de Ik8UIF
StepRot
Stepper Motor Control  via RS232
Servo-controllo AZ/EL per Telecamere o Rotori di Precisione

StepRot AZ/EL RS232 Control

Ott/2001
 
 L'impiego dei Motori Step (o passo-passo) permette di ottenere una precisione
 difficilmente ottenibile  con altro tipo di attuatori.   Si pensi infatti che
 con  questo  tipo  di motore e` possibile gestire una risoluzione   inferiore
 ad  1 grado rendendo  possibile  il  controllo  di  meccanismi che richiedono
 una grande precisione ed affidabilita` finale.
 Il  progetto  seguente,  basato su  un  PIC 16F84,  permette la gestione di 2
 Motori Step  comandabili  tramite  METACOMANDI  inviati da una  Porta Seriale 
 RS232 !  Allo stesso modo e` possibile ottenere lo STATUS dei motori.
 Uno dei primi impieghi di un simile sistema potrebbe essere la gestione AZ/EL
 di un ROTORE di PRECISIONE oppure il controllo remoto di una TELECAMERA.
 Ma trovare altre applicazioni e` solo una questione di fantasia!...


 LO SCHEMA
Schema elettrico
L' HARDWARE Spicca subito la semplicita` del circuito ! Come si vede le fasi dei due motori sono gestite dal Pic 16f84 ed alimentate tramite Transitors Switching di opportuna potenza (i BD241 hanno una Ic=3A ma e` possibile gestire potenze superiori con i BD243 con Ic=10A). La tensione di alimentazione dei motori e` indipendente da quella del resto del circuito e quindi e` possibile impiegare motori con una tensione nominale di alimentazione diversa dai 12v. Riguardo ai Motori puo` essere utilizzato qualsiasi MOTORE STEP a 4 fasi, quindi con 5 o 6 fili di connessione. Si possono ad esempio impiegare motori surplus smontati da vecchi LETTORI DI FLOPPY DISK da 5" ottenendo una risoluzione di 400 steps ovvero 0.9 (per il tipo 1,2Mb). Si noti che le connessioni alla porta RS232 NON SONO BUFFERIZZATE, pertanto e` preferibile impiegare un IC convertitore di livello (MAX232) nel caso si utilizzi un cavo molto lungo per connettere il PC con l' interfaccia. LO STAMPATO Ecco il c.s. del progetto:
STEP-CFG pcb
le dimensioni reali sono di 95mm x 60mm ed il materiale impiegato e` vetronite singola faccia. Segue il layout della disposizione dei componenti:
STEP-CFG pcb-top
Ricordate di effettuare dei ponticelli sui 4 punti marcati con la "P". IL SOFTWARE Una volta connesso il circuito ad una porta seriale RS232 di un PC dotato di un software per la gestione di terminali (Procomm o il Windows Terminal) sara` possibile gestire i Motori Step avvalendosi dei seguenti Metacomandi (rev1.0): (I comandi debbono essere dati in LETTERE MAIUSCOLE (UPPER-CASE only))
  • ATTIVAZIONE MOTORI via RS232 AnnnB ||||| ||||+- Freno (Brake) ON |+++-- Coordinate 3 cifre (vedi anche parametri RD e RS) +------Motore "A"(zimut) o "E"(lev) Esempi: A200B (setta motore-Azimut a 200steps con Freno Attivato) E090 (setta motore-Elev a 90gradi con Freno Disattivato) E+++B (incrementa motore_Elev di 1 step. NB solo con FRENO ATTIVATO) E---B (decrementa "" NB solo con FRENO ATTIVATO)
  • PARAMETRI via RS232 RD = setta coordinate in Gradi (0360) RS = setta coordinate in Steps (0 MaxStep) Pnnn = setta Delay di rotazione (mS/step) 3 cifre (0999) Esempi: RS setta coordinate Motori in Steps RD setta coordinate Motori in Gradi P010 setta Delay Speed a 10mS per Step
  • SETUP DEI PARAMETRI HARDWARE Con il programma STEP-CFG.EXE e` possibile specificare i seguenti parametri Hardware (parametri che andranno configurati una sola volta) : - Numero Fasi Motori - Valore Fasi Motori - Risoluzione minima Motori - Delay Speed (modificabile anche via RS232) - Rapporto demoltiplica (nel caso si utilizzi un rapporto diverso da 1:1) - Velocita` porta RS232 STEP-CFG program Il file Steprot.zip contiene sia il file .HEX (con cui andra` programmata la PIC) che il programma STE-CFG.EXE per il settaggio dei parametri appena illustrati. Download STEPROT.ZIP (40kB) COPYRIGHT Prendere visione delle NOTE a pie` pagina delle Projects Pages (please read the Copyright Notes in the Projects Pages).
    Buona costruzione! 73s de Ik8UIF Alberto



  • de Ik8UIF's   page
    © Copyright Reserved 
    http://www.ik8uif.it

    Please Read the Notes about the use of Ik8UIF web-site
    Leggere le Note sull' utilizzo del sito-web IK8UIF