home



giro giro tondo

quanto è bello il mondo

mano nella mano

faccio un bel piano

mi serve la terra

loro giù per terra


 

Campo nomadi di Chiari – Cronistoria documentata

 

Nota: possono esserci discrepanze nei riferimenti numerici e nominativi nei documenti riguardanti le famiglie sinti, in quanto si tratta di quattro famiglie diverse, e conseguentemente i provvedimenti che le riguardano sono in quattro copie, di solito perfettamente identiche tra loro, ma con riferimenti numerici diversi. Ovviamente si riproduce una sola copia di ogni singolo provvedimento, senza avere cura che si tratti sempre della stessa famiglia.

 

 

 

DATA

CONTENUTO DOCUMENTO

VEDI

 

 

  1.  

22/12/1989

La Regione Lombardia - giunta regionale del democristiano Giuseppe Giovenzana, 9 Dc, 6 Psi, 1 Pri -  approva la legge 77 per la tutela delle popolazioni appartenenti alle << etnie tradizionalmente nomadi e seminomadi >>

  1.  

21/12/1990

1° finanziamento regionale di 37.000.000 di lire per il campo nomadi – giunta Giovenzana

  1.  

14/05/1991

Delibera comunale di approvazione del regolamento del campo nomadi da parte della giunta Cenini

  1.  

29/12/1995

2° finanziamento regionale di 300.000.000 di lire per il campo nomadi – giunta Formigoni

  1.  

12/05/1999

Relazione tecnica illustrativa del progetto del campo predisposta dall’ufficio tecnico comunale

  1.  

12/05/1999

La regione approva il progetto preliminare di completamento del campo nomadi

  1.  

31/05/1999

Notizia su una interpellanza regionale della Lega contro il finanziamento regionale del campo profughi

  1.  

15/05/2004

(data approssimativa) Deposito del programma elettorale della Lega: “immediata chiusura e sgombero del campo nomadi di via Roccafranca” (pag. 5)

  1.  

13/06/2004

Al primo turno i quattro candidati sindaco si spartiscono i voti – al centro-sinistra col 33,4 % va la maggioranza relativa

  1.  

19/06/2004

Al ballottaggio tutti gli altri -  Lega Nord, Progetto Chiari, Forza Italia, UDC, Alleanza Nazionale, Chiari Futura - con “una amichevole e ponderata intesa”, si spartiscono tutto

  1.  

02/12/2004

Il consiglio comunale approva le "Linee programmatiche": Piano per la sicurezza dei cittadini pag.7 "azioni tese alla chiusura e allo sgombero del campo nomadi di Via Roccafranca"

  1.  

22/12/2004

Nuovo regolamento comunale per l’uso del campo nomadi approntato ad hoc dalla Lega

  1.  

22/12/2004

Verbale del consiglio comunale che ha approvato il nuovo regolamento leghista

  1.  

07/03/2005

Ordinanza di sgombero dal campo nomadi di due nuclei famigliari per mancato versamento della cauzione

  1.  

10/03/2005

(data approssimativa) Una scena della mobilitazione a sostegno dei nomadi attuata in tale occasione

  1.  

11/03/2005

Testimonianza verbale di residenti nel campo nomadi su lusinghe economiche da parte di presunti emissari del Consorzio Agrario per indurli a lasciare il campo

  1.  

08/04/2005

Inizio del procedimento di espulsione – Prima diffida del dirigente del Settore Socioculturale del comune di Chiari

  1.  

18/04/2005

Autorizzazione alla permanenza nel campo per Karis Giuseppe

  1.  

03/09/2005

Lettera di Damiano Avinio del comitato nazionale rom e sinti  al sindaco di Chiari

  1.  

29/09/2005

Il Consiglio Comunale approva il “Documento di inquadramento per le politiche urbanistiche” che apre la strada al Consorzio

  1.  

03/10/2005

Ordinanza espulsione di Karis Giuseppe dal campo per assenza ingiustificata

  1.  

04/10/2005

Appalto per la demolizione della baracca di Karis Giuseppe per 11.200 euro di preventivo

  1.  

17/10/2005

Karis Giuseppe giustifica l’assenza

  1.  

