M Vito Vittorio Crocitto - Compositore, Autore


Vai ai contenuti

Radio Bari





Radio Bari, oltre ad avere svolto un ruolo determinante nei giorni convulsi dell'Armistizio e negli anni successivi quale prima emittente dell'Italia libera, dedic una parte importante dei suoi programmi anche alla musica e all' intrattenimento in quanto alle sue trasmissioni collaborarono diversi direttori di orchestre, strumentisti, cantanti, poeti, intellettuali, musicisti, soprattutto baresi, ma di provenienza anche lontana.
Tra i predetti, il M
V.V. Crocitto fu tra i pi noti per le sue collaborazioni, quale Compositore oltre che Autore radiofonico, ai predetti programmi, sia verso la fine nonch dopo la guerra.
Tra gli altri si ricordano i direttori d'orchestra Carlo Vitale, Pietro Grimaldi e Angelo Paolillo, guidati dal M
Isko Thaler; il chitarrista dell'orchestra Vitale nell'anno 1947, Pino Rucher, in seguito affermatosi nel Cinema per le collaborazioni alle colonne sonore di film famosi; il pianista Angelo Paolillo; i cantanti Yvette da Todi ( Chiaretta Gelli ), Antonio Vasquez, Michele Montanari, Gioconda Fedeli, Liliana Lauri, Enza Jacobone, Antonio Vaglio; gli interpreti dialettali Luigi Ficco, Wanda Rinaldi, Anna Giovannetti, Angela Andriola.
Le collaborazioni pi importanti del M V. Vittorio Crocitto ai programmi musicali e di intrattenimento della Radio barese, ideate e trealizzate insieme al M Carlo Vitale, al m Angelo Paolillo, a Ettore Recchimurzo ed altri, furono le trasmissioni
"Polvere di Stelle", rassegna musicale dedicata ai compositori italiani ed alle canzoni americane appena giunte e " Il Paradiso dei dilettanti ", che si svolgeva nel Teatro Piccinni e veniva trasmessa in diretta per radio presentata dal giornalista Andrea Dabovich, nei cui concorsi si affermarono, tra i tanti giovanissimi concorrenti, il debuttante Nicola Arigliano ,divenuto in seguito il pi noto tra gli interpreti italiani di musica swing

La Radio barese, dal canto suo, oltre che consentire al M Crocitto di registrare nei suoi studi diversi suoi motivi nonch alcune " sceneggiate " baresi , li trasmise frequentemente, dedicando inoltre alle sue numerose composizioni dedicate a Bari, con testi in lingua italiana, un programma speciale condotto da Remur andato in onda nel marzo del 1944 .
Alcuni motivi composti dal M Crocitto trasmessi da Radio Bari furono eseguiti principalmente dall' orchestra diretta dal M Carlo Vitale nel periodo dal 1944 al 1947 . Tra essi : Torna melodia, Tu Bambina mia, Tango senz'amore, Sotto il cielo di Bari, Delizioso valzer, Con te sul Belvedere del Fortino, Bello sognar sotto le stelle, Canto hawayano, Canzone nostalgica e vennero interpretati da diversi tra i Cantanti pi affermati della Radio barese tra cui alcuni, quali
Michele Montanari, Yvette da Todi, Gioconda Fedeli, Enza Jacobone, Antonio Vasquez, Luana Consuelita erano noti anche fuori dai confini regionali.
Le canzoni del M Crocitto dedicate alla Citt vennero interpretate principalmente da
Liliana Lauri e Vincenzo Abbrescia accompagnati dal complesso di Alberto Fiore, mentre le " sceneggiate " baresi furono affidate all'orchestrina diretta dal M Paolo Grimaldi oltre che ai noti attori radiofonici dialettali Luigi Ficco, Angela Andriola, Wanna Rinaldi, Anna Giovannetti.
Infine la Radio barese trasmise ripetutamente, inserendoli tra i programmi della c.d. Rete rossa, diffusa in tutto il territorio nazionale, alcuni motivi tra cui Tu, bambina mia ( di Crocitto - Guerrieri - Franz Parentini ) e Torna melodia ( di Crocitto - Tarascio ).
Il momento di massimo impegno, notoriet e probabilmente gloria della Radio barese e dei suoi Protagonisti coincise ( curiosamente, in maniera simile a quel che accadde ai personaggi e avvenimenti descritti con grande talento da
Alberto Sordi nel suo film Polvere di Stelle ) con gli anni dal 1943 al 1945.......poi la maggioranza degli annunciatori, dei cantanti, dei giornalisti vennero inviati o attratti da Radio Roma, i microfoni vennero spenti e quella stagione irripetibile si concluse.
( alcune notizie riportate sono state tratte dalla pubblicazione " Radiocanzoni per tutti " )






