fatto/fai nella lotta contro i tumori e sostengo AIRC), che ti so troppo intelligente per non capire che buon senso abbia la resilienza all’utero in affitto pro gay, e abbastanza furbo per dissimulare tale buon senso pro lumi ideologici. Continua]

24/11
2015

<iodonna>: secondo il prof Veronesi affittare l’utero può essere una buona occasione per una donna povera. [CzzC: con tutto il rispetto per i tuoi 90 anni, vediamo se sarai capace di convincere di ciò le femministe francesi: ma forse ha un secondo fine il tuo paralogismo sulle buone occasioni: continua che spiego]

17/09
2015

Veronesi propaga il contagio da veganite anche per i lattanti?: <repubblica>: Svezzamento vegetariano, Veronesi si schiera: "Senza carne va bene a tutte le età ... Eliminare i grassi animali è sempre un toccasana" [CzzC: sempre? Ti conobbi scientifico sperimentale e mi spiace vederti senescente cedere all’ideologia]

25/01
2015

<raiTV>: Umberto Veronesi e Vito Mancuso su etica laica e il male (UV: come assenza del bene come dice Agostino, però il male ha anche una causa ambientale, ... Vengo da una famiglia religiosa che mi diede un a fede granitica, ) VM: se non  esistesse il male (che l’uomo sente come ingiusto rispetto alla tensione di armonia cosmica che abbiamo dentro) non esisterebbe neanche la religione; ma è dal 2002, quando scrissi “il dolore innocente, l’handicap la natura e Dio” che non credo più al 311 e 412 dell’attuale catechismo, sofisma da cancellare, blasfemo, un Dio che potrebbe impedire il male ma lo permette per un bene maggiore .... [CzzC: qui convengo con VM: ritengo un mistero il fatto che Dio non riesca ad impedire il male e ritengo come VM sbagliato che lo voglia deliberatamente far accadere - così come lo vediamo accadere - per una ragione di bene che ci sfugge; credo che Dio aiuti ad affrontare anche il male, affiancandosi a noi, con–patendo con noi, come quando disse alla vedova di Naindonna non piangere. Intendo il felix culpa del 412 come il tradimento di Pietro che misconobbe Gesù, non come la nascita di un bimbo handicappato o il tumore che insorge in uno sano]

21/05
2015

< ilfattoq> U.Veronesi: “Ho scelto di essere vegeteriano perché la carne che mangiamo può diventare una bomba a orologeria per il nostro pianeta”. Commenta l’inchiesta negli allevamenti intensivi dei maiali in Pianura Padana: “Questi non sono animali, ma macchine di trasformazione. Gli allevamenti intensivi sono lager? Non mi sorprende, fa parte del gioco a massacro[CzzC: avrà la stessa sensibilità nel denunciare i massacri dell’Isis, o anche lui cede all’animalista cultura dominante in alterazione delle priorità?]

28/12
2014

Il Corriere della sera annuncia che il prof. Umberto Veronesi e la deputata Michela Vittoria Brambilla (Forza Italia) vogliono fare qualcosa di speciale per gli animali «di tutte le specie»  modificando a loro vantaggio l'articolo 9 della Costituzione, secondo il quale «la Repubblica tutela il paesaggio» ma non gli animali. Questi, dice l'onorevole Signora, «all'alba del XXI secolo, non possono essere ancora considerati “cose”». [CzzC: vuoi che vengano anagrafati nello stato famiglia?]

Hanno sottoscritto la proposta anche le 34 associazioni della Federazione Italiana Associazioni per i Diritti degli Animali e l'Ambiente, che più volte, ha chiesto il riconoscimento di «maggiori diritti e tutele ai nostri amici a quattro zampe e scrivendo il cane o il gatto all'anagrafe con il cognome del rispettivo proprietario, cioè con l'ufficiale inserimento nello stato di famiglia, si garantirebbe loro l'accesso alle cure medico-sanitarie e il diritto ad ereditare i beni dei padroni» ... .

