modificato 26/10/2016

 

Dominique Strauss Kahn (DSK) massone ai vertici di FMI, decaduto per ...

Correlati: potenza della massoneria in Francia, e non solo

Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità: contrassegno miei commenti in grigio rispetto al testo attinto da altri.

 

uso improprio della testa. <Wikipedia> DSK, Dominique Gaston Andre’ Strauss-Kahn, economista e politico francese, più volte ministro in dicasteri economici nei governi a guida socialista, da 1/11/2007 DG del FMI fino a 2011.05 quando venne arrestato a NY con l'accusa di violenza sessuale ai danni di una cameriera, dalla quale fu prosciolto in agosto 2011.

Di padre in figlio, gli Strauss - Kahn sono massoni

Un'altra donna fece tremare Strauss-Kahn nel 2008

Aneddoti: DSK alla convention elettorale dell'ULIVO (marzo 2006) e’ intervenuto per primo parlando per un quarto d'ora in italiano, e senza sbagliare un accento.

[CzzC: Nota1: quando 2011.05 appresi del fattaccio compiuto da DSK, non sapevo che fosse massone, ma notai il rispettoso sconcerto (che poi annotai il 2011.05.24) con cui viene trattato l’accusato violentatore, quasi che fosse lui la vittima: mi insospettii, perché provai una sensazione (il tacer che parla) analoga a quella di quando i media svelarono che nell’affare Mitrokin era stato trovato un “un uomo di chiesa”: allora ipotizzai che non potesse essere un cattolico, altrimenti l’avrebbero esplicitato e sputtanato: cercai e trovai che si trattava di un pastore valdese (i valdesi sono notoriamente più benvisi dei cattolici ai massoni, notoriamente influenti sulla cultura dominante e sui media). Analogamente mi insospettì il trattamento riguardoso di questo accusato violentatore e mi chiesi: vuoi vedere che è un massone o filo-tale? Trovai successivamente conferma]

 

 

29/04
2012

Scontro sul presunto complotto: Sarkozy a DSK-Sarkozy: «Si rivolga alla giustizia e risparmi ai francesi i suoi commenti». [CzzC: scontro tra logge per una cameriera? Meno nefasto di quello scatenato in Libia per le commesse petrolifere]

29/03
2012

per DSK le donne sono “materiale”, ma denuncia Le Monde che aveva diffuso i suoi sconvenienti SMS.

12/01
2012

Leggendo il Fatto Quotidiano trovo conferma del mio sospetto del 2011 in sommario nota1: “Nel 2011 i media francesi lo difesero a oltranza, al di là di qualsiasi giustificazione. Le cattive lingue dissero che i massoni avevano attivato la loro rete di contatti e influenze fra i giornali”. [CzzC: solo cattive lingue? E se anche il Fatto Quotidiano temesse certe influenze?]

19/09
2011

DSK: ascolto la commozione con la quale, nel negare di avere violentato Ophelia, ammettere il dispiacere del suo comportamento nei confronti di moglie e figli.

23/08
2011

DSK: archiviate tutte le accuse per la supposta violenza carnale. All'ex direttore Fmi restituito il passaporto. Rimane attesa per appello su richiesta procuratore speciale.

06/07
2011

DSK liberato e PROSCIOLTO dalla vergogna della VIOLENZA carnale su Ophelia.

05/07
2011

La giornalista Banon denuncia DSK per un'aggressione di 8 anni fa.

02/07
2011

DSK è ebreo, ed ebreo anche il suo ottimo avvocato Ben Brafman, per giunta ebreo ortodosso che corre in Israele molto spesso. Comunque alcuni dettagli non quadrano ...