le immagini :
( da sin. a ds. e dall'alto in basso)

1 : il M V.V. Crocitto in alto a ds.; al centro, 3 da sin. l'affermato cantante torinese Michele Montanari, 4 l'autore di testi e condirettore di Radiocanzoni per tutti , dr. Piero Mengoli; in basso, con i fiori, la nota cantante Gioconda Fedeli. ( foto ripresa nella sede di Radio Bari )

2 : nella fila centrale in alto a ds. : l'autore radiofonico Carlo Bressan, dicitore della trasmissione di favole " Lucignolo "; nella fila centrale il m P. Grimaldi, Ettore Recchimurzo (Remur) con alla sua ds. Gioconda Fedeli, P Mengoli, autore dei testi per alcune canzoni del m Crocitto. il m Crocitto medesimo; al centro la giovanissima cantante Enza Jacobone, detta "la sentimentalona di Radio Bari"..il cui motivo favorito era "Sotto il cielo di Bari; ultimo , in basso a ds l'editore barese di musica Salvati.( foto ripresa negli studi di registrazione di Radio Bari )

3 : l' orchestra di musica leggera del M Carlo Vitale in quegli anni

4 : parte del testo radiofonico dell'Autore e presentatore Ettore Recchimurzo ( Remur ) letto quale commento di un programma speciale di Radio Bari del 24 marzo 1944, riferito ad alcune delle canzoni con testi in lingua italiana dedicate dal M V. V. Crocitto alla sua Citt, interpretate dai cantanti Gioconda Fedeli, Enza Jacobone, Renzo Relli, Antonio Vaglio, accompagnati dall'orchestra del M Carlo Vitale

5 : editoriale di Radiocanzoni per tutti sul programma " Polvere di stelle " trasmesso dalla Radio barese

6 : editoriale su "Il Paradiso dei dilettanti", altra importante trasmissione musicale di Radio Bari

7 : editoriale su Con te, sul Belvedere del Fortino , motivo che, con Bello sognar sotto le stelle , venne ripetutamente trasmesso da Radio Bari, nella interpretazione di Gioconda Fedeli, accompagnata dall'orchestra del M Carlo Vitale

8 : un " ritratto " di Gioconda Fedeli pubblicato in Radiocanzoni per tutti

9 : l'editoriale di Radiocanzoni sulla trasmissione di Radio Bari, Canzoni in vetrina

10 -11 : la pagina dei programmi di uno dei numeri del Radiocorriere del 1947 ( non fu l' unica) relativa - tra altri - al motivo Tu, bambina mia ( Crocitto - Bruno Guerrieri - Franz Parentini ) eseguita dall'orchestra del M Carlo Vitale i
n diffusione nazionale .



l'audio della " sceneggiata " Ficco Ficco sentinella venne registrato nel giugno 1954 e trasmesso in diversi programmi da Radio Bari.
( commento musicale di V.V. Crocitto, testo di N. Pastina e L. Ficco; interpreti: Liliana Lauri e Luigi Ficco.





Torna ai contenuti | Torna al menu