de Ik8UIF  
LCD Display interface v_1.2
per
per Moduli RF I2c con PLL SP5055
click here for the english version 
LCD Display interface
Feb/2004


 Questa nuova versione del LCD_Display_Interface ne permette l'abbinamento a 
 tutti quei moduli RF che utilizzano il PLL SP5055 controllato via  I2c come
 ad esempio i diffusissimi moduletti Rx e Tx della Comtech©.
 In   tale   modo   sara`  possibile  operare  in  maniera completa tutte le
 potenzialita`  offerte   dai   suddetti   moduli  potendo  gestire, nonche`
 visualizzare su display, anche in remoto, i parametri di Frequenza,  Canali
 di  Memoria, Status del PLL, etc... 
 Inoltre  e` possibile l'utilizzo di questa versione anche sui miei Exciters
 1,2GHz e 2,4GHz mediante l'adozione di poche e semplici modifiche.



 NOTE & UPGRADE 
 11/02/04  -Software v1.2: corretto Bug sul rilevamento del device i2c.
           -Hardware: effettuare  il  pull-up (+5v) del  pin.9  e  pin.17 
            tramite due resistenze smd da 10k (vedere layout disposizione
            componenti).

 09/02/04   In abbinamento con i moduli Comtech© occorre collegare tra il
            pin SDA del modulo RF ed i +5v una resistenza da 10K.



