GLI INDICI
VENTIDUE PASSI D'AMORE
Un breve prologo in prosa introduce il lettore ai ventidue passi d'amore che danno il titolo al libro: ventidue poesie che si succedono come tappe di un viaggio la cui destinazione si svela nelle pagine dell'epilogo. Un percorso denso di emozioni, offerto a chi ci si vorrÓ specchiare.
Una postilla sulla numerologia e una postilla Maya suggeriscono infine la struttura che racchiude la parte lirica, come l'ostrica la perla, e il senso di tante suggestioni seminate strada facendo, tra prosa e poesia.

Per Pitagora l'universo si regge sull'armonia dei numeri. Ugualmente in "Ventidue passi d'amore" le poesie si appoggiano alla magia dei numeri e la ricerca numerologica segue un cammino parallelo a quello dell'espressione lirica: emerge tra le righe, nei temi delle poesie, in tanti particolari, persino nella numerazione delle pagine.
Introduzione .................. 13

Prologo ...................... 17

1. il principio ............ 22
2. la meditazione ......... 24
3. la missione ................. 26
4. la chiamata ................... 28
5. il dubbio .......................... 30
6. la tentazione ....................... 32
7. la rinascita ............................. 34
8. l'ispirazione ............................... 36
9. il non possesso ............................ 38
10. il destino ....................................... 40
11. la sfida ........................................... 42
12. lo smarrimento ............................... 44
13. l'inverno ....................................... 46
14. i confini ...................................... 48
15. il pentimento ............................. 50
16. il risveglio ............................... 52
17. i doni ................................... 56
18. la ricetta ........................... 58
19. la rivelazione .................. 60
20. la primavera ................ 62
21. l'empatia .................. 64
22. l'azzeramento .......... 66

Epilogo ............................ 71

Postilla numerologica ................. 77
Postilla Maya ................................... 83
Ringraziamenti ..................................... 90
SOSPENSIONI DI GRAVITA'
Alla ricerca di una poesia che sia sempre pi¨ simile al linguaggio dell'anima, in "Sospensioni di gravitÓ" l'autore affronta nuovamente il tema dell'amore, accomodando il suo punto d'osservazione a una prospettiva pi¨ universale, partendo ancora dalle emozioni vissute nella quotidianitÓ per aprire ulteriori varchi verso l'infinito. Un nuovo viaggio concluso (e riepilogato) da quattro intensi disegni dell'illustratrice Anna Paola Maestrini e preceduto dalla prefazione della scrittrice torinese Chicca Morone. Anche in questo caso le parti in prosa (in "7 orbite di lettura" e "Luce e Ombra") accompagnano e ampliano il respiro e il ritmo delle poesie della raccolta.

Il percorso incrocia insieme la triade donna-luna-mare e le energie dei 7 pianeti classici dell'astrologia: Sole, Mercurio, Venere, Luna, Marte, Giove, Saturno, numerati da 1 a 7 in tale ordine. Le quattro fasi lunari scandiscono la lettura. Primo quarto (settenario della primavera), plenilunio (settenario dell'estate), ultimo quarto (settenario dell'autunno), novilunio (settenario dell'inverno): 4 gruppi di 7 poesie ciascuno, per un totale di 28 poesie come i giorni del mese lunare.
Prefazione

7 ORBITE DI LETTURA

1. La voce dell'anima
2. Il bambino interiore
3. L'incontrarsi
4. Le polaritÓ
5. Le battaglie dei cuori
6. Amare la vita
7. La forbice degli opposti

PRIMO QUARTO

1/1 La falena
2/1 Semi di contemplazione
3/1 Acqua e terra
4/1 Ritrosia
5/1 Il coraggio della vela
6/1 Nuovo mondo
7/1 Mi ami

PLENILUNIO

1/2 L'eterno
2/2 Le dediche per te
3/2 Bagnasciuga
4/2 Sorriso di Luna
5/2 Batticuore
6/2 Dimora
7/2 Sospensioni di gravitÓ

ULTIMO QUARTO

1/3 Caleidoscopi
2/3 Giochi di regina
3/3 Silenzi d'autunno
4/3 Rumor di Luna
5/3 InnamorÓle
6/3 Propositi di re
7/3 Se dubito non amo

NOVILUNIO

1/4 Respiro
2/4 AnagramÓta
3/4 Appuntamento
4/4 Alterno fare
5/4 In bilico
6/4 Arcipelaghi
7/4 Adpunto esoterico

ECLISSI

Luce e ombra
Luna bisestile
Maree di bianco e nero
Solve et coagula
"Il vero viaggio accade dentro,
a riabbracciar noi stessi."
HOME | INCIPIT | INDICI | AUTORE & POESIE | SIMBOLI | LIBRERIE | CONTATTI | DICUNT | EVENTI | NEWS