de Ik8UIF
The Ik8UIF 10GHz System
(the Gray-Box)

The Ik8UIF Gray-box

Lug/2001

 Da  circa  due  anni,  sui 10Ghz,  utilizzo con soddisfazione il sistema che
 mi  accingo  a  descrivere  e che si avvale di TUTTI i progetti fino  ad ora
 presentati sul mio sito per la banda dei 3cm.


 PROLOGO
 Dopo  le  prime esperienze di collegamenti bilaterali sui 3cm venne subito a
 palesarsi il fastidioso problema di dovere ricorrere a due parabole distinte
 per  la  Rx  e  per  la  Tx  con  l' inevitabile  doppio puntamento verso il
 corrispondente nonche`  la necessita` per operazioni in portatile di doversi
 sobbarcare   del   doppio  carico  costituito  dalle  parabole.  Spesso, per 
 evitare  questo,  ho  rinunciato  al  collegamento  bilaterale attrezzandomi
 per la sola Rx o Tx.  E puntualmente me ne sono rammaricato!
 Inoltre, per chi come me fa monitor sul proprio segnale in RF (ovvero con il
 medesimo Rx e convertitore destinato alla ricezione del corrispondente),  il 
 sistema costituito dalle due parabole, ovviamente disposte in punti diversi,
 rendeva la  rx-monitor difficile  e  piena  di  disturbi  dovuti alle  molte 
 riflessioni su ostacoli piu` o meno vicini.
 Non  per  ultimo  utilizzando  due parabole per Rx e Tx si ha sempre qualche 
 dubbio sulla reciproca ottimizzazione del puntamento.
 Quindi  stufo  di  tutto  questo  decisi  di  realizzare  un  sistema che si 
 avvalesse di un'unica parabola sia per la ricezione che per la trasmissione.


 SCHEMA A BLOCCHI
Schema a blocchi
Il sistema utilizza come trasmettitore il TX-DRO ricavato da un Lnc Cambridge Universal III che va a pilotare il PWR-AMP da 1w (o 100mW). Per la ricezione viene utilizzato lo stesso tipo di convertitore Cambridge con OL tarato sui 9ghz. Cosa interessante e` che su questo tipo di convertitore non e` stato necessario ritarare il BP filter per l' ottimizzazione sulla fetta ATV a 10,450ghz. Sia il Tx che l' RX sono stati dotati della Transizione da Guida d' Onda Circolare a SMA e quindi si e` utilizzato del cavo semirigido UT141 per la connessione al rele` coassiale. Una particolare attenzione e` stata messa per la scelta di quest'ultimo componente che deve avere ottime caratteristiche per potere garantire una bassa perdita di inserzione quindi un contenuto aumento del NF per cio` che riguarda la ricezione. Personalmente ho utilizzato con soddisfazione il modello RSM2 della Micronetics (PDF data sheet file) che presenta 0,35dB di perdita di inserzione con un isolamento di oltre 60dB sempre sulla frequenza di 10ghz. Come sistema di antenna ho impiegato l' Illuminatore Chaparrall con una parabola off-set da 80cm. Per la connessione sono necessari in tutto 3 cavi: - alimentazione del Tx a 13,8Vcc (dando alimentazione si va in tx) - un RG59 per la ricezione (IF del convertitore) - un RG59 per il segnale BB proveniente dal modulatore L'INTERNO Il sistema appena descritto e` stato preassemblato su una lastra di vetronite ramata in modo tale da ottnere un unico blocco da inserire all'interno di un BOX (da qui Gray-Box) della SCAME (cod.576.3304) adatto per essere installato all'esterno. Ecco il preassemblato (modello 250mW rf-out):
Preassemblato
si notino sulla sinistra: - il TX-DRO con la Transizione SMA seguito dal - PWR-AMP e quindi dal - RELE` COASSIALE sulla destra: - il LNC con la Transizione SMA terminante nella porta 1 del rele` (sotto la presa F utilizzata per l'uscita della IF del convertitore) - la scheda di comando per lo switch TX/RX sul rele` bistabile E quindi la foto del tutto montato nel Gray-Box (modello 1W rf-out):
Interno Gray-Box
L' intero box e` agganciato con 2 viti al braccio della parabola. Tenendo conto del peso non eccessivo ho preferito intallare lo scatolo quanto piu` possibile vicino all'illuminatore in modo da utilizzare un cavetto di raccordo (UT141 con connettori SMA INOX) il piu` corto possibile (15cm). Ecco il dettaglio dell' insieme:
Dettaglio Illuminatore/Braccio
CONCLUSIONI Le performance del sistema sono notevoli come anche la comodita` di utilizzo che permette sia un efficiente uso in portatile che da postazione fissa adottando un sistema motorizzato. La nota dolente e` il costo complessivo del Gray-box che tra PWR-AMP, RELE`, connettori SMA vari, etc... e` alto!... Ma son soldi ben spesi ! 73s de Ik8UIF Alberto



de Ik8UIF's   page
© Copyright Reserved 
http://www.ik8uif.it

Please Read the Notes about the use of Ik8UIF web-site
Leggere le Note sull' utilizzo del sito-web IK8UIF