 SCHEMA ELETTRICO 
 Rispetto al "LCD Display Interface - For Generic Applications" in questo
 caso  sono  utilizzate  6  porte  di cui 3 in abbinamento ad altrettanti
 Pulsanti, con  altre  2  si  attua  la  connessione seriale I2C verso il 
 modulo RF ed all'ultima e` collegato un LED che indica lo stato del PLL:
LCD Display Interface per PLL I2c
Per la connessione I2C utilizzare un cavetto schermato a 2 conduttori + calza di massa. I 3 pulsanti posti sulla porta "A" andranno assemblati a parte su una piccola basetta oppure direttamente sul pannello frontale del contenitore che accogliera` il display. Quest'ultimo e` del tipo 2 linee x16 caratteri dotato di retroilluminazione. IL CIRCUITO STAMPATO  Seguono i layouts del circuito stampato e della disposizione componenti:
PCB
PCB dimension 87x48mm
PCB-TOP
Disposizione componenti
Il modulo LCD dovra` essere montato dal lato PISTE del circuito stampato rispettando la relativa piedinatura ed e` preferibile adottare dei plugs maschio/femmina onde facilitarne l'eventuale smontaggio. Una volta assemblati i due pcb si conformeranno come un unico corpo avente circa le dimensioni del modulo LCD. Quest'ultimo andra` poi fissato al circuito stampato mediante viti e torrette in ottone che oltre ad irrobustire meccanicamente la struttura fungeranno anche da distanziatori dei due pcb. SOFTWARE  Effettuare il
Download LCD-I2C.ZIP v1.2
Il PIC16F628 dovra` essere programmato con il file LCDI2C.HEX contenuto nel file zippato.
FUNZIONI DEL DISPLAY (per gli esempi si utilizza un modulo a 1,2GHz)
* START-UP  Sul display verra` mostrato per qualche secondo il messaggio di Copyright oppure "I2C DEVICE NOT CONNECTED" nel caso di disconnessione del cavo I2C o altro tipo di problema con il relativo RF Device:  LCD Startup Message successivamente verra` mostrata la frequenza di default del Modulo posto in VFO_mode: VFO Alle successive accensioni verranno proposti il Modo e la Frequenza relativi all'ultimo utilizzo effettuato. * PLL STATUS  L' ultima lettera della 2a linea del display indica lo stato del PLL:  L = PLL lockato U = PLL non lockato (Unlocked) Lo stato del PLL viene rilevato ad OGNI NUOVA IMPOSTAZIONE e/o VARIAZIONE praticata dall'operatore sulla Frequenza del Vco. * SELEZIONE DEL MODO VFO o MEMORY  Tramite i pulsanti P1,P2 e P3 e` possibile interagire nei seguenti modi: P3 = MEMORY mode / VFO mode MEMORY mode VFO mode  P2 = (+) Incrementa Frequenza / Memoria_Canale P1 = (-) Decrementa Frequenza / Memoria_Canale Sia nel modo VFO che nel modo MEMORY i pulsanti (+) e (-) dispongono di una velocita` incrementale di avanzamento che facilita una veloce impostazione dei dati. Nel modo VFO tale incremento viene attivato dopo uno scan continuo di almeno 5MHz rispetto alla frequenza iniziale. * MEMORIZZAZIONE - RIVERSAGGIO IN VFO  Tenendo premuto il pulsante P3 per oltre 3 secondi si otterra`:  in VFO_mode: VFO > MEMORY_CHANNEL VFO > MEMORY  Il Canale di Memoria proposto di default sara` il primo disponibile non utilizzato, oppure sara` possibile sceglierlo con (+) e (-) tra quelli gia` disponibili aggiornando cosi` il contenuto della relativa memoria. La conferma di memorizzazione avverra` tramite la pressione di P3. In tutto sono disponibili 48 CANALI di MEMORIA.
in MEMORY_mode: MEMORY_CHANNEL > VFO MEMORY > VFO  in questo caso verra` riversata nel VFO la frequenza della MEMORIA precedentemente visualizzata nel modo MEMORY. * START-UP FUNCTIONS  Altre funzioni sono ottenibili allo Startup tenendo premuti all'accensione P1,P2 o P3 secondo il seguente riepilogo:  Pwr_ON+P3 : Display version Display version  Viene visualizzata la Versione del Software caricato nel PIC del Display LCD_Interface. Pwr_ON+P1+P3 : SETUP Setup  Si entra nel SETUP ove e` possibile variare i parametri di: STEP SETUP - Step impostabile, tramite (+) e (-), in passi da 125KHz in un valore compreso tra 125KHz÷1MHz. La conferma viene data tramite la pressione di P3. OFFSET SETUP - Offset impostabile, tramite (+) e (-), in passi da 1MHz. Premendo contemporaneamente (+) e (-) si puo` determinare se il valore impostato deve essere SOTTRATTO (-) oppure ADDIZIONATO (+) al valore effettivo della Frequenza di VCO. La conferma dell'Offset impostato verra` data tramite la pressione di P3. L'Offset e` utile nel caso in cui si utilizzi l'Exciter come Oscillatore Locale di un Converter. In tale modo sara` possibile visualizzare sul Display la frequenza effettiva di lavoro del Converter. Nei normali utilizzi l'Offset deve essere settato a 0. MULTIPLY SETUP - Multiply impostabile, tramite il solo (+) per valori da 1÷24. La conferma del Multiply impostato verra` data tramite la pressione di P3. Questo parametro e` utile nel caso si utilizzino le armoniche di un VCO per ottenere multipli della frequenza effettiva ovvero in stadi moltiplicatori di frequenza. MULTIPLY influisce unicamente sulla lettura della frequenza visualizzata sul Display. Per i normali utilizzi questo parametro deve essere settato MULT=1. A questo punto la fase di Setup e` ultimata e si rientrera` nel normale utilizzo del Display.
USO CON GLI EXCITERS
1,2GHz e 2,4GHz
E` possibile abbinare questa versione I2c del LCD_Display_Interface anche ai miei progetti di Exciters 1,2GHz e 2,4GHz. In questo caso NON DOVRA` PIU` ESSERE MONTATO IL PIC16F84 presente nei due rispettivi progetti poiche` la gestione del PLL avverra` direttamente dal PIC16F628 di questo circuito. Quindi oltre alle modifiche inerenti gli ultimi Upgrades si dovranno effettuare 2 PONTICELLI sull'Exciter, il primo tra il pin.6 ed il pin.11 ed il secondo tra il pin.10 ed il pin.7. In tale modo i segnali SDA ed SCL del I2C_LCD_Display_Interface verranno portati DIRETTAMENTE sugli omonimi pins del sintetizzatore SP5055 dell'Exciter. Tuttavia con tale abbinamento e` da tenere presente che oltre alla perdita della funzione del LED di LOCK posto sull'Exciter quest'ultimo non potra` piu` essere svincolato dal LCD_Display_Interface a cui dovra` quindi risultare sempre connesso. 73s de Ik8UIF Alberto



de Ik8UIF's   page
© Copyright Reserved 
http://www.ik8uif.it

Please Read the Notes about the use of Ik8UIF web-site
Leggere le Note sull' utilizzo del sito-web IK8UIF