24/05
2011

<senzasoste>: Le immagini che mostrano DSK in manette sono definite “di una crudeltà insopportabile”, “perché quando uno degli uomini più importanti della terra è mostrato vulnerabile, dato in pasto ai media, subisce già una violenza che gli è specifica”, possiamo leggere sull’editoriale di Le Monde del 17/05/11. Perdere il potere è impensabile, è una violenza simbolica inaudita [CzzC: soprattutto per i massoni: errare humanum est sed semper vincere, ed infatti vincerà]: mostrare il suo sguardo perduto, mostrare uno degli uomini che ha nelle proprie mani le trame del mondo messo a tacere e incapace di agire, in attesa delle decisioni altrui, è come mostrare la terribile fine di un’epoca democratica, proclama Christian Salmon (ricercatore del Centro di Ricerca sulle arti e i linguaggi di Parigi), commentando su Le Monde le immagini di DSK agli arresti. Con il passare delle ore il discorso mediatico cambia, cambiano le reazioni, il dubbio inizia a insinuarsi anche tra gli amici e i sostenitori, forse qualche piccola cosa è successa in quella camera, ma sicuramente è il puritanismo made USA che rende i fatti più gravi di quanto non lo siano in realtà. J.-F. Kahn, ex presidente del settimanale Marianne, durante un’intervista alla radio dichiara in tono compiacente e bonario che al limite si può parlare di una piccola imprudenza, di “troussage de domestique” (“relazioni sessuali con il personale di servizio”, riferimento alle pratiche tollerate e in uso un secolo addietro nelle case dell’alta borghesia); e ancora, Jack Lang, politico di sinistra, più volte ministro dell’Istruzione e della Cultura, appartenente al Partito Socialista, nota che alla fin fine nessun “uomo” è stato assassinato! Altri cominciano a scherzare sugli appetiti sessuali del signore in questione, vigoroso per la sua età; la moglie, Anne Sinclaire, si dice fiera della fama di seduttore che ha suo marito. L’uomo che amava le donne, forse troppo esuberante nel farsi avanti, dicono a corte, ma non per questo da stigmatizzare, perché i fatti non sono avverati, resta comunque “presunto innocente” (Le Monde 16/05/11). [CzzC: vedrete come se la caverà bene grazie agli amici ammanicati coi potentati]

15/05
2011

dal Corriere 04/06/1977: rampollo di famiglia ebrea benestante. Di padre in figlio, gli Strauss - Kahn sono massoni. A questa appartenenza, "DSK" non ha mai girato le spalle. fa parte della cosidetta "banda dei quarantenni", convinta d'interpretare il "socialismo etico" predicato da Jospin, quando indossa i panni del pastore protestante. All' appartenenza massonica, "DSK" non ha mai girato le spalle. Anche se oggi confessa: "In Francia, la massoneria non e' piu' rappresentativa delle forze popolari". Ma e' la storia ad affascinarlo, soprattutto il ruolo della massoneria francese ai tempi di Jules Ferry, il grande riformatore del sistema scolastico durante la Terza Repubblica.

15/05
2011

Strauss-Kahn arrestato per STUPRO. Di solito non annoto le ipotesi di reato nella mia rassegna stampa, ma notai l'assenza di esecrazioni e il rispettoso sconcerto, riservate a DSK dalla stampa della cultura dominante, il che mi indusse a chiedermi se l'indagato fosse un gran MASSONE. Cercai e trovai match:  vedi sommario nota1

14/05
2011

DSK arrestato a NY con l'accusa di tentata violenza sessuale ai danni di una cameriera di un albergo presso cui alloggiava; pochi giorni dopo rassegna le sue dimissioni dalla carica di Direttore del FMI.

Complimenti a Wikipedia che il 15/05/2011 aveva già aggiornato sulla scheda di DSK la notizia che il 14/05 era stato arrestato a NY per STUPRO.

Ma osservo che Wiki il 10/07 non aveva ancora aggiornato che DSK il 6/7 era stato liberato perché l'accusatrice apparì mendace.

[CzzC agosto 2011: l'accusa di violenza si rivelerà insussistente e la procura ne chiederà l'archiviazione il 23 agosto 2011].