04/12
2014

<News.Va> Il gesuita Casalone risponde a Veronesi: "Dio non agisce arbitrariamente o magicamente nella storia ... Se ritieni mutuamente esclusive la bontà e l’onnipotenza di Dio deduci che Dio non esiste, ed è la conclusione di Veronesi: se non è buono che Dio è? E se è buono, ma non può cambiare le cose, è un Dio irrilevante, che non ha nessun impatto sulle vicende umane". Come sciogliere la cosa? "La rivelazione che Gesù ci porta nel Vangelo è quella di un nuovo sguardo sulla realtà", spiega il gesuita. "La Scrittura non si domanda: da dove viene il male, ma si domanda l’inverso: che fare verso il male. Emerge una potenza di Dio nuova”.

17/11
2014

<blitz, ilgiornale>: “Allo stesso modo di Auschwitz, per me il cancro è diventato la prova della non esistenza di Dio”: Umberto Veronesi sintetizza così il proprio percorso di allontanamento dalla fede. <cinquecolonne>: gli risponde Zichichi “La scienza non ha mai scoperto nulla che sia in contrasto con l’esistenza di Dio. L’ateismo, quindi, non è un atto di rigore logico teorico, ma un atto di fede nel nulla ... Se c’è una logica deve esserci un Autore. L’ateismo, partendo dall’esistenza di tutti i drammi che affliggono l’umanità, sostiene che se Dio esistesse queste tragedie non potrebbero esistere. Cristo è il simbolo della difesa dei valori della vita e della dignità umana. Che sia figlio di Dio è un problema che riguarda la sfera trascendentale della nostra esistenza. Negare l’esistenza di Dio però equivale a dire che non esiste l’autore della logica rigorosa che regge il mondo. Tutto dovrebbe esaurirsi nella sfera dell’immanente la cui più grande conquista è la scienza”.

01/08
2011

<lib&pers>: Benedetti, già Maestro in una loggia di piazza del Gesù, molti anni dopo lancia un'iniziativa politica chiamata Libertà e Giustizia”, con Enzo Biagi, Umberto Veronesi, Giovanni Sartori, Umberto Eco, Claudio Magris ..."

23/06
2011

<corriere>  «Quello omosessuale è l'amore più puro, al contrario di quello eterosessuale, strumentale alla riproduzione». Così l'oncologo ed ex ministro della Sanità, Umberto Veronesi, risponde alle polemiche scatenate in questi giorni dalle dichiarazioni del sindaco di Bologna, Virginio Merola, e a quelle del sindaco di Sulmona, Fabio Federico. Federico aveva equiparato certi tipi di omosessualità ad una «aberrazione sessuale», mentre Merola aveva lanciato un'iniziativa per la tutela «delle coppie sposate» a dispetto di quelle di fatto, omosessuali comprese. [CzzC: singolare concezione dell’amore e della purezza, senza contare che il paralogismo sarebbe indicatore di potentati]

03/03
2011

<lastampa>: "senza il nucleare l'Italia è un paese morto" [CzzC: io non avrei usato questa esagerazione, però comperare energia elettrica da centrali nucleari francesi, tedesche e slovene ai nostri confini, spegnendo quelle domestiche significa perdere i risparmi economici e di CO2 e tenersi lo stesso rischio].

04/02
2010

<tg24.sky> U.Veronesi in TV: "la religione impedisce di ragionare": scienza e fede sono due mondi inconciliabili, la scienza vive nel dubbio, mentre la fede nei dogmi. [CzzC: fede e ragione sono amiche]

27/01
2010

<corriere>: OGM pericolosi e dannosi, nonostante il parere favorevole di Rita Levi Montalcini, di Veronesi (che dice «miglioreranno l'umanità») e perfino della chiesa. Anni fa in India ci sono stati tanti suicidi tra i contadini falliti; la Monsanto, leader OGM, conferma che animali nutriti con mais geneticamente modificato hanno subito gravi danni a fegato e reni. In Argentina grandi superfici coltivate con OGM sono diventate sterili.

24/03
2009

Dal Corriere: Veronesi sarebbe il più ricco dei senatori italiani (1,6M€) e la sua Fondazione bilancia 117M€. Suo grande collaboratore per il testamento biologico, Maurizio De Tilla “affiliato alla massoneria GOI"

14/03
2005

<repubblica> secondo U.Veronesi fa più male la polenta dello smog: i veri pericoli, più che nei tubi di scappamento delle automobili, sono nascosti “nei preoccupanti livelli di aflatossine e micotossine cancerogene presenti nella polenta e nel latte”. [CzzC: la mania di appariscenza può indurre in paralogismo anche agli illuminati; e se il paralogismo fosse indicatore di potentati?]