30/11/2005

Il Sig. Ferrari on. Francesco, presidente del CONSORZIO AGRARIO, presenta il piano (prot. 30607) comprendente l’acquisizione dell’area del campo nomadi (mappale 265)

  1.  

31/12/2005

(data approssimativa) Esposto di Giuseppe Karis alla procura della repubblica di Brescia

  1.  

31/01/2006

(data approssimata) Promemoria fatti

  1.  

17/03/2006

Il comando dei vigili urbani comunica i “motivi ostativi” contro il rinnovo della concessione alla sosta per l’anno 2006 per tutti i residenti nel campo

  1.  

22/03/2006

Cari Paolo e Cari Andrea fanno richiesta di alloggio in case popolari di Chiari

  1.  

28/03/2006

Lettera della CGIL di Brescia

  1.  

19/04/2006

Parere della regione sul vincolo di destinazione d’uso del campo nomadi che condiziona anche il regolamento

  1.  

28/04/2006

Rifiuto definitivo della autorizzazione alla sosta e diffida ad abbandonare il campo entro sessanta giorni per tutti i residenti

  1.  

22/06/06

Il Consorzio Agrario presenta la bozza di convenzione: “sono venute a cessare le ragioni di convenienza per il Comune di Chiari a mantenere la proprietà”  dell’area del campo nomadi (mapp. 265 fg. 33)

 

 

 

 

  1.  

22/06/06

Il Consorzio Agrario presenta alla Giunta leghista di Chiari la relazione tecnica: “l’acquisto della parte di proprietà comunale, ora adibita a campo nomadi” darà “visibilità e respiro all’attività commerciale”

  1.  

26/07/2006

Ricorso dei residenti – termini amministrativi del ricorso

  1.  

26/06/2006

Ricorso per l’annullamento del Regolamento comunale leghista e del diniego a sostare presso il campo nomadi di via Roccafranca

  1.  

24/08/2006

Sentenza del TAR di Brescia contraria ai residenti del campo

  1.  

28/08/2006

Il comando dei vigili urbani ordina lo sgombero anche con l’uso della forza

  1.  

29/08/2006

Lettera delle Associazioni al Prefetto di Brescia

  1.  

01/09/2006

Diffida da parte di Paolo Chiari (Cari) verso le varie autorità competenti

  1.  

03/09/2006

Diffida da parte dell’opera nomadi verso le varie autorità competenti

  1.  

04/09/2006

Volantino del Comitato per la difesa dei migranti, sinti e rom - Chiari     

  1.  

05/09/2006

Denuncia del comitato di sostegno alla procura della repubblica per tutela dei minori

  1.  

13/09/2006

L’ “accordo” tra i residenti e l’Amministrazione comunale di Chiari per l’abbandono “spontaneo” del campo

  1.  

03/10/2006

La Giunta leghista concede il terreno sede del campo nomadi  al Consorzio Agrario presieduto dall’ex onorevole Francesco Ferrari (Margherita)

  1.  

10/11/2006

I capifamigia espulsi chiedono al TAR l'annullamento dell'"accordo" del 13/09/2006 con il comune, l'annullamento della delibera che assegna il terreno al consorzio, l'annullamento del regolamento leghista

  1.  

08/01/2007

Sucar drom come associazione di tutela delle minoranze Sinte e Rom Italiane ed Europee ricorre al Presidente della Repubblica contro la Delibera della Giunta del 03/10/2006 e contro il regolamento del Campo Nomadi

  1.  

11/07/2007

La Regione Lombardia conferma ufficialmente l'esistenza del vincolo ventennale sul campo di sosta e transito di Chiari. Chi farà rispettare la legalità violata?

  1.  

settembre 2007

Dalla nota precedente della regione Lombardia: "il sindaco ha comunicato ... nessun cambio di destinazione dell'area" - guardare per credere

 

 

 

 



 

 

COMMENTO

L’analisi dei freddi documenti fa pensare che nelle vicende amministrative del comune di Chiari del triennio 2003-2006 i proclami ideologici della Lega, che al primo turno era giunta seconda col 31, 11 % dei voti, abbiano contato meno dei solidi agganci degli ambienti che ruotano intorno al Consorzio agrario.